CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

SERIE D: A Cartigliano l'illusione prima della resa con l'onore delle armi

 

CAMPIONATO 2019-2020
SERIE D
7^ giornata
6 ottobre 2019

CARTIGLIANO - SAN LUIGI  2-1 (0-1)

Marcatori: Abdullai (SL) 32' pt; Marcolin (C) 1', Michelotto (C) rig. 14' st.

Dura quarantacinque minuti il sogno del San Luigi di incamerare i primi tre punti staglionali, e sarebbe stato un colpaccio non da poco perché maturato sul terreno della prima della classe, il Cartigliano. Ed invece nel primo quarto d’ora della ripresa i vicentini ribaltano il risultato rendendo inutile la rete realizzata da Abdulai. Il risultato è comunque giusto in quanto la capolista ha dimostrato di avere qualcosa in più della formazione biancoverde, la quale ha giocato la sua onesta partita ma ha subito per lunghi tratti i padroni di casa che hanno costruito molte palle gol, con D’Agnolo spesso protagonista. Mister Sandrin mescola un po’ le carte lasciando in panchina Villanovich e Vittore, ma deve ancora fare a meno di Ciriello. Formazione che vede D’Agnolo tra i pali; Caramelli, Giovannini, Male e Ianezic in difesa; Bertoni, Cottiga, Disnan e Abdulai a centrocampo; Carlevaris e Muiesan in attacco.

Partenza lanciata dei padroni di casa che prendono subito il comando delle operazioni e si riversano nella metà campo sanluigina. La prima opportunità per sbloccare il risultato arriva al 10° quando il colpo di testa da distanza ravvicinata di Mattioli non inquadra lo specchio della porta. E’ quindi Appiah ad offrire una ghiotta palla gol a Michelotto che però non riesce a trafiggere D’Agnolo. Il San Luigi si chiude bene anche se fatica a controbattere le offensive del Cartigliano. Con il passare dei minuti i biancoverdi cominciano ad uscire dal proprio guscio ed ad affacciarsi dalle parti di Pozzato, andando vicinissimi al gol al 26° quando la conclusione volante di Muiesan fa la barba al palo. I biancazzurri padroni di casa fiutano il pericolo e pur continuando nelle loro offensive devono guardarsi bene dalle ripartenze sanluigina. Alla mezz’ora discesa di Girardi sulla destra il cui tiro viene respinto da D’Agnolo; la palla arriva prima sui piedi di Michelotto e poi su quelli di Mattioli, ma nelle due circostanze sono provvidenziali le respinte di Ianezic e Disnan. E così dopo questa scampato pericolo ecco il vantaggio biancoverde firmato da Abdulai che mette in rete alle spalle di Pozzato dopo una insistita azione, con una serie di rimpalli e carambole in area che vedono Abdulai lesto nel trovare lo spiraglio vincente per infilare il portiere vicentino. La reazione del Cartigliano è immediata e neppure un minuto dopo Michelotto ha l’opportunità dell’ 1 a 1, ma D’Agnolo è superlativo nel respingere il tiro al volo del numero undici biancazzurro. Il primo tempo si chiude con un’occasione per Muiesan, ancora una volta di poco impreciso con il suo diagonale che si perde di qualche centimetro a fil di palo, negando così il raddoppio sanluigino.

Si riparte con gli stessi ventidue e ci si attende l’assedio dei padroni di casa che va in scena sin dal fischio d’inizio. Pochi secondi ed è subito 1 a 1 con la rete del pareggio messa a segno da Marcolini che batte l’incolpevole D’Agnolo. L’immediato pareggio galvanizza il Cartigliano, mentre il San Luigi è consapevole che lo attende una ripresa di sofferenza, con la capolista che è determinata a portare a casa l’intera posta. I biancoverdi patiscono l'aggressività dell'avversario ed all’ 8° sugli sviluppi di un corner, Rossi colpisce di testa con palla di poco alta sopra la traversa. La pressione vicentina mette in apprensione Giovannini e compagni, che al 14° si ritrovano sotto a causa di un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara Rodigari e che Michelotto trasforma per il provvisorio 2 a 1. Mister Sandrin corre ai ripari e richiama prima Ianezic inserendo Vittore, e quindi poco dopo Muiesan che fa spazio a Lombardi. Al 24° Cartigliano vicinissimo alla terza rete con Pellizzer che in spaccata manda il pallone di un soffio sopra la traversa. Due minuti dopo De Panfilis prende il posto di Cottiga, mossa che ha l’intento di conferire all’attacco biancoverde maggiore incisività. Al 28’ è nuovamente Michelotto ad andare vicinissimo al gol con un tiro a giro che esalta i riflessi di D’Agnolo, davvero bravo nella circostanza. Entra anche Villanovich per Male per un San Luigi ormai a trazione anteriore, ma il Cartigliano è solido in difesa e concede poco o nulla agli avanti sanluigini, i quali non riescono mai a creare insidie alla porta difesa da Pozzato. Ultimo tentativo di mister Sandrin che gioca la carta Mazzoleni per Abdulai, mai il risultato non muta e così, seppure con l’onore delle armi, il San Luigi incappa nella sesta sconfitta sulle sette gare disputate.

In classifica i biancoverdi sono ultimi con 1 punto. Al comando solitario il Cartigliano a quota 16 e con una lunghezza di vantaggio sulla Luparense.

CARTIGLIANO: Pozzato, Girardi, Rossi, Pregnolato, Murataj, Pellizzer, Mc Cutchen (Minuzzo 25'' st), Appiah, Marcolin, Mattioli (Ronzani 41' st), Michelotto. (Pellanda, Romagna, Belardinelli, Zacchia, Lunardon, Moretto, Cecconello). All. Ferronato.

SAN LUIGI: D’Agnolo, Caramelli, Ianezic (Vittore 20' st), Male (Villanovich 30' st), Disnan, Giovannini, Bertoni, Cottiga (De Panfilis 26' st), Carlevaris, Muiesan (Lombardi 23' st), Abdulai (Mazzoleni 39' st). (Musolino, Di Lenardo, Gruijc, Tentindo). All. Sandrin.

Ammoniti: Cottiga, Pellizzer, Male, Carlevaris.

 

Stampa