CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Sperimentali U14 - Fiumicello troppo "grande" per un San Luigi spuntato

 CAMPIONATO 2019-2020
CATEGORIA GIOVANISSIMI SPERIMENTALI U14
2^ giornata
9 ottobre 2019

FIUMICELLO 2004 - SAN LUIGI  7-1 (4-1)

Marcatori: Sateri (F) 3', Mitri (SL) 10', Pinat (F) 18', Pappacena (F) 25', Sateri (F) 35' pt; Mainardis (F) 5', Piran (F) 10', Glereani (F) 34' st.

Battuta di arresto per i ragazzi di mister Gridel che a San Canzian d'Isonzo nel recupero della partita rinviata la scorsa domenica, vengono battuti per 7 a 1 dal Fiumicello 2004. A parziale scusante della pesante sconfitta va segnalato come i padroni di casa si presentino al via schierando ben sei "regionali" e quindi possano beneficiare di un vantaggio anagrafico, tramutatosi poi in fisico. I biancoverdi dimostrano difficoltà affrontando un Fiumicello che gioca con grande intensità, unita ad una condizione fisica superiore, ma lottano comunque su ogni pallone. Mister Gridel schiera Stefanovic in porta; Pison, D'Introno, Viler e Taverna in difesa; Tripani, Mitri e Furlani a centrocampo; Drago, Zecchini e Bertoia in attacco.

Sin dalle battute iniziali la partita si svolge con una costante pressione della squadra di casa che non consente al centrocampo biancoverde di poter rifornire le punte, mentre la difesa ha difficoltà nel far girare la palla per l'uscita da dietro. Al 3° il repentino vantaggio del Fiumicello con Sateri, che sfrutta un errato retropassaggio in fase di disimpegno per battere Stefanovic. La reazione biancoverde è buona ed al 10° arriva il pareggio firmato da Mitri, con una splendida conclusione su punizione che si insacca all'incrocio dei pali. Il Fiumicello riprende a macinare gioco ed il numero uno sanluigino Stefanovic è costantemente impegnato dagli avanti avversari, esibendosi in alcune parate decisive. Al 18° il Fiumicello si riporta in vantaggio con Pinat il cui destro da fuori area non dà scampo a Stefanovic. Sette minuti più tardi Pappacena sfrutta un rimpallo sotto misura e mette dentro il pallone del 3 a 1. Il San Luigi fatica a reagire e soprattutto a portare pericoli alla porta dei padroni di casa, con la manovra che i biancoverdi cercano di sviluppare palla a terra che viene però quasi sempre stoppata dagli avversari che raddoppiano in continuazione sugli avanti biancoverdi, impedendo loro il rifornimento ed anche la conclusione a rete. Allo scadere Sateri sfrutta una bella azione corale per appoggiare in rete in solitudine il pallone del 4 a 1, risultato con il quale si va a riposo.

Alla ripresa delle ostilità entrano Garbellotto, Goitan, Mazzoleni, Dimitrijevic, Spanò e Campestrini per Pison, Viler, Taverna, Tripani, Furlani e Bertoia. E queste sostituzioni cambiano l'approccio alla gara del San Luigi che dimostra maggior grinta e combattività, in particolare con Garbellotto assai ispirato sulla fascia destra. Al 5° però il Fiumicello va ancora in gol con Mainardis che infila Stefanovic con tiro imparabile da fuori area. Passano cinque minuti ed è Piran con un destro ad incrociare a siglare gol del 6 a 1. Il San Luigi nonostante il pesante passivo continua a giocare ed a restare in partita, anche se il portiere di casa risulta impegnato esclusivamente con interventi di ordinaria amministrazione. Le occasioni per i biancoverdi arrivano da un colpo di testa di Goitan di poco alto sulla traversa, e da una punizione di Zecchini ben neutralizzata dal portiere avversario. Ad un minuto dalla fine il Fiumicello va ancora a bersaglio con Glereani, il cui sinistro si insacca sul secondo palo per il 7 a 1 finale.

In classifica i biancoverdi sono quinti con 3 punti assieme alla Triestina Victory. Al comando la coppia formata da TS&FVG Football Academy a punteggio pieno a quota 6.

SAN LUIGI: Stefanovic, Pison (Garbellotto 1' st), D'Introno, Viler (Goitan 1' st), Taverna (Mazzoleni 1' st), Tripani (Dimitrijevic 1' st), Mitri, Furlani (Spanò 1' st), Drago, Zecchini, Bertoia (Campestrini 1' st). (Linassi). All. Gridel.

 

Stampa