CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Claudio Sangiorgio apre le visite della quarta stagione

E' stato mister Claudio Sangiorgio ad aprire le visite programmate del Progetto National Academy che la Juventus sta portando avanti ormai da quattro anni e che vede il San Luigi tra le società protagoniste della "Juventus Youth".

Il Progetto National Academy nel corso di questi anni è cresciuto ed è diventato un punto di riferimento importante a livello nazionale. La sinergia con cui lavorano Juventus e le sue affiliate ha obiettivi precisi: accrescere il know-how sulle metodologie di allenamento, trasmettere ai giovani i valori etici e sportivi che da sempre contraddistinguono la Juventus, lavorare quotidianamente con passione e con responsabilità per raggiungere questi obiettivi.

Mister Sangiorgio ha visionato gli allenamenti delle formazioni giovanissimi U15 di Bazzara, giovanissimi U14 di Gridel e quelle esordienti di Russo e Vignali, prima di passare in campo a sette per seguire la seduta di allenamento dei pulcini di Piccinin, Buono, Glukmann, Covacevich e Franceschini. Le sedute sono state effettuate seguendo i dettami richiesti dallo staff juventino che prevedeva quale obiettivo "manovra e sviluppo zona 2".

Si è quindi passati dal campo alla sala riunioni dove Sangiorgio ha voluto innanzitutto complimentarsi con i tecnici per la qualità degli esercizi proposti e per come i ragazzi li hanno eseguiti. Sangiorgio ha infine presentato la nuova metodologia di allenamento applicata dai tecnici del settore giovanile della Juventus per la stagione 2019/20.

 

Stampa