CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

SERIE D: A Montebelluna un pari che fa morale ... e classifica

 

CAMPIONATO 2019-2020
SERIE D
13^ giornata
10 novembre 2019

PRODECO MONTEBELLUNA - SAN LUIGI  1-1 (0-0)

Marcatori: Abdulai (SL) 10', Fabbian (M) 11' st.

Il pareggio ottenuto a Montebelluna, oltre che per il morale e la classifica, vale quale terzo risultato utile consecutivo per il San Luigi. Allo stadio San Vigilio finisce 1 a 1, punteggio che matura nello spazio di sessanta secondi, con gli ospiti che passano con Abdulai ed i padroni di casa che pervengono al pareggio grazie a Fabbian. Mister Sandrin deve fare i conti con diverse assenze: Carlevaris è squalificato, Muiesan fermo per problemi muscolari, Furlan indisponibile, Ciriello e Crosato ancora ai box. Undici di partenza che vede D’Agnolo tra i pali; Ianezic, Male, Cecchini e Vittore in difesa; Grujic, Giovannini e Disnan a centrocampo; De Panfilis, Mazzoleni ed Abdulai in attacco.

Primo tempo che vede i padroni di casa attaccare con maggiore insistenza, ma non si registrano azione degne di nota. La difesa biancoverde perfettamente orchestrata da Cecchini regge bene l’urto, Giovannini e Grujic in mediana si battono con vigore senza mai soffrire più di tanti, mentre in attacco è De Panfilis a provare qualche guizzo ottimamente supportato da Abdulai. All’intervallo reti bianche con D’Agnolo sempre reattivo quando chiamato in causa, mentre sul versante opposto per Pigozzo esclusivo lavoro di ordinaria amministrazione.

La ripresa è più vivace con le due squadre che alzano il ritmo e così qualche emozione in più la si vive. La prima azione degna di una certa pericolosità è di marca sanluigina ed arriva al 5° quando è Giovannini ad andare alla conclusione dalla distanza costringendo Pigozzo alla non facile parata. Il buon momento del San Luigi trova conferma nella rete del vantaggio al 10° siglata da Abdulai, abile a sfruttare un assist di Vittore e che, con un esterno sinistro da posizione defilata, mette la palla alle spalle dell’estremo difensore biancoceleste. Non hanno neppure il tempo di gioire i biancoverdi poiché i padroni di casa pareggiano immediatamente: calcio di punizione sul vertice dell’area alla cui battuta va Fasan che pesca Fabbian il quale infila D’Agnolo per l’ 1 a 1. Al 19° mister Sandrin richiama De Panfilis inserendo Di Lenardo, sostituzione che precede di pochi minuti una palla gol per il Montebelluna, originata da un gran tiro da fuori area di Fasan che vede D’Agnolo rispondere alla grande. Premono i padroni di casa, anche se il San Luigi dimostra solidità difensiva e soprattutto una buona disposizione tattica che concede poco o nulla come opportunità agli avversari. Al 31° Fasan ha un ottimo spunto e viene steso in area di rigore: per il direttore di gara “in gonnella” la signora Bianchi nessun dubbio e penalty a favore del Montebelluna. Sul dischetto va lo stesso Fasan che però calcia sulla parte interna della traversa, con palla che rimbalza sulla linea bianca prima che D’Agnolo la faccia sua. Al 32° doppio cambio con Bertoni e Cottiga che prendono il posto di Grujic e Abdulai, mentre alcuni minuti dopo entrano prima Caramelli per Vittore e quindi Villanovich per Ianezic, per un finale di gara che vede il Montebelluna attaccare senza però la necessaria determinazione e lucidità, ed il San Luigi chiudersi bene senza rischiare nulla.

In classifica il San Luigi è ultimo con 6 punti ad una lunghezza dall’accoppiata formata da Tamai e Vigasio. In vetta il Campodarsego vince il big match con il Cartigliano e guida solitario a quota 28.

PRODECO MONTEBELLUNA: Pigozzo, Vedova, Da Col, Zago (Ndreca 17' st), Zucchini, Fabbian, Scevola, Nchama, Tronchin Davide (Franceschini 38' st), Fasan, Tronchin Simone (Iwunze 32' st). (Gava, Antonello, Girardi, Biondo, Gallina, Shala). All. Bodo.

SAN LUIGI: D'Agnolo, Ianezic (Villanovich 39' st), Vittore (Caramelli 36' st), Male, Cecchini, Giovannini, Disnan, Grujic (Bertoni 32' st), Mazzoleni, De Panfilis (Di Lenardo 18' st), Abdulai (Cottiga 32' st). (Musolino, Berisha, Zacchigna, Tentindo). All. Sandrin.

Ammoniti: Tronchin Davide, Tronchin Simone, Abdulai, De Panfilis, Franceschini, Scevola, Zucchini, Bertoni.

 

Stampa