CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores U19 - A Chions un San Luigi bello a metà

CAMPIONATO 2019-2020
JUNIORES NAZIONALI U19
9^ giornata
9 novembre 2019

CHIONS - SAN LUIGI  2-1 (0-1)

Marcatori: Mastromarino (SL) 31' pt; Lorenzon (C) 13', Bearzot (C) 21' st.

Ancora una sconfitta in trasferta per il San Luigi che al Comunale di Villotta di Chions viene battuto per 2 a 1 dal Chions. Gara dai due volti con il San Luigi che gioca decisamente meglio nella prima frazione, chiusa in vantaggio grazie alla rete di Mastromarino, ma che nella ripresa molla la presa permettendo ai padroni di casa di rovesciare il risultato con due reti peraltro evitabili. Mister Ravalico schiera Schwarz tra i pali; Berisha, Miccoli, Zacchigna e Forza in difesa; Tonini, Cottiga e Falleti a centrocampo; Rizzotto, Guanin e Mastromarino in attacco.

E' un San Luigi che parte con piglio autoritario ed al 6° crea la prima occasione da rete quando Falleti serve Guanin che da posizione defilata calcia di sinistro spedendo però la palla a lato. All' 11° ancora bravo Falleti a smarcare con un passaggio filtrante Rizzotto la cui conclusione dal vertice dell'area esce non di molto alla sinistra di Mazzapica. San Luigi vicinissimo al vantaggio al quarto d'ora con Cottiga che su calcio di punizione dal limite centra l'incrocio dei pali con il portiere gialloblu immobile. E' il San Luigi a fare la gara, con il Chions costretto sulla difensiva e spesso in affanno. Al 26° passaggio in profondità di Tonini per Rizzotto, anticipato al momento della battuta a rete dalla tempestiva uscita di Mazzapica. La prima opportunità per i padroni di casa arriva al 30° con Battaino che si invola sulla destra e va alla conclusione sulla quale Schwarz non si fa sorprendere respingendo con i piedi. Cambio di fronte ed il San Luigi sblocca meritatamente il risultato. E' Rizzotto a ricevere palla da Cottiga sulla destra e ad andare alla conclusione chiamando Mazzapica ad una non facile respinta; sulla palla vagante si avventa Mastromarino che segna un gran gol calciando in diagonale. Il vantaggio galvanizza ancora più Forza e compagni che non si accontentano e cercando il raddoppio, sfiorandolo proprio in chiusura di tempo con Mastromarino che, pescato sul fronte sinistro da un calibrato lancio di Guanin, prova nuovamente a sorprendere Mazzapica con un diagonale che fa la barba al palo.

Si riparte con il San Luigi avanti per 1 a 0 e in campo con gli stessi undici della prima frazione. Avvio di ripresa che vede il Chions cercare di pareggiare ed il San Luigi limitarsi a controllare il match senza rischiare più di tanto, ma assumendo un atteggiamento troppo rinunciatario rispetto ai primi quarantacinque minuti. All'8° mister Ravalico richiama in panchina Mastromarino e getta nella mischia Norbedo. Il Chions preme ma senza creare grossi grattacapi a Zacchigna e Miccoli, sempre attenti nel chiudere ogni varco. Al 13° arriva il pareggio dei padroni di casa: calcio di punizione dalla destra battuto da Lorenzon con palla che finisce in rete senza che nessuno la tocchi e che Schwarz intervenga: rete sicuramente evitabile, ma parità ristabilita. Ci credono i gialloblu che al 16° sono insidiosi con una conclusione da fuori area di Valeri ben parata in presa bassa da Schwarz. Un minuto dopo altro cambio tra le fila sanluigine con Markovic al posto di Guanin. Il Chions completa la rimonta al 21° quando Bearzot finalizza una veloce ripartenza che coglie scoperta la difesa biancoverde e fulmina Schwarz con un preciso diagonale: 2 a 1. I biancoverdi reagiscono e poco dopo ecco l'opportunità per il pareggio sanluigino, originata da un tiro da fuori area di Norbedo che si trasforma in insidioso rimbalzando davanti a Mazzapica che, seppur goffamente, riesce ad abbrancare la sfera sventando la minaccia. Mister Ravalico attinge alle forze fresche della panchina sostituendo al 25° Forza con Radisavljevic, ed al 31° operando un doppio cambio con Lonzarich e Hovhannessian al posto di Berisha e Cottiga. Al 37° incursione di Pollicina che si presenta davanti a Schwarz il quale è bravo nella deviazione in corner. La palla per il 2 a 2 la gioca Norbedo, il quale si libera bene, ma anzichè servire un compagno meglio piazzato opta per la soluzione personale con il suo tiro che non inquadra lo specchio della porta. 

In classifica il San Luigi è ultimo con 6 punti. Al comando il Prodeco Montebelluna a quota 20. 

SAN LUIGI: Schwarz, Berisha (Lonzarich 31' st), Forza (Radisavljevic 25' st), Miccoli, Zacchigna, Cottiga (Hovhannesian 31' st), Rizzotto, Tonini, Guanin (Markovic 17' st), Falleti, Mastromarino (Norbedo 8' st). (Andreasi, Fino, De Chirico, Lombisani). All. Ravalico.

Ammoniti: Miccoli, Forza.

 

 

Stampa