CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Esordienti B - Biancoverdi distratti e la Triestina li punisce

CAMPIONATO 2019-2020
CATEGORIA ESORDIENTI A 9
8^ giornata fase autunnale
16 novembre 2019

TRIESTINA CALCIO 1918 - SAN LUIGI B  6-1 (2-0; 2-1; 2-0)

Marcatori: Lubrano Lavadera (T) 1', Abazi (T) 10' pt; Kamga Armel (T) 10', De Caneva (T) 14', Ciubotaru (SL) 19' st; Abazi (T) 14', Ghersini (SL) 16' tt.

Sconfitta per il San Luigi superato per 6 reti a 1 dalla Triestina, con i rosso alabardati che si aggiudicano tutti e tre i parziali. Il piccolo e rozzo campo di Borgo San Sergio penalizza non poco i ragazzi di mister Russo, mentre esalta le qualità della Triestina e soppratutto l'aggressività della formazione di casa che influenzano le capacità organizzative e di palleggio del San Luigi.

Pronti via a la Triestina è già in vantaggio con Lubrano Lavadera che infila Babbini. Il San Luigi non si scompone e inizia a macinare il suo gioco fatto di ariose manovra, ma fatica a trovare spazi davanti per impensierire Babici. Ci provano Karaj e Ingrao ma senza fortuna, mentre al 10° Abazi raddoppia per la Triestina sfruttando un'indecisione dei biancoverdi in fase di disimpegno. 2 a 0 al primo intervallo per i padroni di casa. Il San Luigi ha una rabbiosa reazione e al 17° Babici si supera per negare il gol a Muzzicato, mentre due minuti più tardi è Wallner a sfiorare il gol.

Nel secondo tempo il tema tattico non cambia, con il San Luigi a cercare di costruire gioco e la Triestina sempre aggressiva e pungente nelle sue ripartenze. AL 10° Kamga Armel finalizza un rapido contropiede che vale il 3 a 0 alabardato. Passano quattro minuti ed è De Caneva a sfruttare una palla persa dai sanluigini ed a battere Babbini per la quarta volta. Non demorde il San Luigi che al 19° accorcia le distanze con Ciubotaru che si libera bene al tiro e trafigge Lazic.

Terzo parziale che non si discosta dai primi quaranta minuti, con il San Luigi che nonostante il passivo persevera nel suo gioco spumeggiante, mentre la Triestina si dimostra concreta e sfrutta un paio di individualità che fanno la differenza in campo. Palla gol per Karaj al 12° quando si presenta a tu per tu l'estremo difensore alabardato ma calcia di poco a lato. Al 14° è Abazi con un gran tiro da fuori area a mettere a segno il gol del 5 a 1. Due minuti dopo Ghersini sigla il gol del definitivo 6 a 1, risultato pesante per i ragazzi di mister Russo e che non rispecchia quanto visto sul terreno di gioco.

SAN LUIGI: Babbini, Migheli, Simsig, Piran, Donnarumma, Muzzicato, Ingrao, Karaj, Wallner, Radisavljevic, Corona, Marzolini, Bignami, Quercioli, Ciubotaru. All. Russo.

Stampa