CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Regionali U15 - Con il Kras Repen Paulinho super e "regola del 5"

CAMPIONATO 2019-2020
CATEGORIA GIOVANISSIMI REGIONALI U15
11^ giornata
24 novembre 2019

SAN LUIGI - KRAS REPEN  5-0 (3-0)

Marcatori: Paulini 3' e 5', Viola 10' pt; Campanari 15', Mistron 34' st.

E' un Paulini in versione "Paulinho" a trascinare il San Luigi al successo nel derby con il Kras Repen. Vale la regola del cinue nell'occasione: 5 a 0 il risultato finale e quinta vittoria di fila, numeri che consentono ai biancoverdi di tenere il passo delle due capolista Casarsa e Prata Falchi Visinale. Mister Bazzara propone il consueto 3-4-3 con Mozina fra i pali; Ferluga, Polacco e Dilena difensori; Austoni, Campanari, Viola e Greco centrocampisti; Paulini, Fabro e Rodella attaccanti.

Il tempo di assestarsi ed il San Luigi inizia l'assalto alla porta di Lovadina, il quale capitola già al 3° quando Viola offre un prezioso assist a Paulini che lo trasforma in gol per l'immediato vantaggio biancoverde. Il "biondino" sanluigino è scatenato e due minuti dopo raddoppia, sfruttando nell'occasione un passaggio di Rodela e trafiggendo imparabilmente Lovadina. Per confermare come il "5" la faccia da padrone, si può dire che al 5° la gara è praticamente messa in cassaforte per Dilena e compagni. Al 9° grande spunto di Austoni e palla offerta a Paulini che questa volta non inquadra lo specchio della porta. La terza rete sanluigina è però rinviata di un solo giro di lancetta, ed infatti al 10° è Viola a calare il tris raccogliendo un cross di Paulini e fulminando Lovadina con un gran sinistro. Avanti per 3 a 0 dopo soli dieci minuti, i biancoverdi allentano la presa e mantengono una sterile supremazia territoriale, senza però mai rendersi realmente pericolosi in area carsolina. Prima dell'intervallo da segnalare solamente la rete annullata al Kras per fuorigioco di Muhadri.

Al rientro in campo subito due sostituzioni volute da mister Bazzara che lascia negli spogliatoi Ferluga e Greco, inserendo Stella e Cappelli. Il tema tattico del match non cambia, con il San Luigi a fare la gara ed il Kras Repen che prova in qualche modo ad impensirire Mozina, ma senza mai essere insidioso. Al 6° è Rodela ad andare alla conclusione con palla che sorvola di poco la traversa. All' 11° Dilena lascia il posto a Tauceri. Il quarto gol biancoverde è frutto di una prodezza balistica di Campanari, il quale, al 15°, dai venti metri scaglia un destro imparabile per Lovadina. Subito dopo Viola viene sostituito da Mistron, cambio che non muta l'assetto tattico sanluigino. La gara scorre via piacevole con il San Luigi che dimostra di essere nettamente superiore all'avversario. Al 20° i carsolini provano a rendersi pericolosi con un calcio di punizione di Perillo ma la palla non inquadra lo specchio della porta. Replica biancoverde poco dopo con il calcio piazzato di Tauceri di poco alto. Al 26° triplo cambio operato da mister Bazzara che manda in campo Debernardi, Benkhelifa e Vagelli per Polacco, Fabro e Rodela. Nelle battute finali è Vagelli al 32° a sbagliare un gol facile facile a tu per tu con Gianni subentrato a Lovadina. Chi non sbaglia è invece Mistron, che al 34° mette a segno la rete del definitivo 5 a 0 sfruttando un assist di Campanari.

In classifica il San Lugi è terzo con 27 punti, staccato di tre lunghezze dalle capolista Casarsa e Prata Falchi Visinale.

SAN LUIGI: Mozina, Ferluga (Stella 1' st), Dilena (Tauceri 11' st), Viola (Mistron 16' st), Polacco (Debernardi 26' st), Greco (Cappelli 1' st), Campanari, Austoni, Fabro (Benkhelifa 26' st), Paulini, Rodela (Vagelli 26' st). (Vallon). All. Bazzara. 

 

 

Stampa