Giovanissimi Sperimentali U14 - KO con la Roianese ma prestazione più che buona

Scritto da Valter Gridel il .

 CAMPIONATO 2019-2020
CATEGORIA GIOVANISSIMI SPERIMENTALI U14
11^ giornata
8 dicembre 2019

ROIANESE - SAN LUIGI  2-1 (1-1)

Marcatori: Viler (SL) 11', Conti (R) 30' pt; D'Attoma (R) 8' st.

Bella partita quella andata in secna al "Rocco" di Opicina dove la Roianese ha ospitato il San Luigi mettendo in gioco la piazza d'onore del girone D del campionato Giovanissimi U14. Il risultato finale di 2 a 1 alla fine premia la Roianese, dopo una partita equilibrata dove senza dubbio un pareggio sarebbe stato la giusta conclusione per quanto visto sul rettangolo verde. Fisicamente più forte la Roianese abile a sfruttare questa dote, a discapito di un San Luigi che ha comunque esercitato grande pressione nel secondo tempo dopo lo svantaggio, sfiorando a più riprese la rete del pareggio.

Fase di studio e poi il match entra nel vivo con un bel destro di Furlani di poco alto. Al 6° biancoverdi ancora insidiosi con Comelli, rapido ad involarsi ma la sua conclusione viene parata con sicurezza dall'estremo difensore bianconero Martinolli. IL buon momento del San Luigi si materializza all' 11° con la rete del vantaggio che nasce da un'azione corale dalla fascia destra, con palla che giunge a Bertoia il quale serve un assit al limite dell'area per l'accorrente Viler che non ci pensa due volte e scaglia un preciso destro sotto l'incrocio battendo imparabilmente Martinolli. Colpita la Roianese riparte a testa bassa ed al 14° è D'Attoma a concludere con un sinistro di poco alto sulla porta difesa da Stefanovic. Non sta certo a guardare la formazione sanluigina che ribatte colpo su colpo, ed al 18° è ancora Viler protagonista, ma il suo destro sfiora la traversa. La gara si mantiene vivace ed equilibrata, con la Roianese che preme ottenendo il pareggio al 30°, grazie ad un'azione di forza di Conti che si presenta davanti a Stefanovic battendolo con un morbido pallonetto. Il tempo si conclude con una girata di snistro di Conti che centra il palo a portiere battuto, e con le squadre che vanno al riposo sul punteggio di 1 a 1.

Nella ripresa la consueta girandola di cambi voluta da mister Gridel: entrano Hovhannessian, D'Introno, Goitan, Spanò e Zecchini per dare maggior brio alle azioni biancoverdi mentre la Roianese ripresenta lo stesso undci iniziale. Due offensive della Roianese vengono neutralizzate da Stefanovic, autore di due belle parate, ma che nulla può all' 8° sulla conclusione dalla lunga distanza di D'Attoma, la cui beffarda traiettoria termina sotto la traversa. Da qui in poi la gara passa sotto il controllo del San Luigi che cerca di pervenire al pareggio in tutti i modi. Al 10° è Drago a scagliare un gran tiro a giro, deviato in corner dal portiere roianese. Cinque minuti dopo Goitan carica il destro da fuori area, ma è la dea bendata a dire di no con palla che si stampa sulla traversa. E' un forcing continuo quello dei biancoverdi, con la Roianese che si difende con i denti e con ordine, facendo fruttare soprattutto la maggiore fisicità. Al 20° altra opportunità per il 2 a 2 che capita sui piedi di Spanò, che dopo una serpentina si vede bloccare il tiro a botta sicura da Martinolli. Passano quattro giri di lancetta ed è nuovamente Spanò a concludere, stavolta con un sinistro di poco a lato. Finale che vede l'assedio sanluigino e la Roianese chiudersi nella propria area, mettendo in evidenza una difesa arcigna. L'ultima occasione per il pareggio biancoverde arriva nel recupero con un bel cross di capitan Mitri "in the box" che nessuno riesce però a deviare in rete. Battuta d'arresto quindi per il San Luigi che però non preoccupa più di tanto mister Gridel, soddisfatto a fine partita della prestazione fornita dai suoi ragazzi.

In classifica il San Luigi mantiene il terzo posto con 18 punti, ma vede allontanarsi la Roianese (23) e la capolista TS&FVG Football Academy (27).

SAN LUIGI: Stefanovic, Pison (Hovhannessian 1' st), Viler, Dimitrijevic, Mitri, Sincovich (D'Introno 1' st), Comelli, Furlani (Goitan 1' st), Bertoia (Zecchini 1' st), Tripani (Spanò 1' st),  Mazzoleni (Drago 1' st). (Linassi). All. Gridel.

 

Stampa