CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Allievi Sperimentali U16 - Finale da incubo a Gradisca per un San Luigi ghost

CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA ALLIEVI SPERIMENTALI U16
4^ giornata
8 ottobre 2018

ISM GRADISCA - SAN LUIGI  4-3 (0-2)

Marcatori: Trokan (SL) 1' e 6' pt; Lombardi (ISM) 20', Trokan (SL) 27', Mian (ISM) 31', Bizzarri (ISM) rig. 34', Lombardi (ISM) 39' st.

Si ferma a Gradisca la cavalcata vincente della formazione di mister Giuffrè, sconfitta in maniera a dir poco rocambolesca dall' ISM Gradisca per 4 a 3, dopo che a metà del secondo tempo i biancoverdi conducevano per 3 a 1 trascinati dalla tripletta di Trokan. San Luigi letteralmente irriconoscibile, in formato ghost, forse troppo presuntuoso e certamente condizionato dall'immediato doppio vantaggio che ha fatto pensare di avere partita già vinta, senza però fare i conti con i padroni di casa bravi a non demordere ed a non mollare mai. Schieramento 4-2-3-1 con Baucer tra i pali; Nastasia, Privitera, Roccella e Trevisan linea difensiva; Cesari e Falleti a centrocampo; Trokan, Bersan e Osman Ahmed ad agire dietro la punta avanzata che è Claudio.

Partenza razzo quella dei sanluigini che sbloccano il risultato dopo un solo giro di lancetta, quando Trevisan con un passaggio filtrante mette in movimento Claudio bravo a servire Trokan che non sbaglia infilando Barbo. Il San Luigi è padrone del campo e della situazione sfruttando soprattutto la maggior prestanza fisica, e raddoppia al 6° ancora con Trokan che finalizza un veloce contropiede grazie all'assist di Bersan. Lo stesso Bersan al 22° sfiora il tris quando, servito da Falleti, manca di poco il bersaglio. Ancora un paio di opportunità per Trokan di calare il tris ma l'attaccante sanluigino spreca le buone opportunità. Avanti per 2 a 0 i biancoverdi sentono di avere ormai la partita in pugno, rilassandosi fino quasi a sparire dal campo e concedendo quindi all' ISM Gradisca la possibilità di alimentare le speranze di rimonta. L'occasione per riaprire la partita capita allo scadere sui piedi di Mian ma è bravo Baucer a chiudere lo specchio della porta con un pregevole intervento. All'intervallo San Luigi in vantaggio per 2 a 0 ma le avvisaglie di una ripresa di sofferenza iniziano a farsi vedere.

Il secondo tempo vede i padroni di casa prendere coraggio favoriti dall'atteggiamento rinunciatario dei ragazzi di mister Giuffrè, che al 7° richiama in panchina Privitera inserendo Tremuli. La partita cambia padrone con l'ISM che si riversa nella metà campo sanluigina, anche se Baucer raramente corre rischi. Al 17° è la volta di Longo di subentrare a Claudio, per un San Luigi che cerca di coprirsi un po' di più. Al 20° arriva la rete che riaccende le speranze dei padroni di casa, quando Lombardi recupera una palla persa in uscita dai biancoverdi e trafigge Baucer. L'ISM cerca di sfruttare il momento di sbandamento degli ospiti e alza la pressione, esponendosi però al contropiede avversario. Ed infatti al 27° Bersan se ne va palla al piede e serve Trokan che non perdona a tu per tu con Barbo siglando il 3 a 1 che par mettere fine alle velleità gradiscane. Ma oggi il San Luigi è capace di tutto ed infatti, subito dopo l'ingresso di Leghissa al posto di Trokan, al 31° i padroni di casa si rifanno nuovamente sotto con Mian che beneficia dell'ennesima palla persa dai biancoverdi in fase di disimpegno per mettere a segno la rete del 3 a 2. Ormai la navicella biancoverde è in completa balia delle onde gradiscane ed infatti al 34° arriva il gol del pareggio, grazie al calcio di rigore trasformato da Bizzarri. Ma non è finita poichè ad un minuto dall'ottantesimo c'è un batti e ribatti nell'area sanluigina con Lombardi che trova lo spiraglio giusto per infilare Baucer e regalare all'ISM un successo a dir poco inaspettato, frutto si della caparbietà dei padroni di casa nel credere nella rimonta ma anche molto della giornata negativa di tutto il collettivo sanluigino.

In classifica biancoverdi rimangono comunque al comando con 9 punti e tre lunghezze di vantaggio sulla coppia formata da Triestina Victory e ISM Gradisca.

SAN LUIGI: Baucer, Nastasia, Trevisan, Cesari, Roccella, Privitera (Tremuli 7' st), Trokan (Leghissa 30' st), Falleti, Claudio (Longo 17' st), Bersan, Osman Ahmed. All. Giuffrè.

Ammonito: Falleti.

 

Stampa