CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Allievi Sperimentali U16 - Un rigore di Cesari per gli ultimi tre punti

CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA ALLIEVI SPERIMENTALI U16
14^ giornata - 7^ ritorno
23 dicembre 2018

SAN LUIGI - PRO ROMANS MEDEA  1-0 (0-0)

Marcatore: Cesari rig. 27' st.

Ritorna al successo l'undici di mister Giuffrè che dopo tre ko consecutivi batte di misura per 1 a 0 la Pro Romans Medea grazie ad un calcio di rigore trasformato da Cesari ad un quarto d'ora dal termine. Gara sempre condotta dai biancoverdi che hanno faticato nella prima frazione di gioco, ma che poi sono usciti alla distanza legittimando la vittoria nella ripresa. Unica nota stonata l'infortunio occorso a Claudio che in uno scontro di gioco ha subito un colpo alla milza che lo ha costretto al ricovero all'ospedale. A Nicolò gli auguri per una pronta guarigione. Ritornando al match giocatori pressochè contati per mistre Giuffrè che propone Scarpa tra i pali; Nastasia, Tremuli, Roccella e Trevisan in difesa; Privitera, Falleti e Cesari a centrocampo; Longo, Claudio e Leghissa in attacco.

Primo tempo che vede il San Luigi mantenere il comando delle operazioni ma senza però mai riuscire ad essere veramente pericoloso dalle parti di Bais, chiamato ad effettuare una parata impegnativa solamente al 20° quando su un lungo cross è Falletti a tentare la conclusione al volo impegnando severamente il numero uno isontino. Per il resto tanta supremazia territoriale, tanto fraseggio ma poche conclusioni degne di pericolosità.

In avvio di ripresa, dopo sei minuti mister Giuffrè effettua la prima sostituzione richiamando Longo ed inserendo Zaro. E' comunque un altro San Luigi quello della seconda frazione di gioco, molto più determinato nella ricerca del gol. Al 10° dopo una bella azione corale Leghissa si ritrova a tu per tu con Bais ma conclude fuori. Cinque minuti più tardi per un fallo su Leghissa i biancoverdi usufruiscono di un interessante calcio di punizione dal limite: alla battuta va Falleti che non sorprende però un ben piazzato Bais. Premono con decisione i ragazzi di mister Giuffrè, il quale al 17° manda in campo Zanier al posto dell'infortunato Claudio, e al 20° Zaro si libera di due avversari e fa partire un calibrato traversone sul quale Falleti si esibisce in un'acrobatica rovesciata parata da Bais. Al 25° Cesari smarca Leghissa nuovamente a tu per tu con il portiere ospite, bravo a chiudere lo specchio della porta ed a sventare la minaccia. Il vantaggio sanluigino è nell'aria ed arriva due minuti dopo. L'azione nasce da un iniziativa di Roccella che serve Zaro il quale mette in movimento Leghissa affrontato fallosamente in area da Oddi: calcio di rigore che Cesari trasforma per l' 1 a 0. Alla mezz'ora calcio di punizione di Trevisan e pronta risposta di Bais che blocca la sfera. Finale di gara giocato prevalentemente a centrocampo, con la prima conclusione della Pro Romans nel recupero al 42° da parte di Papa e la bella parata di Scarpa che salva il risultato.

In classifica al termine della prima fase il San Luigi chiude terzo con 18 punti assieme al Trieste Calcio, preceduto da ISM Gradisca (21) e Triestina Victory (27).

SAN LUIGI: Scarpa, Nastasia, Trevisan, Falleti, Roccella, Tremuli, Longo (Zaro 6' st), Privitera, Claudio (Zanier 17' st), Leghissa, Cesari. All. Giuffrè.

Ammoniti: Cesari, Roccella, Falleti.

 

Stampa