CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Allievi Regionali U17 - Biancoverdi come "falchi sul prata": tanti gol e spettacolo

CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA ALLIEVI REGIONALI U17
4^ giornata elité
17 febbraio 2019

SAN LUIGI - PRATA FALCHI  6-3 (3-1)

Marcatori: Lombisani (SL) 5', Hovhannessian (SL) 11', Guanin (SL) 13', Tolot (PF) 25' pt; Guanin (SL) 2', Forza (SL) 24', de Lindegg (SL) 31', Tolot (PF) rig. 33', Paschetto (PF) 36' st.

Immediato riscatto della formazione di mister Carola che cancella la sconfitta patita ad opera della Triestina Victory ne precedente turno, rifilando un tennistico 6 a 3 al Prata Falchi. Non è certo mancato lo spettacolo con nove gol, tante occasioni ed emozioni, ma le difese hanno vissuto una "giornata di ferie" concedendo agli attaccanti opportunità in quantità industriale. San Luigi schierato con il 4-3-1-2 che vede Kostic in porta; Ferluga, Zacchigna, Miccoli e Forza in difesa; Fino, Falleti e Lombisani a metà campo; De Chirico fa il trequartista alle spalle delle due punte che sono Hovhannessian e Guanin.

Che sarà una gara divertente lo si capisce sin dalle battute iniziali che vedono le due squadre giocare a campo aperto e concedere spazio alla manovra avversaria. Sono i padroni di casa a prendere in mano il pallino del gioco ed al 2° ecco la prima palla gol: bella combinazione tra Forza, Hovhannessian e Guanin con il numero nove sanluigino fermato da un sospetto fallo di mano in area di un difensore ospite, con il direttore di gara che sorvola. Il vantaggio biancoverde arriva al 5° ed è firmato da Lombisani, con la complicità del portiere pordenonese che non trattiene il tiro al volo del numero sette sanluigino. Reagiscono gli ospiti ed al 7° è bravo Kostic a dire di no alla conclusione da fuori area di Kozielec. Ancora Prata Falchi insidioso al 10° quando Kostic è chiamato in causa dal tiro teso su calcio piazzato di Trevisan. Sul ribaltamento di fronte cross dalla sinistra di Forza e stoccata vincente a centro area di Hovhannessian che fa 2 a 0. Al 13° ecco il tris biancoverde firmato Guanin che finalizza una combinazione tra Fino e Ferluga infilando Caron con un tiro imparabile. Avanti di tre gol dopo meno di un quarto d'ora i biancoverdi tirano il fiato, con il Prata Falchi che è costretto ad una improbabile rimonta ma che soprattutto deve registrare qualcosina o forse più in difesa. Al 24° Kostic si guadagna gli applausi andando a bloccare una velenosa conclusione di Tolot. Lo stesso numero dieci ospite si vede prima annullare un gol dall'arbitro per fuorigioco e quindi al 25° realizza la rete del 3 a 1 infilando il numero uno sanluigino. Il finale è favorevole alla squadra di mister Giust che sfiora il gol prima con una calcio di punizione dai trenta metri di Bortolussi bloccato da Kostic, quindi con la conclusione di Trevisan sulla quale è ancora protagonista l'estremo difensore biancoverde. All'intervallo Sal Luigi 3 Prata Falchi 1.

Si riparte con gli stessi effettivi per i biancoverdi che al 2° vanno a bersaglio per la quarta volta, grazie a Guanin che di testa insacca alle spalle di Caron su cross di Ferluga. Palla al centro e gli ospiti si divorano un gol fatto con Kozielec, il quale tutto solo sugli sviluppi di un corner spara alle stelle da due passi. All' 11° è la traversa a negare il gol alla staffilata di Tolot, senza dubbio il più intraprendente tra gli ospiti. Primi cambi operati da mister Carola che richiama in panchina Lombisani e De Chirico inserendo de Lindegg e Trokan, mentre poco dopo il quarto d'ora Guanin lascia il posto a Colella. Al 17° insidiosa conclusione di Paschetto e bella parata di Kostic. La partita si mantiene vivace anche se il ritmo è decisamente calato, ed al 24° la manita sanluigina è servita da Forza che, servito da de Lindegg, avanza e con un tiro cross beffa l'estremo difensore del Prata Falchi. Tre minuti dopo calcio di punizione da posizione centrale di Tolot con palla che sorvola la traversa. Tocca quindi ad Hovhannessian accomodarsi in panchina sostituito da Barbato. Al 31° calcio di punizione di Forza, con il potente sinistro che Caron non trattiene favorendo il tap in vincente di de Lindegg per il provvisorio 6 a 1. Altri due cambi operati da mister Carola che getta nella mischia Movio e Glukmann al posto di Ferluga e Zacchigna. Il San Luigi tira i remi in barca e consente al Prata Falchi di ridurre lo svantaggio con due reti nelle battute finali. Al 33° spiovente in area di rigore biancoverde ed intervento scomposto di Kostic che frana su Paschetto: calcio di rigore ineccepibile che Tolot trasforma. Tre minuti dopo lungo rilancio della difesa ospite, uscita avventata di Kostic che si scontra con Paschetto il quale lo anticipa con un pallonetto per il 6 a 3 finale. Da registrare ancora l'ingresso di Andreasi fra i pali della porta biancoverde al posto di Kostic che non ce la fa dopo lo scontro con Paschetto ed è costretto al ricovero in ospedale per accertamenti: auguri Aleksa!!!

In classifica il San Luigi è quarto a quota 6, a tre lunghezze dalla due capolista Donatello e Manzanese.

SAN LUIGI: Kostic (Andreasi 40' st), Ferluga (Movio 31' st), Forza, Falleti, Zacchigna (Glukmann 31' st), Miccoli, Lombisani (de Lindegg 11' st), Fino, Guanin (Colella 16' st), De Chirico (Trokan 11' st), Hovhannessian (Barbato 29' st). All. Carola.

Ammonito: Miccoli.

 

 

Stampa