CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Allievi Regionali U17 - La Carola band infilza l'alabarda

CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA ALLIEVI REGIONALI U17
10^ giornata elité - 3^ ritorno
7 aprile 2019

SAN LUIGI - TRIESTINA VICTORY  2-0 (0-0)

Marcatori: Zacchigna 17', Hovhannessian 33' st.

Ritorna al successo dopo quattro ko consecutivi il San Luigi, e lo fa nell'attesissimo derby con la Triestiba Victory, superata per 2 a 0. Grande prestazione quella messa in campo dai ragazzi di mister Carola, decisi a cancellare il brutto momento, coinciso con le quattro sconfitte di seguito, e soprattutto a risalire la classifica troppo penalizzante per il valore di Forza e compagni. 4-3-3 il modulo prescelto da mister Carola che vede Scarpa tra i pali al posto dello squalificato Andreasi;  Ferluga, Zacchigna, Miccoli e Forza in difesa; Lombisani, Falleti e Novak a centrocampo; Hovhannessian, De Chirico e Guanin in attacco.

Che il San Luigi sia smanioso di conquistare i tre punti lo si vede sin dalle battute iniziali, anche perchè di fronte sono non pochi gli ex biancoverdi. Al 1° la porta alabardata corre già il primo rischio quando una palla lunga di Forza imbecca Hovhannessian il quale prova a superare Zitani con un pallonetto che sorvola di poco la traversa. Sono i padroni di casa a dettare il ritmo ed a comandare il gioco, ed al 9° Novak verticalizza per Guanin, anticipato al momento della battuta a rete dalla tempestiva uscita di Zitani. Passa solo un minuti ed i biancoverdi concludono per due volte verso la porta alabardata con Lombisani, ma in entrambe le occasioni c'è la respinta di un difensore avversario. La Triestina VIctory si fa vedere per la prima volta al 13° con un tiro di Corrente che Scarpa blocca con sicurezza. Due minuti dopo è provvidenziale l'intervento difensivo di Novak che blocca un'iniziativa di Andorno. La gara è bella e combattuta, con le due squadre che si affrontano a viso aperto e le emozioni non mancano di certo. Al 16° tiro di Hovhannessian e palla messa in corner da Curzolo; sugli sviluppi del corner la conclusione di De Chirico non inquadra lo specchio della porta. Dopo un recupero di Schiavon su Novak lanciato a rete, al 20° Guanin perde l'attimo per il tiro, mentre il successivo tentativo di Lombisani finisce tra le braccia di Zitani. Al 23° è Scarpa a dire di no al colpo di testa di Pavesi; sul capovolgimento di fronte Hovhannessian si libera bene del proprio marcatore ma si vede respingere il destro da Zitani. Poco dopo è De Chirico, su assist di Guanin, a calciare troppo debolmente per creare problemi all'estremo difensore alabardato. Alla mezz'ora Battera anticipa di quel tanto che basta Hovhannessian presentatosi a tu per tu con Zitani, mentre poco dopo la conclusione dai venti metri di De Chirico è bloccata dallo stesso numero uno ospite. Il primo tempo si chiude a reti inviolate.

La ripresa si apre con un pericolo per Scarpa, con il calcio di punizione di Andorno dopo poco più di trenta secondi che sorvola non di molto la traversa. Al 3° calcio d'angolo di De Chirico e colpo di testa di Hovhannessian che manca di poco il bersaglio. Ritmo molto alto e gara che si accende regalando emozioni. Al 4° bella azione alabardata conclusa da Benussi, con Scarpa che non si fa sorprendere. Passa un minuto ed è Andorno ad andare alla conclusione con un destro ad incrociare che si perde a lato. E' un buon momento per la Triestina Victory che preme, rendendosi ancora pericolosa al 6° quando il tiro di Ceglie finisce di poco a lato alla destra di Scarpa. Il numero uno biancoverde è bravo due minuti più tardi a dire di no al tentativo di Pitacco. Dopo un periodo di marca ospite, il San Luigi riprende in mano le redini del gioco, ed al 13° su un calcio di punizione dalla tre quarti battuto da De Chirico, Zacchigna ha la palla buona ma il suoi colpo di testa manca di poco il bersaglio. Al 17° arriva il vantaggio sanluigino al termine di una tambureggiante azione che vede prima un tiro di Guanin deviato in corner da Battera, e quindi sugli sviluppi dell'azione i biancoverdi usufruire di un calcio di punizione dai trenta metri battuto da Forza, sul quale c'è la zampata vincente di Zacchigna che infila Zitani. Il gol galvanizza i biancoverdi che devono comunque fare fronte alla reazione alabardata, anche se Scarpa non è mai severamente impegnato. Al 25° mister Carola richiama in panchina Guanin e getta nella mischia Colella. Tre minuti dopo a seguito di un corner, è Andorno ad andare al tiro con palla che sorvola la traversa. Al 31° calcio di punizione di Forza e sinistro che supera Zitani ma si stampa sulla traversa. Il raddoppio dei padroni di casa arriva comunque due minuti dopo, quando Forza interrompe un'azione avversaria spazzando, Benussi sbaglia il controllo e consente ad Hovhannessian di involarsi verso Zitani e di batterlo con un tiro che si insacca nell'angolino: 2 a 0. La reazione alabardata un minuto dopo nella punizione di Ceglie con palla però alta sopra la traversa. Mister Carola decide di rinforzare il pacchetto arretrato a difesa del doppio vantaggio, inserendo Barbato per De Chirico. Mel finale Lombisani protagonista, prima con una conclusione parata da Zitani, e successivamente con un destro che però non inquadra lo specchio della porta. L'ultima emozione nel recupero è di marca sanluigina e la regala Forza, il quale su assist di Colella, lascia partire un sinistro che deviato da un difensore alabardato sorvola la traversa. 

In classifica il San Luigi sale al quarto posto a quota 12 in compagnia del Prata Falchi Visinale, alle spalle di Triestina VIctory (16), Manzanese (24) e Donatello (30).

SAN LUIGI: Scarpa, Ferluga, Forza, Falleti, Zacchigna, Miccoli, Lombisani, Novak , Guanin (Colella 25' st), De Chirico (Barbato 35' st), Hovhannessian. (Kostic, Glukmann). All. Carola.

Ammonito: Miccoli.

 

 

Stampa