CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Allievi Regionali - Tra Donatello e San Luigi un tempo a testa

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA ALLIEVI REGIONALI
14^ giornata - 5^ ritorno
22 aprile 2018

DONATELLO - SAN LUIGI  1-1 (1-1)

Marcatori: Fabris Marco (SL) 17', Calliku (D) 20' pt.

Finisce 1 a 1 tra Donatello e San Luigi un match bellissimo, che ha visto le due squadre prevalere un tempo a testa, con la prima frazione di marca udinese ed una ripresa in cui i biancoverdi hanno preso in mano il pallino del gioco, sfiorando ripetutamente il colpaccio.

E' il Donatello a guadagnare la metà campo sanluigina sin dalle battute iniziali, cercando di sfruttare soprattutto la rapidità dei propri attaccanti, che mettono alla prova la retroguardia ospite, brava a chiudere bene gli spazi. Non passano neppure quindici secondi che Zucca è già chiamato in causa da un insidioso tiro cross di Kogoi, sventando la minaccia con una respinta con i pugni. I blacks udinesi attaccano a testa bassa, con il San Luigi che cerca di pungere di rimessa. Al 15° destro dal limite di Toso e palla sopra la traversa. Due minuti dopo arriva inatteso il vantaggio della formazione di mister Carola, con la rete messa a segno da Marco Fabris, bravo a incunearsi nella retroguardia avversaria ed a trafiggere Lizzi. Il vantaggio biancoverde dura però lo spazio di tre minuti, poichè al 20° Zucca respinge corto sul destro di Drecogna dal limite, consentendo a Calliku un comodo tap in. Al 22° calcio di punizione dai trenta metri per il San Luigi e sinistro potente ma impreciso di Radisavljevic con palla alta. Stessa sorte anche per la conclusione di Risigari poco prima della mezz'ora. Al 35° sinistro centrale di Forza che non crea problemi a Lizzi. Un minuto dopo sugli sviluppi di un corner a favore del Donatello, la palla arriva a Tomat che conclude di prima intenzione con palla fuori alla sinistra di Zucca. Il primo tempo si chiude con un'altra opportunità per i padroni di casa, quando su cross di Di Giacomo è Kogoi a mancare la deviazione vincente a due passi dalla linea bianca.

Alla ripresa delle ostilità è sempre il Donatello a mantenere una leggera supremazia territoriale, andando vicino al gol al 7° con due conclusioni di Gaspardis che trovano Zucca ben piazzato. Ancora insidioso Gaspardis al quarto d'ora con un tiro dal limite che sorvola la traversa. Al 17° la replica biancoverde: è Daniele Fabris ad provare con un potente destro dalla distanza, chiamando Lizzi ad un'affannosa respinta, con Rizzotto che in posizione favorevole si ritrova la palla sui piedi ma alza troppo la mira. Entra Zoch per Blasevich e alcuni minuti dopo è Samuele Miccoli a prendere il posto di Risigari. La partita è vivacissima, con continui capovolgimenti di fronte, con il San Luigi che pare più pimpante rispetto ai primi quaranta minuti. Al 31° cross di Daniele Fabris per Rizzotto, il quale manca di un soffio la deviazione vincente. Due minuti dopo Zucca nega il raddoppio a Gaspardis, respingendo per due volte le conclusioni a botta sicura dell'attaccante udinese. Al 38° fallo su Daniele Fabris che origina un interessante calcio di punizione: battuta di Radisavljevic per lo stesso Daniele Fabris, il quale si vede respingere il destro dal reattivo Lizzi. Il finale è di marca sanluigina, con un episodio dubbio in area udinese per un presunto fallo su Stefano Miccoli, ma l'arbitro DeLuisa fa cenno di proseguire. Finisce 1 a 1 risultato sostanzialmente giusto per quanto visto in campo.

In classifica il San Luigi rimane ottavo a quota 18.

SAN LUIGI: Zucca, Fabris Marco, Radisavljevic, Miccoli Stefano, de Lindegg, Lorenzi, Blasevich (Zoch 17' st), Risigari (Miccoli Samuele 24' st), Rizzotto, Fabris Daniele, Forza. (Gregoris). All. Carola.

Ammoniti: Lorenzi, Blasevich, Forza, Miccoli Stefano.

 

Stampa