CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Allievi Regionali - Remuntada col botto ... firmata Rizzotto

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA ALLIEVI REGIONALI
18^ giornata - 9^ ritorno
20 maggio 2018

SAN LUIGI - ANCONA  3-1 (0-1)

Marcatori: Rossi (A) 2' pt; Rizzotto (SL) 13', Fabris Daniele (SL) 16', Rizzotto (SL) 30' st.

Si chiude con una vittoria in rimonta sull'Ancona, battuto per 3 a 1, la stagione della formazione di mister Carola. Successo meritato quello dei biancoverdi che, andati sotto in avvio di gara, hanno sfiorato più volte il pareggio nella prima frazione, prima di dilagare nella ripresa trascinati da bomber Rizzotto. I tre punti conquistati con la compagine udinese hanno inoltre permesso di conservare il quinto posto finale, piazzamento tutto sommato lusinghiero, anche se forse qualche punticino in più Zoch e compagni avrebbero potuto metterlo in cascina.

Partenza ad handicap per il San Luigi che si ritrova a rincorrere dopo solo due minuti, castigato dal sinistro maligno di Rossi che infila Zucca per il vantaggio dell'Ancona. Il gol subito mette a disagio i biancoverdi che accusano il colpo e faticano a ritrovarsi, rischiando all' 11° quando sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Coassin, la palla arriva sui piedi di Palmisciano che conclude di prima intenzione senza però inquadrare la porta. La prima occasione di marca sanluiguina arriva solamente al 20° quando Radisavljevic batte un calcio di punizione dalla tre quarti, scodellando la palla a centro area dove Lorenzi svetta su tutti ma il suo colpo di testa si perde di poco a lato. L'Ancona bada soprattutto a difendersi, ripartendo in contropiede come al 23° quando Zucca è bravo a neutralizzare il tentativo di Coassin. Un minuto dopo tegola per mister Carola che deve sostituire l'infortunato Lorenzi con Samuele Miccoli. Al 26° velenoso sinistro su calcio di punizione di Radisavjevic che Moretti respinge con i pugni. Pochi istanti dopo è un colpo di testa di de Lindegg a sfiorare il bersaglio. Al 36° Zucca si fa trovare pronto sulla doppia conclusione di Palmisciano bloccando a terra la sfera. Il primo tempo si chiude con il destro di Coassin che sorvola la traversa, e con l'Ancona avanti per 1 a 0.

Pronti via e subito alla prima azione il San Luigi sfiora il pareggio: è Marco Fabris ad avviare la manovra sulla destra, mettendo in movimento Samuele Miccoli, il quale serve Daniele Fabris che vede il movimento di Rizzotto, ma la potente conclusione del numero nove biancoverde è parata da Moretti. Al 3° ci si mette anche la dea bendata a fare i dispetti ai padroni di casa, con il potente missile di Radisavljevic su calcio piazzato che si stampa sulla traversa. Tre minuti dopo cambio della guardia tra i pali della porta sanluigina con Gregoris che rileva Zucca. Al 9° ancora insidioso Radisavljevic con il suo tiro mancino che Moretti respinge non senza affanno di pugno. Sul capovolgimento di fronte provvidenziale recupero di Marco Fabris su Dervisevic lanciato a rete. Il meritato pareggio sanluigino arriva al 13° quando Daniele Fabris serve nel cuore dell'area udinese Rizzotto, abile a controllare la sfera ed a scaraventarla alle spalle di Moretti: 1 a 1. Sulle ali dell'entusiasmo i padroni di casa continuano ad attaccare a pieno organico ed al 16° rovesciano il risultato grazie alla rete di Daniele Fabris, su assist di Radisavljevic. Al 20° Zoch lascia il campo per Zack (Zacchigna n.d.r.). Pochi minuti più tardi caparbia azione difensiva di Forza che recupera palla al limite dell'area avversaria e serve de Lindegg che dal limite conclude in maniera imprecisa vanificando la buona opportunità. Al 28° si rivede l'Ancona che si rende pericolosa con un tiro cross dalla destra di Coassin che Gregoris blocca con sicurezza. Altro cambio operato da mister Carola che richiama in panchina Blasevich inserendo Guanin. Il gol del definitivo 3 a 1 giunge alla mezz'ora grazie a Rizzotto, il quale servito da Marco Fabris, prima centra il palo e poi si avventa sulla sfera per il tap in vincente. C'è tempo ancora per l'ingresso sul terreno di gioco di Novak al posto di Morgante, prima del triplice fischio finale del direttore di gara Monti Bragadin.

In classifica il San Luigi chiude al quinto posto con 25 punti, preceduto da Manzanese (33), Donatello (34), Sanvitese (39) e Cjarlins Muzane (46). 

SAN LUIGI: Zucca (Gregoris 6' st), Fabris Marco, Radisavljevic, Zoch (Zacchigna 20' st), de Lindegg, Lorenzi (Miccoli Samuele 23' pt), Blasevich (Guanin 29' st), Morgante (Novak 35' st), Rizzotto, Fabris Daniele, Forza. (Norbedo). All. Carola.

Ammoniti: Lorenzi, Radisavljevic, Fabris Daniele, Miccoli Samuele, Rizzotto.

 

Stampa