CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Esordienti B - Anche con la Roianese un San Luigi da "x factor"

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA ESORDIENTI A 9
6^ giornata Fase Primaverile
25 marzo 2018

SAN LUIGI B - ROIANESE  3-3 (1-1; 0-0; 0-0)

Marcatori: Kosijer (SL) 8', Franchi Luca (R) 20' pt.

E' una formazione abbonata ai pareggi quella di mister Leone, che dopo il nulla di fatto con la Triestina Victory, chiude sull' 1 a 1 il match casalingo con la Roianese. Gara equilibrata tra due squadre che hanno dato vita ad un incontro combattuto e con rapidi capovolgimenti di fronte, ma privo di grosse occasioni da rete. Per i biancoverdi comunque una prestazione positiva anche se condita da qualche errore di troppo soprattutto in fase di costruzione e di finalizzazione.

Pronti via ed il San Luigi cerca di portare i suoi attacchi nell'area avversaria, ma la Roianese è abile a ribaltare l'azione con rapide triangolazioni che spesso mettono gli attaccanti davanti a Bressan. In un paio di occasioni è bravo il numero uno biancoverde a sventare i pericoli portati soprattutto dai due gemelli Franchi. Il risultato si sblocca al 6°, quando Viler dalla bandierina pennella alla perfezione un cross sulla testa di Kosijer che svetta più in alto di tutti e fulmina Ienco. La Roianese reagisce immediatamente ma Bressan è sempre attento, così come sono tempestive le chiusure di Bubbi e Mitri. Proprio allo scadere i bianconeri pervengono al pareggio con un assist smarcante di Bettini per Luca Franchi, il quale salta anche Bressan e deposita in rete la palla dell' 1 a 1, punteggio con il quale si chiude la prima frazione di gioco.

La ripresa vede i biancoverdi attaccare con maggiore determinazione e Caridi si ritrova tra i piedi due ghiotte palle gol, su assist di Musizza, ma non riesce a concretizzare mancando la deviazione nella prima circostanza e calciando tra le braccia di Ciuffi poco dopo. Al 12° è Musizza ad andare alla conclusione dopo una bella manovra in velocità, ben contenuta da Ciuffi. Sul rovesciamento di fronte è reattivo Stefanovic nel mantenere inviolata la porta biancoverde su un paio di conclusioni dalla distanza di Michele Franchi e Luongo.

Nel terzo tempo parte di prepotenza la Roianese che si rende pericolosa nei primi minuti, e ci vogliono due ottimi interventi di Calabrese per sventare la minaccia portata dalle punte bianconere. Il San Luigi esce alla distanza e i ragazzi di Mister Leone cercano il vantaggio in ogni modo, cogliendo un palo con un tiro dalla distanza ed una traversa con un tiro dal limite con Canciani, davvero "tradito" dalla dea bendata; nella seconda circostanza il pallone quasi varca la linea di porta, ma il VAR non c'è e i dubbi rimangono. Prima del triplice fischio finale due occasioni per i biancoverdi, una per Bertoia, il quale dopo una bella iniziativa personale palla al piede va al tiro dal limite trovando la provvidenziale opposizione di Agbedjro, mentre quasi allo scadere è Pasqualis ad avere sui piedi la palla del match, ma si allunga troppo la sfera non riuscendo a concludere sull'uscita di Ienco. Finisce così 1 a 1, risultato sostanzialmente giusto per quando visto sul terreno di gioco.

SAN LUIGI: Bressan, Wu, Bubbi, Viler, Canciani, Greco, Kosijer, Pasqualis, Fontanot, Caridi, Stefanovic, Musizza, Bertoia, Mitri, Bagordo, Calabrese. All. Leone.

Stampa