CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Sperimentali A U14 - Vento "debole" ma il San Luigi viaggia a gonfie vele

 CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA GIOVANISSIMI SPERIMENTALI U14
4^ giornata
7 ottobre 2018

SAN LUIGI - ROIANESE  5-0 (1-0)

Marcatori: Stella 21 pt; Stella 10', Romano 26' e 34', Vagelli 36' st.

Continua a viaggiare a gonfie vele la formazione di mister Gambin che anche in una giornata di vento "debole", poichè la prestazione è stata inferiore alle precedenti uscite, vince largamente contro un'ottima Roianese per 5 a 0. E' davvero una marcia inarrestabile quella dei biancoverdi, bravi a superare una formazione, quella bianconera, mai doma, grintosa, determinata a vendere cara la pelle, ben messa in campo e dotata di alcune interessanti individualità. Confermato lo schieramento 4-3-3 con Vivoda tra i pali; Bazzara, Debernardi, Dilena e Tauceri in difesa; Stella, Mistron e Zivanovic a centrocampo; Biagini, Benkhelifa e Viola in attacco.

Il primo "refolo" di vento del veliero di mister Gambin arriva al 6°, quando Zivanovic sugli sviluppi di un corner calibra un ottimo cross per lo stacco di Benkhelifa il cui colpo di testa viene parato Bressi, uno dei protagonisti del match. Due minuti più tardi traversone di Biagini rinviato dalla difesa, ma è Mistron il più lesto a recuperare palla al limite dell’area ed a concludere di poco alto sopra la traversa. E' il San Luigi a fare la gara, con la Roianese ordinata che chiude bene gli spazi e non disdegna le sue insidiose sortite offensive. All' 11° cross di Biagini a pescare nuovamente Benkhelifa che ancora una volta vince il duello aereo in area roianese, ma la sua inzuccata è troppo debole e viene parata agevolmente da Bressi. Con il passare dei minuti la pressione sanluigina aumenta ed il vantaggio arriva al 21°: è Stella a recuperare pallone al limite dell’area ed a far partire un velenoso sinistro che si insacca all’incrocio dei pali alla destra dell’incolpevole portiere bianconero. Sbloccato il risultato il San Luigi tira il fiato e la gara prosegue con con una sorta di bonaccia che vede i biancoverdi mantenere il controllo del campo ma senza rendersi realmente pericolosi, mentre la Roianese ci prova ma le sue offensive si infrangono sulla "Dedi", diga formata da Debernardi e Dilena, tanto che per Vivoda la mattinata è di assoluta tranquillità. 1-0 il risultato con cui si chiude la prima frazione.

La ripresa inizia con due sostituzioni tra le fila sanluigine: entrano Austoni e Vagelli per Bazzara e Biagini, mentre poco dopo è Benkhelifa a far posto a Romano. Al 10° del secondo tempo è Stella a gustarsi la soddisfazione personale della doppietta, siglando il raddoppio sanluigino. Azione che nasce da un ottimo lancio di Viola, il quale pesca Stella libero in area di rigore e pallonetto morbio che non lascia scampo all'incolpevole Bressi. Dopo il gol il numero otto sanluigino viene richiamato in panchina per far spazio a Paulini. Come spesso accade nei secondi tempi, la squadra di Gambin guadagna metri aumentando la pressione verso l’area avversaria, manifestando una crescente superiorità territoriale. Al 12° sgroppata di Paulini sulla destra ma il suo invitante cross viene neutralizzato dal portiere bianconero, bravo nel scegliere il tempo dell'uscita. Altri due cambi poco più tardi quando escono Viola e Dilena sostituiti da Polacco e Sponza, con schieramento che passa al 3-5-2. Al 21° perentoria azione di Tauceri che crea il panico nella difesa della Roianese, ma il suo tiro viene parato dal reattivo Bressi. La rete del 3 a 0 che chiude di fatto i conti, spegnendo ogni velleità di rimonta roianese, arriva la minuto 26 quando un perfetto corner di Mistron pesca Romano, il cui colpo di testa non lascia scampo al numero uno ospite. La barca di Gambin naviga ormai col vento in poppa e confeziona giocate pericolose in sequenza: al 29° ripartenza fulminea con un bel triangolo tra Mistron e Tauceri, e palla a Vagelli che calcia fuori di poco. Quattro minuti dopo insidiosa conclusione dai venti metri di Zivanovic parata da un ben piazzato Bressi. Nulla può però l'estremo difensore roianese al 34° quando respinge una potente punizione di Tauceri, ma è superato dall'intervento rapace di Romano pronto a ribadire in rete, portando il risultato sul 4-0; per l'attaccante biancoverde seconda doppietta personale consecutiva. Al 35° cross di Austoni per Vagelli la cui semirovesciata si infrange sulla traversa. Il gol del puntero biancoverde è rinviato di qualche secondo, quando Debernardi esce palla al piede dalla propria area servendo Vagelli il quale si inventa un colpo di biliardo ad infilare Bressi con un preciso tunnel per il definitivo 5-0.

In classifica sempre in testa a punteggio pieno San Luigi e TS&FVG Football Academy a quota 12. 

SAN LUIGI: Vivoda, Bazzara (Austoni 1' st), Tauceri, Mistron, Debernardi, Dilena (Sponza 20' st), st), Biagini (Vagelli 1' st), Stella (Paulini 10' st), Benkhelifa (Romano 3' st), Zivanovic, Viola (Polacco 17' st). (Mozina). All. Gambin.

Stampa