CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Sperimentali A U14 - Con il Kras è un San Luigi "settebellezze"

 CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA GIOVANISSIMI SPERIMENTALI U14
5^ giornata
14 ottobre 2018

KRAS REPEN - SAN LUIGI  0-7 (0-3)

Marcatori: Zivanovic 9', Vagelli 14', Stella 28' pt; Vagelli 2', Austoni 4', Tauceri 18' e 28' st.

E' un San Luigi "settebellezze" quello che affonda il Kras Repen sotto il pesante fardello di un 7 a 0 che non ammette discussioni. La formazione di mister Gambin offre un'altra partita di spessore condita dalla "solita" goleada, questa volta ai danni di un apprezzabile Kras messo bene in campo e con alcune buone individualità tra cui spiccano Valvasori e Huisman. Consueto modulo offensivo e ormai collaudato il 4-3-3 con Vivoda in porta; Austoni, Debernardi, Dilena e Tauceri difensori; Stella, Mistron e Campanari a centrocampo; Zivanovic, Vagelli e Viola in attacco.

Parte subito forte la compagine biancoverde con un’ottima percussione al 2° di Tauceri sulla sinistra ma il suo tiro risulta troppo alto. Nel giro di due minuti è Viola a rendersi protagonista con due conclusioni da fuori area seppur di poco imprecise. All’ 8° è il Kras a rendersi pericoloso con Valvasori il cui tiro sorvola la traversa. Scampato il pericolo il San Luigi prende decisamente in mano le redini del match e al 9° sblocca il risultato. E' uno scatenato Viola sulla fascia sinistra a confezionare un calibrato cross per Zivanovic che infila Lovadina con un preciso piattone. Passano cinque minuti ed è Vagelli a concretizzare un ottimo passaggio di Mistron a tagliare la difesa del Kras: 2-0 e risultato in cassaforte. Al 23° occasione per il Kras con un calcio di punizione dal limite ben calciato da Huisman ma Vivoda è ben piazzato e blocca l’insidiosa conclusione. Riprende a macinare gioco il San Luigi che al 28° cala il tris. Sgroppata di Tauceri sulla sinistra e assist per Stella che altro non può fare che depositare il pallone alle spalle di Lovadina per il gol del 3-0. Il primo tempo si conclude con gran tiro all’incrocio di Huisman e la parata spettacolare di un attento Vivoda.

Ripresa che inizia con Benkhelifa al posto di Stella, ancora autore di un'ottima prestazione e con la squadra di mister Gambin sempre padrona assoluta del campo. Al 2° Vagelli crea scompiglio nella difesa carsolina offrendo un pregevole assist ad Austoni il cui diagonale non lascia scampo a Lovadina confezionando il poker. Passano solo due minuti ed ecco servita la manita grazie al secondo gol personale di Vagelli che sfrutta al meglio un passaggio filtrante di Zivanovic, insaccando con un potente sinistro alla destra del portiere biancorosso. Inizia la girandola dei cambi e prima è Romano a subentrare a Viola, quindi al 10° escono Austoni, Zivanovic, Mistron e Debernardi per far posto a Polacco, Paulini, Biagini e Sponza. E’ proprio il neo entrato Paulini a rendersi pericoloso con un insidioso tiro dal limite dell’area che però viene neutralizzato dalla difesa del Kras. Sale quindi in cattedra Tauceri che al 18° va in percussione sulla sinistra, salta due avversari e piazza un diagonale potente che non dà scampo a Lovadina, portando il risultato sul 6-0. Gara che ormai ha poco da chiedere con il San Luigi che amministra a piacimento senza disdegnare le offensive che creanop scompoglio nell'area carsolina. Al 28° iniziativa di Paulini sulla destra e palla in mezzo per Tauceri che con un preciso sinistro sigla il definitivo 7-0. Finale un po' acceso con due cartellini gialli per Biagini e Romano e rosso per Carlassara, autore di una bruttissima entrata ai danni di Vagelli.

In classifica, grazie al turno di riposo del TS&FVG Football Academy, il San Luigi si trova da solo in testa solo a punteggio pieno con 15 punti, seguito dai lupetti a tre punti di distanza, i quali saranno i prossimi avversari nel big match di giornata.

SAN LUIGI: Vivoda, Austoni (Polacco 10' st), Tauceri, Debernardi (Sponza 10' st), Dilena, Mistron (Biagini 10' st), Stella (Benkhelifa 1' st), Campanari, Zivanovic (Paulini 10' st), Viola (Romano 5' st), Vagelli. (Mozina). All. Gambin.

Ammoniti: Dilena, Biagini, Romano.

Stampa