CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Sperimentali A U14 - Un San Luigi "STELLA"re vince il big match

 CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA GIOVANISSIMI SPERIMENTALI U14
6^ giornata
21 ottobre 2018

SAN LUIGI - TS&FVG FOOTBALL ACADEMY  2-0 (1-0)

Marcatori: Viola rig. 18' pt; Stella 19' st.

E' un San Luigi davvero "stella"re quello di mister Gambin che si aggiudica il big match del girone F superando con il più classico dei risultati, ovvero 2 a 0, il TS&FVG Football Academy. Gara che ha rispettato le attese della vigilia, con due squadre che hanno offerto un ottimo spettacolo, dandosi battaglia senza esclusione di colpi e dimostrando di poter ambire ad un posto al sole. Hanno vinto i biancoverdi dimostratisi più squadra, più completi, più determinati nel cercare i tre punti.  dopo una partita tirata che ha soddisfatto le aspettative della vigilia. Mister Gambin non rinuncia la suo modulo vincente, un 4-3-3 che vede Vivoda tra i pali; Austoni, Debernardi, Polacco e Tauceri in difesa; Stella, Mistron e Campanari a centrocampo; Zivanovic, Benkhelifa e Viola in attacco.

Come da spartito ormai consolidato l’orchestra sanluigina parte forte sfiorando il gol in più occasioni: al 3° percussione di Campanari per vie centrali e passaggio per Viola il cui tiro viene provvidenzialmente deviato in corner da Masutti. Due minuti più tardi è Tauceri sulla sinistra a sfondare ma il suo cross viene neutralizzato dalla difesa avversaria. A questo punto la partita vede le due squadre annullarsi a vicenda, complice anche la posta in palio e la volontà da ambo le parti di non scoprirsi per dar adito agli avversari di agire di rimessa. Al 15° corner di Ziavnovic con schema provato in allenamento e tiro di Tauceri parato da Cividin. Passano tre minuti ed arriva il momento della svolta: slalom di Austoni in mezzo alla difesa biancorossa ed intervento scomposto di Perossa che commette fallo da rigore: sul dischetto si presenta Viola che fulmina Cividin piazzando la palla nel sette. La gara prosegue con un predomino territoriale del San Luigi che però non riesce a rendersi particolarmente pericoloso, se non con una progressione di Debernardi neutralizzata dalla difesa e con un colpo di testa dello stesso Debernardi su cross di Stella con il pallone che si spegne di poco a lato della porta difesa da Cividin. A questo punto sono gli ospiti a prendere in mano il pallino della gara senza però fare i conti con uno strepitoso Vivoda che si rende protagonista in due occasioni al 30°: ripartenza fulminea dei ragazzi di mister Luiso e palla a Podda che calcia a botta sicura ma l’intervento di Vivoda di piede neutralizza il tiro; sulla palla vagante si avventa Cannavò sulla cui conclusione da distanza ravvicinata Vivoda si oppone nuovamente deviando in corner. All'intrevallo San Luigi avanti per 1 a 0.

Dopo i rimbrotti in spogliatoio di mister Luiso, la squadra ospite inizia la ripresa con altro piglio nel tentativo di ribaltare la gara: al 3° percussione per le vie centrali di uno scatenato Podda ed intervento provvidenziale di Polacco che evita il peggio. Due minuti più tardi altra azione di Podda con tiro alla destra dell'attento Vivoda e palla che esce di poco a lato. Mister Gambin non ci sta e corre ai ripari sostituendo al 10° un volonteroso ma stanco Benkhelifa per il rientrante Codan, reduce da un infortunio che lo ha costretto a rimanere fuori dai giochi per circa un mese. Poco dopo ospiti pericolosi con un tiro dai venti metri di Bibaj che sorvola la traversa. All’13° esce Viola per far posto a Romano, che si dimostrerà abile a tener alta la squadra nei momenti di difficoltà. La partita a questo punta sembra congelata con il TS&FVG Academy alla ricerca del gol del pareggio ed i padroni di casa che fanno buona guardia davanti alla porta di Vivoda, agendo in contropiede. Ed è proprio da uno di questi che al 19° arriva il raddoppio: palla di Campanari per Codan che addomestica la sfera e la serve Stella il quale, solo a tu per tu con Cividin, insacca agevolmente per il definitivo 2-0. C’è ancora tempo per l’ultima sostituzione che vede Paulini entrare al posto di Campanari, autore come sempre di un’ottima prestazione. Nei restanti minuti che li separano dal triplice fischio finale i biancoverdi pensano saggiamente più ad amministrare il risultato che non a cercare il terzo gol senza rischiare assolutamente nulla.

In classifica il San Luigi, che nell'ultima giornata osserverà il turno di riposo, chiude il girone di andata a punteggio pieno con 18 punti e sei lunghezze di vantaggio sul TS&FVG Football Academy 12.

SAN LUIGI: Vivoda, Austoni, Tauceri, Mistron, Debernardi, Polacco, Stella, Campanari (Paulini 32' st), Benkhelifa (Codan 10' st), Zivanovic, Viola (Romano 13' st). (Mozina, Sponza, Bazzara, Biagini). All. Gambin.

Ammonito: Mistron.

Stampa