CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Sperimentali A - San Luigi - Manzanese tante emozioni ma zero gol

 CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA GIOVANISSIMI SPERIMENTALI
2^ giornata
1 ottobre 2017

SAN LUIGI - MANZANESE  0-0

Finisce a reti bianche il match tra San Luigi e Manzanese, ma nonostante lo 0 a 0 le emozioni non sono di certo mancate, con le due squadre che si sono date battaglia per tutti e settanta i minuti e con i due numeri uno determinanti in diverse circostanze.

I primi applausi sono per l'estremo difensore arancione Alessio, bravo al 3° a volare a togliere dall'incrocio un sinistro al volo di Ciacchi. Al 6° pasticcio difensivo tra Kaceli e Lombardi, ma Berton non ne approfitta mancando il bersaglio da buona posizione. Il San Luigi preme con maggior insistenza affidandosi alla regia di Gustin, il quale al 12° lancia in profondità Francesco Semplice il cui rasoterra è di poco a lato. Replica manzanese poco dopo il quarto d'ora con un destro di Tomasin dal vertice dell'area neutralizzato con sicurezza da Lombardi. Al 20° lo stesso Tomasin si divora la palla del vantaggio fallendo clamorosamente la segnatura a tu per tu con l'estremo difensore sanluigino. AL 25° si fa male Tuiach costretto a lasciare il terreno di gioco sostituito da Astore. La gara è molto vivace con continui capovolgimenti di fronte e giocata a gran ritmo. Al 28° azione personale di Francesco Semplice che viene bloccata dalla tempestiva uscita di Alessio. Passano due giri di lancetta ed è Gustin ad andare al tiro dalla distanza ma con mira imprecisa a palla alta sopra la traversa. Stessa sorte al 34° per la conclusione di Bucciano dopo un assist di Liban. Il primo tempo si chiude con il destro di Bucciano e la parata senza problemi di Lombardi.

Ripresa che si apre con Baucer al posto di Lombardi, anche se il primo portiere ad essere chiamato in causa è il manzanese Bassi, che neutralizza un tiro centrale di Cossetto. Al 5° interessante calcio di punizione per il San LUigi dal verrice sinistro dell'area di rigore e battuta fuori di poco da parte di Sigoni. Poco dopo lo stesso Sigoni lascia il posto ad Antonio Semplice. Premono i biancoverdi che vanno vicini la gol per due volte al minuto 11, quando prima Francesco Semplice si vede deviare in corner un tiro a botta sicura da Toderas, e sul successivo corner il colpo di testa di Stoini fa la barba al palo. E' sempre Francesco Semplice la spina nel fianco della difesa manzanese, come al 17° quando se ne va sulla destra e mette in mezzo una palla invitante che attraversa tutto lo specchio della porta senza trovare però alcun compagno pronto alla deviazione vincente. E' quindi Ciacchi a lasciare il posto a Schiavon per un San LUigi più offensivo. Al 22° però è la Manzanese a sfiorare il vantaggio quando Tomasin si vede respingere la conclusione ravvicinata da una strepitosa parata di Baucer. Sul fronte opposto iniziativa personale di Schiavon che per due volte va al tiro ma Bassi è bravo in entrambe le circostanze a mantenere inviolata la propria porta. Continuano  i cambi operati da mister Masia che getta nella mischia anche Gorla e Grion al posto di Cossetto e Francesco Semplice. Al 31° calcio di punizione battuto da Gustin con palla che attraversa l'area e arriva sui piedi di Schiavon, il cui destro sorvola la traversa. C'è tempo anche per l'ingresso di Culla al posto di Acic, ma il risultato non cambia per uno 0 a 0 spettacolare ma privo dell'emozione del gol.

In classifica il San Luigi sale a quota 4, preceduto da Ancona, Cjarlins Muzane, Udine United Rizzi Cormor, Aurora Buonacquisto e Forum Julii tutte al comando a punteggio pieno.

SAN LUIGI: Lombardi (Baucer 1' st), Acic (Culla 32' st), Vivoda, Stoini, Kaceli, Stoini, Sigoni (Semplice Antonio 17' st), Gustin, Tuiach (Astore 25' pt), Cossetto (Gorla 27' st), Ciacchi (Schiavon 20' st), Semplice Francesco (Grion 27' st). All. Masia.

Stampa