CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Regionali - Golasso di Gustin poi tanta tanta Udinese

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA GIOVANISSIMI REGIONALI
8^ giornata - 1^ ritorno
5 novembre 2017

SAN LUIGI - UDINESE  1-3 (1-0)

Marcatori: Gustin (SL) 7' pt; Pafundi (U) 2', Iacobucci (U) 5', Micelli (U) 18' st.

Netta vittoria dell'Udinese che si impone per 3 a 1 su un San Luigi che regge l'urto per un tempo, chiuso in vantaggio grazie al golasso di Gustin, e poi cede di schianto nella ripresa nettamente dominata dalle zebrette. Gara comunque sotto tono quella dei biancoverdi, con diversi elementi mai entrati in partita e che hanno sofferto la grande aggressività degli udinesi. Mister Maranzana deve rinunciare a Falleti e Trokan e schiera Baucer tra i pali; Cassarà, Roccella, Marchesich e Trevisan in difesa; centrocampo a rombo composto da Stoini vertice alto, Savron, Privitera e Gustin verice basso; Moroso e Ferreira Delgado sono le due punte.

L'avvio è di marca bianconera con il San Luigi che fatica a prendere le misure ad un avversario che pressa molto alto e dietro sfrutta la maggiore fisicità dei centrali rispetto alle punte sanluigine. Tuttavia sono i biancoverdi a passare in vantaggio al 7° grazie ad una prodezza balistica di Gustin, il quale ricevuta palla sulla tre quarti, avanza e lascia partire un gran tiro che si insacca all'incrocio dei pali dove Groaz non ci può prioprio arrivare: eurogol! Il San Luigi sfrutta il momento di sbandamento degli avversari ed all' 11° a vicino al raddoppio quando Privitera serve Gustin che prolunga per Moroso, il cui tiro di prima intenzione finisce fuori di poco. Al 13° primo vero pericolo per la porta sanluigina: è Gotter ad andare alla conclusione che Baucer blocca con sicurezza. Ancora protagonista il numero uno biancoverde al 19° su uno spunto di Pafundi, il quale si beve mezza difesa prima di calciare verso la porta difesa da Baucer che si disimpegna con sicurezza. Un minuto dopo sul fronte opposto è Savron, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra, a svettare più in alto di tutti con palla che sorvola la traversa. Con il passare dei minuti cresce la pressione udinese, anche se Baucer non è impegnato più di tanto. Al 32° calcio piazzato dalla tre quarti battuto da Baron e colpo di testa a centro area di Berthe con sfera alta di un paio di metri. Ultimo brivido in pieno recupero quando il tiro di prima intenzione di Pafundi è fuori di un soffio.

Al rientro dagli spogliatoi mister Maranzana opta per due cambi con l'ingresso del rientrante Osman Ahmed al posto di Stoini e quello di Zanier per Trevisan. La gara però prende da subito un altra piega con l'Udinese che costringe i biancoverdi a difendersi a denti stretti e che perviene al pareggio dopo solo due minuti, grazie a Pafundi che spalle alla porta controlla e insacca con una mezza girata, piazzando la palla all'incrocio: gol bellissimo. Al 5° provvidenziale salvataggio di Roccella, il migliore tra i sanluigini, che nega la rete all'incursione di Bassi mettendo la palla in corner. Sul tiro dalla bandierina Iacobucci salta indisturbato e insacca per il vantaggio udinese. All' 11° ancora un pericolo per la porta di Baucer quando un tiro cross di Iob colpisce la base del palo e finisce sul fondo. Entrano anche Acic al posto di Marchesich e Schiavon per Moroso. Al 19° le zebrette chiudono la pratica con il gol del 3 a 1 messo a segno da Micelli che, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla destra, anticipa Cassarà e infila l'incolpevole Baucer. Ultimo cambio tra le fila sanluigine con Francesco Semplice che sostituisce Gustin. Nel finale il San Luigi prova a rialzare la testa con qualche iniziativa di Schiavon e Osman Ahmed, ma la difesa udinese non concede spazi, mentre sul fronte opposto è bravo Baucer in un paio di circostanze a negare il quarto gol bianconero, con gli attaccanti friulani che in qualche occasione peccano di precisione sotto porta.

In classifica i biancoverdi rimangono comunque al comando con 16 punti e due lunghezze di vantaggio sull'Aquileia.

SAN LUIGI: Baucer, Cassarà, Trevisan (Zanier 1' st), Stoini (Osman Ahmed 1' st), Roccella, Marchesich (Acic 13' st), Privitera, Savron, Moroso (Schiavon 17' st), Gustin (Semplice Francesco 19' st), Ferreira Delgado. (Tamburlini).  All. Maranzana.

 

Stampa