CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Sperimentali B - Con la Triestina "Victory" a tavolino

 CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA GIOVANISSIMI SPERIMENTALI
22^ giornata - 9^ ritorno
18 marzo 2018

TRIESTINA VICTORY - SAN LUIGI  0-3 a tavolino

E' il Giudice Sportivo a decretare il succeso del San Luigi nella gara con la Triestina Victory, un 3 a 0 maturato in seguito all'irregolarità commessa dalla società alabardata che ha schierato quattro giocatori del 2006, fatto non consentito dal regolamento. Sul campo i padroni di casa si impongono per 1 a 0, con un gol frutto di un'azione viziata da un fallo su Mistron ma soprattutto della mancanza di fair play da parte degli alabardatiche proseguono l'azione con il giocatore sanluigino infortunato a terra. San Luigi che lamenta diverse assenze importanti (Stella, Campanari e Codan) ma che gioca un'ottima gara.

Subito aggressiva la Triestina Victory che ha subito una buona occasione in avvio con Coletta che in mischia calcia debolmente consentendo la facile parata a Vivoda. La replica sanluigina arriva all' 8° quando Benkhelifa conquista caparbiamente palla a centrocampo e lancia Vagelli, il quale si libera di Vascotto e centra per Zivanovic che conclude a botta sicura trovando Umari pronto a respingere. Al 15° brivido in area sanluigina quando sugli sviluppi di un corner Vivoda non trattiene la sfera ma il tap in d Zulian è fuori bersaglio. Rispondono colpo su colpo i biancoverdi che al 19° sono protagonisti di un'insistita azione offensiva. Triangolazione volante tra Benkhelifa e Zivanovic, con quest'ultimo che si invola sulla destra e crossa per Vagelli che arriva con un attimo di ritardo per la deviazione vincente, riuscendo però a servire Tauceri che prova la conclusione trovando la ribattuta di un difensore alabardato; palla che arriva a Vagelli che serve Benkhelifa il cui tiro sporco viene neutralizzato da Umari. Al 22° calcio piazzato per il San Luigi con Biagini che finta la conclusione e va in profondità ricevendo palla da Tauceri, schema che spiazza l'intera retroguardia dei padroni di casa, con il successivo cross per Zivanovic anticipato per un soffio dal grande intervento difensivo di Notaro che mette in angolo. Sugli sviluppi del corner sinistro dal limite di Tauceri che chiama Umari ad una difficile parata. Ancora Notaro protagonista al 24° quando riesce con la punta del piede a togliere il pallone a Debernardi ormai pronto alla battuta a rete. Al 27° l'episodio raccontato in apertura con la rete della Triestina Victory, con Zulian che interviene al limite del regolamento su Mistron lanciato a rete e che rimane dolorante a terra. Gli alabardati non buttano fuori la palla nonostante i solleciti di pubblico e avversari e proseguono l'azione, sino all'assist di Crosara per Coletta che in diagonale infila Vivoda. Mistron è costretto ad abbandonare il campo sostituito da Paulini. Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 1 a 0.

Partono subito forte i ragazzi di mister Bazzara nella ripresa, ed al 2° Tauceri serve in profonfità Vagelli, impreciso però nel controllo vanificando la buona opportunità per impensierire Umari. Nel corso dell'azione Tauceri viene toccato duro da un avversario e anche lui deve lasciare il campo zoppiccante, sostituito da Romano. E' una gara piuttosto bruttina quella del secondo tempo, molto nervosa e spezzettata da continui falli. Gli alabardati si rendono pericolosi al 10° con Lubrano Lavadera che per due volte chiama in causa Vivoda, prima dopo un'azione personale e successivamente in mischia. Poco dopo Benkhelifa se ne va sul filo del fuorigioco ma viene fermato dal direttore di gara che fischia un offside piuttosto dubbio. Molti calcetti e poco calcio, con Polacco, subentrato a Bazzara in avvio di ripresa, che ne fa le spese al 26°, espulso per un gesto di reazione dopo un vistoso fallo subito e San Luigi che rimane in inferiorità numerica. Nonostante l'uomo in meno i biancoverdi non demordono ed alla mezz'ora Vagelli si invola sulla sinistra e viene affrontato da Zulian, il quale con un intervento al limite del cartellino rosso riesce a bloccare l'attaccante sanluigino ormai a tu per tu con Umari. Per il direttore di gara basta il giallo e la susseguente punizione non sortisce alcun esito. Finale che scorre via veloce senza ulteriori sussulti, fino al triplice fischio di chiusura.

In classifica il San Luigi è ottavo con 30 punti.

SAN LUIGI: Vivoda, Austoni, Dilena, Mistron (Paulini 29' pt), Debernardi, Tauceri (Romano 14' st), Biagini, Bazzara (Polacco 1' st), Benkhelifa, Zivanovic, Vagelli. (Mozina). All. Bazzara.

Espulso: Polacco.

Ammoniti: Zivanovic, Polacco, Vagelli.

Stampa