CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Regionali - Con la Sanvitese lo specchio della stagione

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA GIOVANISSIMI REGIONALI
16^ giornata - 7^ ritorno
8 maggio 2018

SANVITESE - SAN LUIGI  3-1 (2-0)

Marcatori: Zecchin (SA) 9', Comisso (SA) 12' pt; Comisso (SA) rig. 6', Trokan (SL) 32' st.

Ancora una sconfitta, la decima su sedici gare del girone di elité, per la formazioni di mister Maranzana, superata per 3 a 1 dalla Sanvitese. La partita di Savorgnano rispecchia quella che è stata la stagione dei biancoverdi, apparsi privi di mordente, disattenti in difesa, imprecisi in attacco ma soprattutto "deboli" caratterialmente.

Avvio equilibrato con le due squadre che cercano il gol dando vita ad un match divertente e giocato a buon ritmo. Dopo un paio di scaramucce senza esito, al 9° la Sanvitese passa in vantaggio quando su un cross dalla sinistra di Mccanick, Tamburlini chiama la palla ma si fa anticipare dall'inzuccata di Zecchin. E' un duro colpo per i biancoverdi che ancora una volta andati sotto dimostrano difficoltà nel reagire. Al 12° altra "frittata" di Tamburlini che liscia il rinvio e consente a Comisso il più facile dei gol per il raddoppio che taglia quasi definitivamente le gambe a Falleti e compagni. Con il passare dei minuti però il San Luigi riesce a riprendere coraggio e metri di campo, ed al 24° ha la ghiotta occasione di rientrare in partita. E' Osman Ahmed a penetrare fra le maglie biancorosse e ad essere steso al momento di battere a rete: rigore ineccepibile che però Trokan fallisce facendosi ipnotizzare da Cover. E' il segno del destino che non è giornata e le due squadre rientrano negli spogliatoi per l'intervallo con la Sanvitese avanti per 2 a 0.

Dopo il tè subito due cambi operati da mister Maranzana che lascia sotto la doccia Tamburlini e Cassarà, sostituendoli con Lombardi e Nastasia. L'approccio alla ripresa del San Luigi è buono, ma al 6° ecco il terzo pasticcio a complicare la gara, con l'inutile fallo di Roccella su Comisso che causa il calcio di rigore trasformato dallo stesso centravanti sanvitese per il 3 a 0 che stronca ogni velleità di rimonta. Esce anche Privitera rimpiazzato da Bersan. Ed è proprio il neo entrato all' 11° ad avere sui piedi la palla dell' 1 a 3, ma la sua conclusione dopo il tiro di Trokan ribattuto da Cotti, sorvola la traversa. Al 17° il San Luigi esaurisce i cambi con gli ingressi sul terreno di gioco di Bazzara e Tremuli per Trevisan e Osman Ahmed. La gara non ha praticamente più nulla da dire se non il finale agrodolce di Trokan, il quale al 32° realizza la rete della bandiera con una bella azione personale, ma al 35° si fa ingenuamente espellere per doppia ammonizione.

In classifica il San Luigi è sempre penultimo fermo a quota 12.

SAN LUIGI: Tamburlini (Lombardi 1' st), Cassarà (Nastasia 1' st), Trevisan (Bazzara 17' st), Falleti, Stoini, Roccella, Privitera (Bersan 7' st), Savron, Trokan, Gustin, Osman Ahmed (Tremuli 17' st). All. Maranzana.

Espulso Trokan.

Ammoniti: Trokan, Roccella, Osman Ahmed, Lombardi.

 

 

Stampa