CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores - Mastro "croce e delizia" regala il primo sorriso

CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA JUNIORES REGIONALI U19
1^ giornata 
22 settembre 2018

ISM GRADISCA - SAN LUIGI  0-1 (0-0)

Marcatore: Mastromarino 2' st.

Un lampo di Mastromarino in avvio di ripresa regala i primi tre punti stagionali al San Luigi, che espugna il terreno dell' ISM Gradisca imponendosi per 1 a 0. Buona la prestazione dei ragazzi di mister Di Summa, costretto a fare i conti con diverse defezioni ma capace di mettere in campo una formazione tosta e determinata. Schieramento 3-5-2 che vede Musolino in porta; Lorenzi, Zoch e Morgante in difesa; Fino, Miccoli, Evangelisti, Signore e Anaclerio a centrocampo; Castaldi e Mastromarino sono le due punte.

Autoritario l'avvio dei biancoverdi che sfiorano il gol al 5° quando su corner di Mastromarino è Lorenzi a spizzicare la sfera mancando di poco il bersaglio. Due minuti dopo bolide da fuori area di Fino che sfiora la traversa. All' 11° Mastromarino alza troppo la mira da buona posizione, mentre poco dopo la punizione di Miccoli dal limite si infrange sulla barriera. Al 22° cambio obbligato per mister Di Summa costretto a rinunciare a Morgante sostituito da Hatzakis. Altra opportunità sanluigina al minuto 23 con il destro di Mastromarino a fil di palo. Si vedono i padroni di casa poco più tardi con un tiro di Ermacora bloccato con sicurezza da Musolino. E' sempre Mastromarino il più pericoloso dei ventidue in campo, ed al 32° mette i brividi a Bene quando il suo potente tiro da fuori area meritava miglior fortuna. Il primo tempo si chiude con una buona opportunità per Castaldi che però spreca tutto calciando debolmente tra le braccia di Bene. Reti bianche all'intervallo.

Schieramenti invariati alla ripresa delle ostilità e dopo due minuti il San Luigi sblocca il risultato. Calcio di punizione di Miccoli che si stampa sul palo interno, palla che ritorna in campo con Mastromarino più lesto di tutti nell'insaccare di prepotenza. E' sempre il San Luigi a menar le danze ed a creare le migliori occasioni. Al 6° conclusione dalla distanza di Mastromarino e palla di poco sopra la traversa. Stessa sorte un minuto dopo per il tentativo dal limite di Evangelisti. Al 9° è il gradiscano Vescovi ad andare al tiro ma Musolino accompagna la sfera sul fondo. Al 14° ennesimo tiro alto da parte di Mastromarino che si libera sempre bene del proprio marcatore ma non è certamente impeccabile quanto a mira. Al 26° il numero undici biancoverde ci prova con un rasoterra e questa volta la mira c'è ma pure Bene, estremo difensore locale, che blocca a terra. Tre minuti dopo siluro dalla distanza di Evangelisti che sfiora l'incrocio dei pali. Alla mezz'ora cambio operato da mister Di Summa che richiama Anaclerio inserendo Risigari, mentre due minuti dopo è Rizzotto a prendere il posto di Miccoli. Il San Luigi ha l'opportunità al 43° di chiudere la gara quando usufruisce di un calcio di rigore: sul dischetto va Mastromarino che però calcia centralmente favorendo la parata bassa di Bene. Allo scadere gran palla filtrante di Evangelisti per Rizzotto, il quale a tu per tu con il numero uno gradiscano si mangia il gol del raddoppio. Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara sancisce la fine di un incontro che il San Luigi ha ampiamente dominato, con l'unico rammarico di non averlo saputo chiudere.   

SAN LUIGI: Musolino, Fino, Anaclerio (Risigari 30' st), Zoch, Lorenzi, Morgante (Hatzakis 22' pt), Evangelisti, Miccoli (Rizzotto 32' st), Castaldi, Signore, Mastromarino. (Zucca). All. Di Summa.

Ammoniti: Zoch, Miccoli, Lorenzi, Musolino.

 

 

Stampa