CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores - Lorenzi evita la beffa nel finale

CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA JUNIORES REGIONALI U19
2^ giornata 
29 settembre 2018

SAN LUIGI - PRIMORJE  1-1 (0-1)

Marcatori: Kuniqui (P) rig. 34' pt; Lorenzi (SL) 42' st.

E' una rete di Lorenzi nella battute finali di gara a consentire al San Luigi di impattare il rigore di Kuniqui per l' 1 a 1 tra San Luigi e Primorje. Gara dai molti significati vista la presenza tra le fila giallorosse di ben sette ex biancoverdi e di Vigliani, bomber sanluigino ora mister della formazione juniores del Primorje. Mister Di Summa deve fare i conti con alcuni elementi non al meglio e schiera Musolino in porta; Fino, Zoch e Lorenzi in difesa; Norbedo, Miccoli, Evangelisti, Signore e Bruno a centrocampo; Castaldi e Mastromarino in attacco.

Avvio equilibrato con le due squadre che si studiano e prima insidia di marca ospite con il tiro da fuori di Marincic bloccato agevolmente dal ben piazzato Musolino. Stenta un po' a decollare il match anche perchè la manovra per entrambe si sviluppa bene sino alla tre quarti avversaria ma manca il guizzo negli ultimi sedici metri. Al 19° la prima conclusione degna di nota da parte dei biancoverdi con un tiro al volo di Castaldi di poco a lato. Quattro minuti dopo l'ex Janijc e costretto a lasciare il campo sostituito da Sperti. Nel momento in cui il San Luigi pareva manifestare una leggera supremazia territoriale arriva però il vantaggio del Primorje, frutto del calcio di rigore che Kuniqui si procura atterrato da Musolino e poi trasforma con freddezza. La reazione sanluigina non si fa attendere ma la porta di Spadoni non corre mai pericoli veri e propri, tanto che all'intervallo gli ospiti rientrano negli spogliatoi in vantaggio per 1 a 0.

La ripresa si apre con un San Luigi che sin dal calcio d'inizio si presenta aggressivo e determinato a riequilibrare le sorti della gara. Subito un'opportunità al 2° quando Bruno e Mastromarino dialogano nello stretto e la conclusione di quest'ultimo è bloccata da un attento Spadoni. Al 7° azione personale di Mastromarino che conclude a fil di palo: questa volta Spadoni non ci sarebbe arrivato. Due minuti dopo mister Di Summa effettua il primo cambio inserendo Rizzotto al posto di Castaldi. Il San Luigi ha ormai il match in pugno e costringe il Primorje sulla difensiva, con la formazione giallorossa che però è ben disposta in campo e concede davvero pochi spazi. Al 15° altra sostituzione con Fabris che entra per Signore, ed il neo entrato è subito protagonista con un potente destro dalla distanza che chiama Spadoni alla plastica parata. Al 26° è Lucchesi a subentrare a Norbedo, mentre alla mezz'ora Anaclerio rileva Bruno. La gara è ormai un assedio da parte dei biancoverdi alla porta ospite, ma rare sono le occasioni da rete e di conseguenza i pericoli per Spadoni. Al 36° ultimo avvicendamento con Risigari per Miccoli. Cinque minuti più tardi ancora un tentativo da fuori area di Fabris e nuova respinta di Spadoni che devia in corner. Ed è proprio dall'ennesimo calcio d'angolo a favore dei biancoverdi che al 42° arriva il meritato pareggio, siglato da Lorenzi che svetta più in alto di tutti sulla battuta di Mastromarino: 1 a 1. Subita la rete del pareggio il Primorje ha un sussulto con due azione offensive ma prive di pericolosità. All'ultimo respiro, dopo quattro minuti di recupero, Fabris ha sui piedi la palla della vittoria ma la sua conclusione si infrange sull'esterno della rete. Finisce 1 a 1 risultato probabilmente giusto ma che sta leggermente stretto ai biancoverdi.

In classifica la comando a punteggio pieno con 6 punti Manzanese e San Giovanni; il San Luigi è terzo a quota 4 assieme a Primorje e Kras Repen.

SAN LUIGI: Musolino, Norbedo (Lucchesi 26' st), Bruno (Anaclerio 30' st), Zoch, Lorenzi, Fino, Evangelisti, Miccoli (Risigari 36' st), Castaldi (Rizzotto 9' st), Signore (Fabris 15' st), Mastromarino. (Zucca, Hatzakis). All. Di Summa.

Ammoniti: Musolino, Fino, Lorenzi.

 

 

Stampa