CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores U19 - Imprevisto scivolone casalingo con il Kras

CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA JUNIORES REGIONALI U19
8^ giornata 
10 novembre 2018

SAN LUIGI - KRAS REPEN  1-3 (1-1)

Marcatori: Zoch (SL) 22', Bresich Paolo (K) 35' pt; Formigoni (K) 20', Savron (K) 29' st.

E' un San Luigi a corrente alternata quello di mister Di Summa che dopo la bella prestazione condita con la vittoria in casa del Trieste Calcio, incappa in un imprevisto capitombolo interno con il Kras Repen che si impone in rimonta per 3 a 1. Gara condizionata da diversi errori e da una buona dose di sfortuna quella dei biancoverdi che pagano dazio incassando gol evitabili e fallendo alcune ghiotte occasioni sotto porta. Formazione iniziale che vede Zucca tra i pali; Morgante, Zoch, Lorenzi e Radisavljevic in difesa; Lucchesi, Evangelisti e Bruno a centrocampo; Castaldi, Rizzotto e Mastromarino in attacco.

Pronti via e San Luigi già vicino al vantaggio al 1° quando Radisavljevic direttamente da fallo laterale mette Mastromarino nelle condizioni di colpire di testa con Russo bravo nel deviare la sfera in corner. Al 5° azione corale che porta alla conclusione Mastromarino il quale tenta lo scavetto per superare Russo, operazione che riesce ma Mazzaroli salva sulla linea con palla che carambola addosso a Majcen perdendosi di poco a fil di palo. Il San Luigi mantiene il comando del gioco mentre il Kras si difende con ordine e tenta di pungere con azioni di rimessa. Al 22° il meritato vantaggio dei padroni di casa: rimessa laterale di Radisavljevic che si trasforma in un corner pescando a centro area Zoch il cui perentorio colpo di testa fulmina Russo: 1 a 0. E' un buon momento per i biancoverdi che al 25° sfiorano il bis quando Rizzotto dialoga bene con Mastromarino ma il suo tiro "ciabattato" e fin troppo morbido e si perde sul fondo. Tre minuti dopo corner battuto da Rizzotto per l'avventata uscita di Russo, il quale perde la sfera rischiando l'autogol ma viene salvato dal palo. Il Kras pareggia i conti a sorpresa al 35° con Bresich Paolo, abile a trovare lo spiraglio giusto per superare Zucca dopo un batti e ribatti nell'area sanluigina. Al 39° si infortuna Morgante che è costretto a lasciare il posto a Samuele Miccoli che proprio alla scadere è provvidenziale nello sventare un gol fatto sulla conclusione di Savron. Primo tempo che si chiude sull' 1 a 1.

Si riparte per la ripresa con De Chirico al posto di Rizzotto e con le due squadre che paiono più prudenti a non offrire il fianco all'avversario. Poche le emozioni nelle prime fasi di gioco e portieri quasi inoperosi. Al 10° è Anaclerio a subentrare a Radisavljevic, mentre alcuni secondi dopo i carsolini si fanno minacciosi dalle parti di Zucca, bravo a respingere d'istinto il tiro di Formigoni. Altro cambio tra le fila sanluigine con Hovhannessian che prende il posto di Lorenzi e Lucchesi che scala sulla linea difensiva. Il Kras ribalta il punteggio al 20° grazie ad una leggerezza difensiva dei biancoverdi che, su una rimessa di Zucca, non controllano la sfera permettendo a Dekovic di lanciare Formigoni il quale si presenta a tu per tu con l'estremo difensore sanluigino e lo trafigge. Esce anche Mastromarino che lascia il posto a Risigari, ma è un San Luigi che accusa il colpo e si disunisce subendo al 29° il gol dell' 1 a 3 ad opera di Savron, rete favorita da un errore in fase di ripartenza di Anaclerio che regala palla ai carsolini con il numero nove biancorosso che infila Zucca per la terza volta. Ai biancoverdi va riconosciuto il carattere poichè la reazione è buona e diverse sono le opportunità per rientrare in partita. Al 36° corner di Bruno e colpo di testa di Zoch che si stampa sulla traversa con Russo ormai battuto. Un minuto dopo mischia in area carsolina e tiro a botta sicura di Castaldi salvato sulla linea da Majcen. Al 40° calcio di punizione dalla tre quarti battuto da Evangelisti e ancora una volta a saltare più in ato di tutti è Zoch, la cui incornata esce a fil di palo: anche la fortuna quindi volta le spalle ai ragazzi di mister Di Summa. Finale acceso con l'espulsione per doppia ammonizione di Bruno e con il San Luigi che le prova tutte ma senza fortuna.

In classifica il San Luigi rimane fermo a quota 13 e perde il terzo posto proprio a favore del Kras Repen (14), alle spalle del Primorje (19) e della capolista Manzanese (20).

SAN LUIGI: Zucca, Morgante (Miccoli Samuele 39' pt), Radisavljevic (Anaclerio 10' st), Zoch, Lorenzi (Hovhannessian 19' st), Lucchesi, Castaldi, Evangelisti, Rizzotto (De Chirico 1' st), Bruno, Mastromarino (Risigari 25' st). (Musolino, Signore). All. Di Summa.

Espulso: Bruno.

Ammoniti: Morgante, Bruno, De Chirico.

 

 

Stampa