CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores U19 - Trieste Calcio battuto e sorpasso in classifica

CAMPIONATO 2018-2019
CATEGORIA JUNIORES REGIONALI U19
19^ giornata - 7^ ritorno
27 febbraio 2019

SAN LUIGI - TRIESTE CALCIO  3-1 (1-0)

Marcatori: Lucchesi (SL) 17' pt; Mastromarino (SL) 5', Norbedo (SL) 12', Moaca (TC) 27' st.

Un San Luigi in gran spolvero si aggiudica il derby con il Trieste Calcio imponendosi per 3 a 1. I biancoverdi offrono una prestazione di ottimo livello, tenendo in pugno le redini del match con autorità e costruendo tante palle gol, lasciando agli ospiti la possibilità di rimanere in partita fino alla rete di Lucchesi che ha sbloccato il risultato e incanalato la gara nel verso giusto per l'undici sanluigino. Mister Di Summa recupera praticamente tutti gli effettivi e propone il 4-4-2 che vede Musolino tra i pali; Fino, de Lindegg, Lucchesi e Radisavljevic difensori; Norbedo, Evangelisti, Fabris e Bruno centrocampisti; Mastromarino e De Chirico attaccanti.

Come tutti i derby che si rispettino la gara si annuncia subito vivace, anche perchè in palio c'è anche il terzo posto occupato prima del match dal Trieste Calcio ma messo nel mirino dal San Luigi. Breve fase di studio e al 5° sono gli ospiti ad aprire le ostilità con un'incursione di Madrusan che incrocia con il sinistro trovando sulla sua strada un attento Musolino che blocca in tuffo. Un minuto dopo brivido in area biancoverde quando su un calcio di punizione laterale Musolino sbaglia il tempo dell'uscita, senza che però nessun attaccante avversario sia pronto ad approfittarne. Ancora Trieste Calcio pericoloso all' 8° con una conclusione fuori misura di Danaj. Finalmente al 10° si vede il San Luigi con un'iniziativa di Mastromarino che si libera e mette in mezzo un'invitante pallone sul quale Norbedo arriva con una frazione di ritardo per la deviazione vincente. Poco prima del quarto d'ora applausi per Musolino che neutralizza un colpo di testa destinato in fondo al sacco da parte di Vendola. La replica sanluigina nel tiro dal limite di De Chirico, con Giannarzia che si fa trovare ben piazzato. Al 17° il San Luigi passa in vantaggio con la deviazione area su corner da parte di Lucchesi. Sbloccato il risultato i biancoverdi possono agire di rimessa grazie allo sbilanciamento a cui sono costretti gli ospiti con l'intento di recuperare. Al 20° destro dalla distanza di Fabris con palla che sorvola la tarversa. Tre minuti più tardi ancora protagonista Musolino che blocca il tentativo dal limite di Gueye. Al 25° il San Luigi ususfruisce di un interessante calcio di punizione dai venti metri alla cui battuta va Fabris che lascia partire una bomba che Giannarzia è bravo a disinnescare. Dopo una prima mezz'ora vivace e ricca di spunti, l'ultimo quarto d'ora scivola via senza emozioni e si arriva all'intervallo con il San Luigi avanti per 1 a 0.

La ripresa di apre con l'opportunità del raddoppio per i padroni di casa, quando al 2° sugli sviluppi di un calcio di punizione la palla carambola sui piedi di De Chirico lesto nella battuta ma impreciso con palla alta sulla traversa. Al 5° rimessa laterale di Radisavljevic e palla respinta dalla difesa ospite che arriva a Fabris, lesto a smarcare Mastromarino il cui diagonale supera Giannarzia per il raddoppio. Due minuti dopo il San Luigi potrebbe triplicare ma Fabris, tutto solo davanti all'estremo difensore biancorosso si vede respingere il tiro a botta sicura.  Al 12° la terza rete sanluigina firmata da Norbedo, abile a spingere in rete un traversone rasoterra dal fondo di Mastromarino: 3 a 0 e gara messa in cassaforte per Fino e compagni. Il Treiste Calcio accusa il colpo ed al 16° rischia di subire il poker quando sul cross di Mastromarino, il colpo di testa di De Chirico centra in pieno la traversa. Poco dopo primo cambio operato da mister Di Summa che richiama De Chirico e inserisce Risigari. Gara che ormai è segnata con il San Luigi che amministra e il Trieste Calcio senza stimoli e forza di recuperare. Al 27° tuttavia gli ospiti riescono a realizzare la rete della bandiera con Moaca che insacca alle spalle di Musolino dopo un confusa azione in area biancoverde. E' quindi il momento dei cambi con Castaldi che rileva Mastromarino e poco dopo Busatin al posto di Fabris. Al 36° cross di Norbedo per Castaldi che manca la deviazione sotto rete. Prima del triplice fischio di chiusura ancora da segnalare solo l'ingresso in campo di Morgante per Bruno.

In classifica il San Luigi mantiene sale a quota 36, scavalcando il Trieste Calcio e conquistando il terzo posto alle spalle di Kras Repen (44) e Manzanese (48).

SAN LUIGI: Musolino, Fino, Radisavljevic, Evangelisti, de Lindegg, Lucchesi, Mastromarino (Castaldi 30' st), Norbedo, De Chirico (Risigari 20' st), Fabris (Brusatin 30' st), Bruno (Morgante 43' st). (Zucca, Lorenzi, Zoch). All. Di Summa.

Ammonito: Fabris.

Stampa