CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores - Corsari a Gradisca

CAMPIONATO 2016-2017
CATEGORIA JUNIORES REGIONALI
4^ giornata 
1 ottobre 2016

ISM GRADISCA - SAN LUIGI  0-2 (0-1)

Marcatori: Cottiga 6' pt; Ianezic 33' st. 

Con un gol per tempo il San Luigi passa al Colaussi di Gradisca, mantenendo la vetta della classifica a punteggio pieno, in compagnia della Pro Cervignano, prossimo avversario dei biancoverdi. Mister Di Summa propone lo stesso schieramento della vittoriosa gara con lo Zaule, un 4-4-1-1 che vede il rientro di Fontana tra i pali: Pecorari, Ban, Cina e Sciarrone i quattro del pacchetto arretrato; Gioffrè, Bartoli, Alessandro Gridel e Cottiga in mediana; in attacco Gridel Francesco affianca Rudes.

Partono con il piglio giusto i sanluigini che cercano di mettere subito in apprensione la retroguardia isontina ed l 5° Pecorari si invola sulla destra e mette al centro dove Bartoli arriva puntuale all'appuntamento ma conclude a lato. Un minuto dopo San Luigi in vantaggio. Calcio d'angolo battuto da Sciarrone e stacco aereo a centro area di Cina sul quale è bravo Erbaggio a respingere d'istinto, ma nulla può il numero uno di casa sul tap in vincente di Cottiga. All' 8° altra sgroppata di Pecorari sul versante destro e cross ad uscire con palla che arriva sul sinistro di Alessandro Gridel, bravo a coordinarsi per la battuta al volo ma sfortunato perchè la sfera scheggia il palo. Dopo una quarto d'ora di pressione il San Luigi tira il fiato anche se i padroni di casa non danno mai l'impressione di poter far male, nonostante alcune leggerezze della retroguardia biancoverde. Al 25° bello spunto di Bartoli sul fondo e palla indietro per Rudes che cerca troppo la potenza calciando tra le braccia di Erbaggio. La gara scorre senza ulteriori emozioni con il San Luigi che controlla agevolmente e con l'ISM che ci mette tanta buona volontà ma poco costrutto. Al 42° Francesco Gridel si libera di un paio di avversari al limite ma la sua conclusione è centrale e bloccata con sicurezza da Erbaggio.

In avvio di ripresa Ianezic prende il posto di Gioffrè ed al 6° è Maneo a rilevare Pecorari. Il primo quarto d'ora del secondo tempo se ne va senza sussulti e bisogna aspettare il 17° per un'altra palla gol in un'azione avviata da Ianezic, il cui lancio smarca Sciarrone sulla corsia mancina, con il cross di quest'ultimo che arriva sulla testa di Francesco Gridel che però non inquadra lo specchio della porta. Quattro minuti dopo gran tiro di Cottiga dai venti metri e bella parata di Erbaggio che con la punta delle dita mette in corner. Al 31° Alessandro Gridel lascia il posto a Hajrullaj, con Francesco Gridel che arretra a metà campo. Il raddoppio sanluigino è frutto di un generoso regalo del numero uno isontino Erbaggio che rilancia sui piedi di Ianezic, il quale non si fa sfuggire l'occasione e involatosi verso la porta avversaria insacca con un chirurgico rasoterra. Ultimo cambio operato da mister Di Summa che richiama in panchina Rudes e inserisce Surdulescu. Vicino al gol Hajrullaj al 37° quando il suo destro dal limite viene messo in angolo con la punta delle dita da Erbaggio. Al 40° spunto sulla fascia destra di Surdulescu che giunto sul fondo mette in mezzo dove Hajrullai si libera del proprio marcatore ma da posizione favorevole calcia sull'esterno della rete. Stessa sorte anche per il tiro di Surdulescu a pochi metri dalla porta isontina, dopo una bella combinazione con Ianezic.

Finisce con il netto successo del San Luigi per 2 a 0, vittoria che consente ai biancoverdi di presentarsi al big match di sabato prossimo con la Pro Cervignano, a punteggio pieno a quota 12 proprio come i cervignanesi. 

SAN LUIGI: Fontana, Pecorari (Maneo 6' st), Sciarrone, Gridel Alessandro (Hajrullaj 31' st), Ban, Cina, Gioffrè (Ianezic 1' st), Bartoli, Rudes (Surdulescu 35' st), Gridel Francesco, Cottiga. (Musolino). All. Di Summa.

Ammonito: Cottiga.

Stampa