CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores - Buio pesto e altra goleada incassata dalla Manzanese

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA JUNIORES REGIONALI
8^ giornata
4 novembre 2017

SAN LUIGI -  MANZANESE  1-4 (0-1)

Marcatori: Ermacora (M) 5' pt; Spreafico (SL) 13', Gaeta (M) 23', Kuqi (M) 33', Praino (M) 40' st.

Prosegue il momento no della formazione di mister Di Summa che incappa in una pesante sconfitta casalinga con la Manzanese: 4 a 1 il risultato finale a favore degli orange friulani. Troppe le disattenzioni della difesa sanluigina, apparsa vulnerabile specialmente sul versante di destra, dove gli ospiti hanno fatto il bello e cattivo tempo. Poco anche il filtro garantito dai centrocampisti, questo in particolar modo nella ripresa; davanti Gridel ha provato a costruire qualcosa pagando la solitudine del primo tempo mentre è andata decisamente meglio con l'ingresso di Spreafico, reo però di una protesta che gli è costata l'espulsione. San Luigi che si schiera con Musolino in porta; Fino, Ban, Lorenzi e Cassarà in difesa; Del Rosso, Fabris, Cina e Bruno a centrocampo; Gridel e Hajrullaj in attacco.

Così come successo a Gemona sette giorni orsono partenza da brivido per i biancoverdi che subiscono l'aggressività degli ospiti e si fanno schiacciare nella propria tre quarti, capitolando già al 5° quando Musolino è bravo nel respingere la conclusione di Lorenzon, ma nulla può sul tap in vincente di Ermacora lasciato colpevolmente solo a centro area dai difensori sanluigini. Gara subito in salita e San Luigi che riesce a mettere in naso nella metà campo avversaria grazie alla determinazione di Fabris e alle iniziative di Gridel. All' 11° arriva la ghiotta opportunità per il pareggio che capita sui piedi di Del Rosso, bravissimo ad involarsi sulla destra e a inventare un pallonetto sul'uscita di Bulfon, ma è provvidenziale il salvataggio sulla linea di Nigris. Il San Luigi si scuote e prende in mano il match, anche se deve sempre tenere alta l'attenzione per le rapide e insidiose ripartenze manzanesi orchestate da un Ermacora sgusciante. Al 25° grande parata di Bulfon che vola a deviare in corner un gran destro dalla distanza di Finio destinato nell'angolino. Risponde in egual misura Musolino che neutralizza la conclusione di Lorenzon dai venti metri. Nel finale ci provano i biancoverdi ad acciuffare il pareggio, ma prima Gridel manca di un soffio il sinistro vincente a centro area e quindi è Bruno a liberare il sinistro con palla che sorvola la traversa.

Al rientro dopo l'intervallo mister Di Summa propone Spreafico al posto di Hajrullaj e il neo entrato si fa subito apprezzare per alcune iniziative. Il San Luigi parte bene e prova a sfondare con improvvise aperture, ma troppi sono gli errori individuali che vanificano la manovra. Al 10° entra anche Radisavljevic per Del Rosso, e poco dopo è Maneo a sostituire Cina. Dopo una conclusione di Gaeta di poco a lato, arriva il pareggio sanluigino quando Fabris lancia Spreafico, il quale vince un rimpallo e fulmina Bulfon. La gara si mantiene in equilibrio, anche se ogni qualvolta la Manzanese si affaccia nei sedici metri biancoverdi sono brividi per Musolino. Al 21° è la traversa a salvare il numero uno biancoverde dalla capitolazione sulla gran conclusione di Lorenzon. Un minuto dopo calcio di punizione per gli ospiti dal limite e battuta di Lorenzon che fa la barba al palo. Al 23° nuovo vantaggio manzanese originato da una dirompente azione di Kuqi che si porta a spasso Ban e Fino, arriva a tu per tu con Musolino che si supera deviando la conclusione ravvicinata del centravanti ospite, ma è Gaeta lasciato completamente solo sulla linea di porta a insaccare a porta vuota. Al 33° la Manzanese chiude definitivamente i conti quando è Kuqi a infilare in velocità Ban e a insaccare alle spalle di Musolino con un tiro quasi dalla linea di fondo. Piove sul bagnato in casa biancoverde quando al 35° l'arbitro punisce una protesta di Spreafico, dopo un nettissimo fallo subito, con il cartellino rosso. Direttore di gara che si erge a protagonista in negativo suscitando le proteste da parte di tutti e assumendo alcune decisioni a dir poco cervellotiche. Mister Di Summa provvede immediatamente a potenziare il repartop offensivo inserendo Gioffrè al posto di Cassarà. I biancoverdi ci mettono tanta volontà ma peccano di determinazione, di precisione e di lucidità, sbagliando anche le cose più semplici. Al 40° arriva la quarta rete arancione messa a segno da Praino con un gran tiro dal limite. C'è tempo ancora solamente per l'ingresso di Zoch al posto di Bruno e per il triplice fischio di chiusura che sancisce la pesante sconfitta sanluigina.

In classifica il San Luigi fermo a 15 punti scivola al quinto posto.

SAN LUIGI: Musolino, Fino, Cassarà (Gioffrè 35' st), Cina (Maneo 12' st), Ban, Lorenzi, Del Rosso (Radisavljevic 10' st), Fabris, Hajrullaj (Spreafico 1' st), Gridel, Bruno (Zoch 40' st). (Sterle). All. Di Summa.

Espulso: Spreafico.

Ammoniti: Ban, Cina, Gridel.

 

Stampa