CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores - Porta stregata con il Lumignacco per un bel San Luigi

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA JUNIORES REGIONALI
9^ giornata
11 novembre 2017

LUMIGNACCO - SAN LUIGI  0-0

Ritrova sorriso e punti la formazione di mister Di Summa, che dopo le batoste subite da Gemonese e Manzanese, esce dal terreno di Risano con un pareggio a reti bianche contro il Lumignacco. Per i biancoverdi un grosso passo avanti in fase difensiva con la porta di Musolino che rimane inviolata dopo la pioggia di gol subiti negli ultimi due turni. Tante inoltre le palle gol costruite di fronte ad una formazione quotata come una delle favorite alla vittoria finale. San Luigi che si schiera con il 4-4-2 che vede Musolino in porta; Pecorari, Ban, Lorenzi e Cassarà in difesa; Fino, Maneo, Cina e Del Rosso a centrocampo; Gridel e Castaldi in attacco.

Avvio di match che vede le due squadre controllarsi e praticamente annullarsi a vicenda, con tanto gioco a metà campo e spunti delle punte che vengono prontamente rintuzzati dalle difese. E così per la prima mezz'ora si assiste ad una gara dai ritmi molto alti, vibrante e ricca di capovolgimenti di fronte, ma avara di conclusioni verso le porte di Musolino e Snidero, praticamente mai chiamati in causa. Padroni di casa che sfruttano prevalentemente la corsia di destra, dove Di Lorenzo e Nascimbeni spingono con costanza ma devono fare i conti con Cassarà e Lorenzi dighe insuperabili. Sul fronte offensivo Del Rosso è molto ispirato e combina spesso bene con Gridel, mentre Castaldi cerca di trovare spazio tra i centrali difensivi friulani. Dopo una serie di azioni senza conclusioni pericolose, al 32° la prima vera palla gol del match quando Cina lancia Castaldi, abile a infilarsi tra Cecconi e Marcuzzi ma impreciso nella finalizzazione con palla che si perde a lato di un paio di metri. Un minuto più tardi ancora più clamoroso l'errore del numero nove sanluigino che favorito da uno svarione difensivo di Cecconi si trova a calciare un rigore in movimento, ma alza la mira spedendo la palla sopra la traversa. E' un buon momento per i biancoverdi che al 41° hanno la seconda opportunità per sbloccare il risultato. E' Castaldi, servito da un passaggio filtrante da Gridel, con un colpo di tacco a smarcare Del Rosso che, con la porta spalancata, invece di piazzare la palla la spedisce alta sfiorando l'incrocio dei pali. Il primo tempo si chiude con un tiro cross di Masotti che attraversa tutta l'area piccola con Ecoretti e Hoxha che non arrivano a trovare la deviazione vincente. Prima del fischio che spedisce le squadre negli spogliatoi, mister Di Summa è costretto a rinunciare all'infortunato Cassarà sostituito da Dell'Erba.

La ripresa vede il Lumignacco partire a razzo e chiudere per alcuni minuti i biancoverdi nella propria metà campo, anche se l'unico brivido Musolino lo corre al 4° quando è un calcio di punizione di Di Lorenzo a sorvolare di poco la traversa. Al 10° potente conclusione di Hoxha favorito da una leggerezza di Lorenzi, ma è bravo Musolino a smorzare la sfera con Cina che spazza sull'accorrere di Masotti. Ultimo acuto dei padroni di casa al 16° quando è Ecoretti ad andare alla battuta dalla distanza con palla che sfila non di molto alla destra della porta difesa da Musolino. Da questo momento è il San Luigi a prendere in mano le redini del metch e al 17° Gridel ci prova dalla distanza con palla che esce di poco alla destra di Snidero. Al 24° pennellata di Gridel che mette Cina a tu per tu con Snidero ma il nunmero quattro sanluigino perde il passo vanificando l'occasione. Poco dopo slalom dello stesso Cina che salta tre avversari ma si vede chiudere lo specchio della porta dalla tempestiva uscita del portiere friulano. Dopo un dubbio contatto in area friulana su Castaldi, al 28° grande spunto di Fino che semina un paio di avversari sulla corsia di destra e giunto sul fondo mette palla al centro dove Gridel anticipa secco Marcuzzi ma il suo tiro si stampa sulla traversa. Alla mezz'ora Gridel se ne va sulla sinistra e dalla linea di fondo serve l'accorrente Del Rosso il cui tiro a botta sicura viene respinto d'istinto da Snidero; la palla arriva sui piedi di Fino che calcia di prima intenzione e questa volta è Marcuzzi a salvare sulla linea. E' un monologo sanluigino con il Lumignacco costretto a difendersi e che cerca di pungere solo in contropiede. Al 32° caparbia azione di Gridel che, dopo aver saltato diversi avversari, una volta giunto al limite carica il destro con palla che finisce di poco sopra la traversa. Due minuti dopo ancora il numero dieci biancoverde a seminare il panico in area friulana ma la sua conclusione sibila a fil di palo con Snidero proteso in tuffo. Tre i cambi operati in pochi minuti da mister Di Summa che inserisce Norbedo, Gioffrè e Hajrullaj per Maneo, Castaldi e Lorenzi. Al 42° poderosa azione di Del Rosso che dribbla secco Nascimbeni e lascia partire un gran tiro dai venti metri con palla che si perde a qualche centimetro dal sette. Due minuti dopo Gridel prende palla a centrocampo e, saltati alcuni avversari come birilli, entra in area e calcia sul primo palo, con Snidero che si supera e devia in corner. Al novantesimo Gridel si incunea tra le maglie avversarie e viene affrontato con determinazione da Marcuzzi, ma il direttore di gara fa cenno di proseguire. Quattro i minuti di recupero assegnati dall'arbitro Toselli, nei quali l'unico episodio degno di cronaca è l'espulsione di Pecorari, reo di avere mandato a quel paese un avversario, imprecazione che il direttore di gara ha interpretato nei suoi confronti estrando immediatamente il cartellino rosso per il difensore sanluigino. Finisce 0 a 0 ma il San Luigi può senza dubbio recriminare per non avere incamerato l'intera posta, ma la porta del Lumignacco oggi era davvero stregata.

In classifica il San Luigi con 16 punti occupa il quinto posto.

SAN LUIGI: Musolino, Pecorari, Cassarà (Dell'Erba 46' pt), Cina, Ban, Lorenzi (Hajrullaj 38' st), Fino, Maneo (Norbedo 35' st), Castaldi (Gioffrè 36' st), Gridel, Del Rosso. (Sterle, Bruno). All. Di Summa.

Espulso: Pecorari.

Ammoniti: Ban, Castaldi.

 

Stampa