CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores - Fino illude ma nel recupero SVANISCE LA VITTORIA

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA JUNIORES REGIONALI
25^ giornata - 12^ ritorno
14 aprile 2018

SAN LUIGI - RONCHI  1-1 (0-0)

Marcatori: Fino (SL) 33', Perrone (R) 47' st.

Si ferma a otto la striscia negativa del San Luigi che con il Ronchi si prende un punticino che sa di brodino, ma che lascia ancora una volta tanta amarezza poichè poteva essere una vittoria senza la prodezza balistica di Perrone in pieno recupero che realizza l' 1 a 1 con cui si chiude un match piacevole e combattuto. Ancora una volta mister Di Summa deve fare i conti con l'emergenza e manda in campo Sterle tra i pali; Hajrullaj, Ban, Pecorari e Cassarà in difesa; Morgante, Bartoli e Maneo a centrocampo; Fino, Zuppicchini e Bruno in attacco.

Primo tempo che vede le due formazioni darsi battaglia, con il San Luigi che cerca di sfruttare le sponde di Zuppicchini per gli inserimenti di Bruno e Fino, bravi sino al limite dell'area ma poi imprecisi in fase conclusiva. Sull'altro fronte il Ronchi si muove bene ma non trova mai spazi nell'attenta retroguardia sanluigina guidata da un ottimo Pecorari. Emozioni col contagocce comunque, tanto che di palle gol vere e proprie se ne contano una per parte. Al 36° bel triangolo tra Bruno e Cassarà con cross di quest'ultimo sul palo opposto dove Fino arriva bene all'impatto con la sfera ma conclude fuori. Pochi minuti dopo la risposta ronchese firmata da Franco, sul cui gran destro dal limite Sterle risponde da campione volando a deviare in corner. Primo tempo che si chiude così a reti involate.

Al rientro in campo Radisavljevic rimpiazza Cassarà, e la ripresa inizia con un San Luigi pimpante e più aggressivo. Al 6° interessante calcio di punizione dai trenta metri e potente sinistro di Bruno che sibila sopra la traversa. Cinque minuti dopo altro spunto di Bruno che va al traversone pescando in area Fino, bravo ad addomesticare la sfera, a liberarsi con un sombrero di Ferrigno, ma impreciso nella finalizzazione con il suo tiro al volo che sfiora il palo. Al 14° è Morgante ad andare alla battuta dalla distanza, con palla che finisce di poco a lato. Poco più tardi applausi per Sterle che con un prodigioso riflesso devia in corner la conclusione ravvicinata di Perrone, "smarcato" da un assist di Pecorari. E' un buon momento per la formazione ospite che al 18° sfiora ancora il vantaggio quando Clemente ruba palla sulla tre quarti ed avvia un rapido contropiede che porta al tiro Franco con palla che lambisce il palo, sotto lo sguardo vigile di Sterle. Il numero uno sanluigino è miracoloso sessanta secondi dopo quando sventa una conclusione a botta sicura di Caruso. Altro cambio operato da mister Di Summa al minuto 22 con Spreafico che prende il posto di Maneo. Al 26° corner per la formazione ospite e stacco aereo di Petronio che mette di poco a lato, ma la difesa sanluigina nella circostanza è da "belle statuine". Entra anche Dell'Erba per Bartoli, con Hajrullaj che avanza a metà campo. E' Fino al 33° a sbloccare il risultato quando, pescato in area da un calibrato lancio di Spreafico, controlla in corsa e trafigge Marcolini con un preciso destro. Due minuti dopo i biancoverdi potrebbero chiudere i conti ma è la dea bendata a dire di no al gran tiro al volo di Morgante sul traversone di Radisavljevic, con palla che si stampa sul palo. Al 36° Gioffrè prende il posto di Zuppicchini, cambio che precede un'altra palla gol fallita dai sanluigini con Bruno, il quale in piena area di rigore davanti a Marcolini cincischia per portarsi la sfera sul sinistro consentendo il recupero di De Campo. Ancora più clamorosa l'opportunità divorata da Gioffrè al 41°, il quale lanciato da Spreafico si presenta a tu per tu con Marcolini, centrando in pieno il portiere ronchese in disperata uscita. E così come vuole la legge del calcio che recita "dal mancato raddoppio, arriva il pareggio", ecco la beffa materializzarsi. E' il 47° quando Hajrullaj commette un ingenuo fallo non lontano dal limite dell'area; alla battuta della punizione va Perrone che disegna una parabola alla Del Piero con palla che si insacca all'incrocio superando la barriera e sorprendendo Sterle. Ultima occasione per Morgante, il cui tiro da fuori area è parato con sicurezza da Marcolini. Finisce 1 a 1 e San Luigi che continua il digiuno di vittorie che dura dal 27 gennaio.

In classifica il San Luigi con 28 punti occupa la nona posizione.

SAN LUIGI: Sterle, Hajrullaj, Cassarà (Radisavljevic 1' st), Morgante, Pecorari, Ban, Fino, Bartoli (Dell'Erba 30' st), Zuppicchini (Gioffrè 39' st), Maneo (Spreafico 22' st), Bruno. All. Di Summa.

Ammonito: Hajrullaj.

 

 

Stampa