CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Juniores - Basta un "Piccolo" Lignano per battere il San Luigi

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA JUNIORES REGIONALI
26^ giornata - 13^ ritorno
23 aprile 2018

LIGNANO - SAN LUIGI  3-1 (2-1)

Marcatori: Castaldi (SL) 7', Milan (L) 9', Piccolo (L) 27' pt; Piccolo (L) 37' st.

Si chiude con un'altra sconfitta, la quattordicesima, il campionato della formazione di mister Di Summa, battuta per 3 a 1 a Lignano. Gara che è stata l'emblema della stagione dei biancoverdi, distratti e pasticcioni in difesa, imprecisi e frettolosi in attacco, fattori che hanno condizionato l'andamento di una squadra che ha reso sotto le aspettative, illudendo all'inizio per poi procedere a corrente alternata dopo la pesante sconfitta patita a Gemona. Il finale di campionato è stato negativo, con nove sconfitte negli ultimi dieci incontri.

San Luigi che parte bene e passa in vantaggio al 7° con Castaldi, il quale imbeccato in area da Maneo, salta un avversario e lascia partire un gran tiro che fulmina Pontani. La gioia biancoverde dura però il breve spazio di appena due minuti, poichè al 9° sugli sviluppi di un calcio d'angolo a favore del Lignano, la difesa sanluigina si addormenta e consente la spizzata di Milan che infila Musolino. La gara è piacevole e giocata a buon ritmo, con rapidi capovolgimenti di fronte. Al 14° il Lignano si divora la rete del vantaggio, quando Gusso pesca in piena area di rigore Maurutto che tutto solo a tu per tu con Musolino calcia fuori. La rete del 2 a 1 a favore dei padroni di casa arriva comunque al 27° e porta la firma di Piccolo che supera Musolino con un sontuoso cucchiaio. Provano a rientrare in partita i biancoverdi ma la difesa dei padroni di casa concede poco o nulla.

L'avvio della ripresa vede il San Luigi attaccare con determinazione, ma esporsi pure ai pericolosi contropiedi lignanesi. Dopo l'ingresso in campo di Marco Fabris per Pecorari, all' 11° è Maurutto a mettere i brividi a Musolino con una staffilata dalla distanza che si stampa sul palo. Altro cambio al 13° con Spreafico che prende il posto di Maneo. Ed è proprio il neo entrato a dialogare nello stretto con Castaldi e ad offrire a Fino un'assist, che il numero sette biancoverde non tramuta in gol calciando a fil di palo. Mister Di Summa aumenta il potenziale offensivo alla ricerca del pareggio, lanciando nella mischia Gioffrè e richiamando in panchina Bartoli. Alla mezz'ora palla filtrante di Zuppicchini che mette Castaldi a tu per tu con Pontani, ma il centravanti biancoverde calcia addosso all'estremo difensore di casa. Ultimo cambio tra le fila sanluigine con Dell'Erba che sostituisce Bruno. Al 37° nel momento di maggior pressione di Ban e compagni, il Lignano va a segno per il gol del 3 a 1 che di fatto chiude i conti. L'azione nasce da un lungo rilancio che coglie di sopresa Marco Fabris, con Musolino che tentenna nell'uscita, permettendo a Piccolo di insaccare per la doppietta personale. Non demordono i biancoverdi che al 40° sono insidiosi con il destro di Fino parato da Pontoni, mentre un minuto dopo è Zuppicchini a vedersi deviare in corner una conclusione a botta sicura. L'ultima palla gol capita ancora sui piedi di Fino, ma è nuovamente Pontani ad avere la meglio neutralizzando il tiro del numero sette sanluigino.

In classifica il San Luigi chiude la stagione all'undicesimo posto con 28 punti. In testa trionfa la Manzanese davanti a Lumignacco e Gemonese.

SAN LUIGI: Musolino, Hajrullaj, Morgante, Maneo (Spreafico 13' st), Ban, Pecorari (Fabris Marco 10' st), Fino, Bartoli (Gioffrè 25' st), Zuppicchini, Castaldi, Bruno (Dell'Erba 34' st). (Sterle). All. Di Summa.

 

 

Stampa