CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Rudy Londi e Fabio Artico in visita a San Luigi

Seconda visita stagionale, lunedì 6 novembre, da parte dei tecnici della Juventus nell'ambito dello sviluppo del progetto tecnico voluto dalla società bianconera e che coinvolge le formazioni del settore giovanile sanluigino dai pulcini sino ai giovanissimi. Protagonisti della visita Rudy Londi, responsabile tecnico del progetto Scuola Calcio Juventus Italia, già Head Coach Juventus Academy, e Fabio Artico, responsabile degli osservatori delle Scuole Calcio Juventus, che hanno osservato da vicino gli allenamenti del pomeriggio, per poi presenziare alla consueta riunione tecnica di fine giornata alla presenza di tutti gli allenatori della Scuola Calcio e del Settore Giovanile.

Sia Londi che Artico hanno ribadito ancora una volta come la nuova organizzazione del progetto Scuola Calcio Juventus comprende tutte le squadre del settore giovanile, dai Piccoli Amici agli Allievi, e mira a uniformare la metodologia del lavoro sul campo e dell´organizzazione logistica e dirigenziale, avendo come unico riferimento quello della Juventus Football Club.

Londi ha poi ricordato come il San Luigi sia stata confermata dai vertici del sodalizio juventino come tra le società meritevoli di far parte di questo ambizioso progetto, avente come obiettivo lo sviluppo delle caratteristiche tecniche dei giocatori attraverso la trasmissione del modello Juventus e l'applicazione dei migliori programmi sportivi, creati in base a età, contesto e luogo in cui avviene l´apprendimento. Scuola Calcio Italia è il network di Scuole Calcio che rappresentano centri di eccellenza e riferimento sul territorio, selezionati in base a una serie di parametri, sportivi e valoriali dove viene trasmesso il modello Juventus attraverso la condivisione delle metodologie, la formazione dei tecnici e le visite effettuate dallo staff Juventus durante il corso della stagione. Lo scopo principale è portare la professionalità dei metodi e delle programmazioni Juventus direttamente presso le società sul territorio italiano.

Al termine delle sessioni di allenamento che hanno visto coinvolte le formazioni Giovanissimi Sperimentali, Esordienti e Pulcini, il consueto brefing che ha permesso a Londi e Artico di segnalare pregi e difetti riscontrati nella gestione dell'allenamento da parte dei tecnici sanluigini. Inoltre sono stati affrontate alcune tematiche tecnico-tattiche e gestionali del gruppo.

Stampa