CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

SAN LUIGI vs PRO CERVIGNANO 8 - 1

San Luigi sull’ottovolante! 


Arriva contro la nobile decaduta Pro Cervignano del decano Mister Tortolo la più roboante vittoria nella storia del Campionato di Eccellenza della squadra del Presidentissimo Peruzzo.

Davanti al giovane 2002 Andreasi linea difensiva con Cassarà-Caramelli-Male e Crosato, il duo di centrocampo Cottiga e Villanovich, il quartetto d’archi d’attacco con Bertoni-Grujic e Abdulai a fare da spalla al primo violino Ciriello.

Pronti via e al 2’ Ciriello imbecca il liberissimo Grujic che a centro area appoggia in rete la sua prima perla di giornata. La Pro Cervignano, presentatasi con ben 6 fuoriquota nella formazione iniziale non si scompone più di tanto e cerca di giocare sempre palla a terra con buona personalità e giocatori interessanti e all’8’ approfitta di una incomprensione difensiva e con Piccolotto ristabilisce la parità. Fino alla mezz’ora la partita è in sostanziale equilibrio con il San Luigi a cercare il gol ma con la Pro pronta a ribattere colpo su colpo. Ma la superiore caratura dei ragazzi di Ravalico si evidenzia in un micidiale tris che dal 32’ al 39’ vede Grujic colpire altre due volte con splendide conclusioni e un’altrettanta pregevole rete di Abdulai che di testa stacca per il 4 a 1 di fine tempo. Milan Grujic con la sua prima tripletta in carriera si guadagna il classico pallone firmato da tutti i ragazzi della squadra.

In apertura di ripresa è Male a colpire di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo infilando il sette alla sinistra del povero Balducci. Finalmente Ciriello al 62’ trova la sua rete personale che lo innalza in vetta dell’apposita classifica cannonieri in coabitazione con Paliaga del Chiarbola e Alcantara del Tamai. C’è tempo per assistere alla sciabolata di Abdulai all’82’ e allo spunto di Mazzoleni all’88’ che da vero centravanti di area conclude questa pirotecnica prestazione dei ragazzi in biancoverde.  

Il fischio finale del signor Biscontin di Pordenone chiude questa che potrebbe esser stata l’ultima partita, sicuramente fino al 24 novembre, data decretata dal DPCM quale momentanea chiusura di tutto il calcio dilettantistico.

Rimaniamo quindi in attesa di deliberazioni federali che si spera possano perlomeno mantenere la fattibilità degli allenamenti nel rispetto, così come fino ad ora San Luigi ha sempre ottemperato, del protocollo sanitario. Per quanto riguarda il prosieguo del Campionato di Eccellenza ci si chiede come ad una stagione già prevista improvvidamente di 38 giornate, da svolgersi entro il 16 maggio 2021, questo blocco di un mese e quindi di 5 giornate di campionato e di 1 turno di Coppa Italia, possa essere recuperato “ragionevolmente da dilettanti” entro la stessa data senza aver definito prima dell’inizio del Torneo alcun piano B alternativo. Già questa Società ha dovuto sottostare ad una inopinata retrocessione decisa a tavolino, magari ora per tipico contrappasso, e grazie all’odierno primato in classifica, ci si potrebbe ritrovare in quella Serie D perduta per analoga e beffarda decisione!   

Siamo su “Scherzi a parte”? ….

CAMPIONATO REGIONALE DI ECCELLENZA

Via Giornata: Via Felluga 25 ottobre 2020

SAN LUIGI - PRO CERVIGNANO 8 a 1 (4 a 1)

Marcatori: 2' 32' 37' Grujic 39' 82' Abdulai 48' Male 62' Ciriello 88' Mazzoleni 8' Piccolotto 

SAN LUIGIANDREASI-CASSARA’ (76’ DEL ROSSO)-CROSATO (56’ IANEZIC)-CARAMELLI-MALE (56’ ZACCHIGNA)-COTTIGA-BERTONI (64’ SHALA)-VILLANOVICH-CIRIELLO-GRUJIC (72’ MAZZOLENI)-ABDULAI

A disposizione: MUSOLINO-GIOVANNINI-SIGNORE-FALLETI

Ammoniti: Male, Cottiga.

 

 

Stampa

LUMIGNACCO VS SAN LUIGI 2 - 4

Continua il filotto di vittorie per il San Luigi che coglie tre punti importanti in trasferta contro un Lumignacco ancora alla ricerca di una identità di squadra dopo una estate travagliata a livello societario.

 

Vittoria assolutamente legittima frutto di una prestazione straripante a livello di occasioni da rete, ma che ha palesato una concretezza ancora in divenire e le solite sbadataggini difensive che anche con la modesta formazione friulana sono costate due reti al passivo evitabilissime. Questi due aspetti è augurabile migliorino soprattutto quando le avversarie saranno di ben altra caratura. Nell’oggi però va segnalata comunque la qualità della manovra biancoverde e la pregevolezza delle reti siglate, marchio di fabbrica dei ragazzi di questi ultimi anni. Ancora turn-over obbligato per Mister Ravalico alla terza partita in una settimana e formazione disposta col 4-2-3-1 dove Crosato-Male-Zacchigna e Del Rosso si posizionavano davanti a Furlan, Villanovich e Cottiga a centrocampo, Bertoni, Grujic e Ciriello sulla tre quarti in appoggio a Mazzoleni punta centrale. Primo tempo di assoluto dominio biancoverde che dopo aver fallito numerose occasioni con Ciriello, Mazzoleni, Bertoni e Grujic colgono il meritato vantaggio al 37’ grazie ad una bella giocata di Mazzoleni per Ciriello che non ci pensa troppo e scarica un destro al fulmicotone sotto la traversa di un esterrefatto Del Mestre. Ancora occasioni di cui una clamorosa con Grujic, bravo Del Mestre, che come spesso succede nel calcio a gol sbagliato corrisponde gol subito su una avanzata del giovanissimo Kamagate che in mezzo a quattro dei nostri riesce a trovare un diagonale che supera Furlan in uscita. Si va quindi al riposo in parità e grande è l’incredulità dei sostenitori friulani per il risultato stante la netta supremazia del San Luigi. Mister Ravalico deve aver fatto sentire la sua voce perché alla ripresa la squadra confeziona un uno-due in pochi minuti che mette in ghiaccio il risultato. Prima con Mazzoleni che entrato in area sulla destra lascia partire un diagonale basso che non dà scampo al portiere, poi una splendida azione manovrata che permette a Grujic di superare ancora l’estremo friulano. Girandola quindi di cambi, obbligatoria per far rifiatare più di qualcuno grazie ad una  panchina sempre pronta  ed all’altezza. Nel finale accorcia Specogna per il Lumignacco, rete viziata da una segnalazione di fuorigioco del guardalinee non osservata dal direttore di gara con i nostri che si sono fermati in attesa di un fischio che non è arrivato. Ciriello infine celebrava la sua prima doppietta in campionato con una gran rete dopo azione personale. Da segnalare l’esordio di Guanin, bomber della squadra juniores, che corona il suo sogno di giocare in Prima Squadra dopo aver iniziato dai Piccoli Amici per una carriera tutta biancoverde ora nel calcio dei grandi. Auguri Marco anche per i tuoi 18 anni compiuti proprio ieri!      

Con i tre punti il San Luigi raggiunge la vetta della classifica in coabitazione con il Chiarbola Ponziana vera sorpresa di queto inizio di stagione. La bora soffia sul campionato di Eccellenza.

Domenica prossima turno casalingo con la Pro Cervignano, formazione allenata dal decano dei Misters regionali Tortolo.

CAMPIONATO REGIONALE DI ECCELLENZA

Va Giornata: Pavia di Udine 18 ottobre 2020

LUMIGNACCO - SAN LUIGI  2 a 4 (1 a 1)

Marcatori: 37’ 85' Ciriello  45'+2 Kamagate  48' Mazzoleni  50'Grujic  81' Specogna 

Ammoniti: --


SAN LUIGIFURLAN-CROSATO (53’ CARAMELLI) -DEL ROSSO-MALE-ZACCHIGNA (73’ GUANIN)-COTTIGA-BERTONI-VILLANOVICH (53' IANEZIC) -MAZZOLENI (58' ABDULAI) -GRUJIC (58' FALLETI) -CIRIELLO.

 

Stampa

SAN LUIGI vs SPAL C. 2 - 1

Terza vittoria consecutiva per il San Luigi in questa prima giornata infrasettimanale. 


Squalifiche ed assenze per infortuni vari hanno costretto Mister Ravalico ad un ampio turn-over per una formazione che rispettando il canonico 4-2-3-1 ha visto una linea difensiva nuova di zecca con Cassarà, Caramelli, Crosato e Ianezic davanti a Furlan, capitan Villanovich al fianco del debuttante Signore (ottima la sua prova fino al momento dell’infortunio), Hovhanessian, Grujic e Bertoni a sostegno di bomber Ciriello. Dominio assoluto biancoverde nei primi quarantacinque minuti con azioni pregevoli che hanno messo a dura prova la arcigna difesa pordenonese. Al 20’ la sblocca Bertoni che finalizza una splendida azione corale con un diagonale appena entrato in area. Altre occasioni dei nostri con Bertoni, Hovhanessian e Signore. Al 45’ viene spinto in area, era la terza volta, Ciri che di giustezza raddoppia dagli undici metri. Al riposo quindi comodo 2 a 0 e soprattutto buonissima prestazione. Come purtroppo sta avvenendo in questo periodo nella seconda frazione di gioco le redini vengono mollate e quindi una Spal fino a quel momento inesistente trova al 55’ un bel gol in ripartenza con cross dalla destra di Brichese, il migliore dei suoi, e incornata da sotto misura di Michielon che riapre una partita già finita. Ancora parecchie occasioni per il San Luigi per incrementare il vantaggio ma occasioni sprecate in serie da Bertoni, Mazzoleni, Grujic e Shala. Vano comunque il forcing della Spal che come unico motivo di gioco ha proposto il classico palla lunga e pedalare e fischio finale del signor Vicardi di Lovere che ha diretto senza grossi problemi. La classifica si accorcia e con nove punti il San Luigi si trova in terza posizione in compagnia di altre 3 squadre a un punto dalla coppia di testa Tamai e Torviscosa. Domenica si torna in campo a Pavia di Udine per affrontare il Lumignacco ancora a zero punti ma con una partita da ricuperare.

CAMPIONATO REGIONALE DI ECCELLENZA

IVa Giornata: Via Felluga 14 ottobre 2020

SAN LUIGI - SPAL CORDOVADO 2 a 1 (2 a 0)

Marcatori: 20’ Bertoni 45’ Ciriello (rig) 55’ Michielon

SAN LUIGIFURLAN-CASSARA’(79’ DEL ROSSO)-IANEZIC-CROSATO-CARAMELLI-VILLANOVICH-BERTONI-SIGNORE(61’ COTTIGA)-CIRIELLO(61’ MAZZOLENI)-GRUJIC-HOVHANESSIAN (64’ SHALA).

 

 

Stampa

SISTIANA S. vs SAN LUIGI 0 - 1

Primo derby stagionale in quel di Visogliano contro la neopromossa-ripescata Sistiana Sesljan e seconda vittoria consecutiva per i ragazzi di Mister Ravalico.


Vittoria nel complesso meritata ma con qualche patema in un finale abbastanza convulso che ha visto la squadra biancoverde finire in 9 uomini. Primo tempo nettamente sotto controllo del San Luigi che dopo un primo quarto d’ora a ritmo blando ha trovato la rete del vantaggio al 23’ con Bertoni che entrato in area servito da un’intuizione di Cottiga, ha scaricato una bordata imparabile sotto la traversa. Ancora pallino nelle mani dei nostri che però per eccesso di buonismo non hanno chiuso i conti già all’intervallo. Scarsa la reazione dei delfini, solamente un palo in contropiede su errato intervento a centrocampo, in netta soggezione tecnico-tattica. Stesso leitmotiv nel secondo tempo con almeno quattro palle gol clamorose sbagliate dagli avanti biancoverdi e un palo di Ciriello, e finale di partita come detto eccessivamente nervoso dei biancoverdi che prima si vedevano espellere al 85’ Male per doppia ammonizione e poi al 90’ Abdulai che guadagnava anzitempo la doccia per un brutto fallo a centrocampo. Il tabellino indica al termine gara ben otto gli ammoniti e tre espulsi in una partita agonisticamente valida ma non cattiva. Da segnalare il debutto del 2002 Hovhanessian che bene si è disimpegnato nel 4-2-3-1 disegnato da Mister Ravalico modulo che sembra essere adatto alle caratteristiche tecniche dei ragazzi. Mercoledì prossimo alle ore 20 turno infrasettimanale casalingo contro la Spal Cordovado formazione pordenonese neo promossa e a pari punti in classifica.    

CAMPIONATO REGIONALE DI ECCELLENZA

IIIa Giornata: Visogliano 10 ottobre 2020

SISTIANA SESLJAN – SAN LUIGI 0 a 1 (0 a 1)

Marcatori: 23’ Bertoni

SAN LUIGI: FURLAN-IANEZIC-CROSATO-GIOVANNINI-MALE-COTTIGA-HOVHANESSIAN (61’ FALLETI)-VILLANOVICH (69’ GRUJIC)-MAZZOLENI (52’ ABDULAI)-BERTONI (67’ DEL ROSSO)-CIRIELLO

Stampa

prima squadra, eccellenza

SAN LUIGI vs PRO FAGAGNA 3 - 1

Prima vittoria e immediato riscatto del San Luigi nella seconda giornata del Campionato di Eccellenza. Prestazione sicuramente in crescita dei ragazzi di Mister Ravalico che, a parte una battuta a vuoto a inizio secondo tempo, hanno controllato a piacimento la gara, dominando la prima parte e reagendo nel finale a una serie di infortuni che hanno costretto la panchina biancoverde a variare modulo ed equilibri in campo.


Ottimi peraltro i ragazzi subentrati che hanno mantenuto il livello della prestazione e dato un contributo importante per questa vittoria casalinga che fa dimenticare il brutto esordio di Gemona del Friuli. La cronaca: subito in gol il San Luigi al 3’ di gioco con Abdulai che si accentra dalla sinistra a calcia in porta dove trova la deviazione di coscia di Grujic che infila all’incrocio dei pali l’incolpevole Tusini. Ancora vicina al gol la compagine biancoverde con conclusioni di Villanovich (sontuoso il suo primo tempo), Abdulai e Grujic. Al 27’ Ciriello in elevazione di testa beffa un incredulo Tusini per un 2 a 0 assolutamente meritato. Nel finale di tempo spazio per un paio di giocate della Pro Fagagna con Furlan attento a disimpegnarsi alla grande. Cambio all’inizio di ripresa per Cassarà, precedentemente ammonito, che lascia il posto al 2002 Forza che di lì a poco sfortunatamente si infortuna e viene rimpiazzato da Ianezic. La Pro Fagagna prova a svegliarsi e complice il solito errore difensivo accorcia al 51’ con Domini che entra in area da sinistra e batte un incerto Furlan. Ancora infortunio per il Sanlu con Crosato che viene sostituito da Del Rosso (buono il suo esordio). Esordio pure per il giovane 2003 Shala che rimpiazza Abdulai ed esce pure bomber Ciriello per Mazzoleni. Fase di gioco poco spettacolare ma sotto controllo dei ragazzi di Ravalico. Finale di partita che vede almeno tre occasioni gol dei biancoverdi con Bertoni e Mazzoleni fino al gol che chiude la contesa giunto al 94’ per uno sfortunato autogol di Buttazzoni sull’ennesima iniziativa di uno scatenato Bertoni. Il triplice fischio di un ottimo Toselli di Gradisca d’Isonzo chiude la gara. Sabato prossimo, in anticipo alle ore 16, San Luigi atteso al primo derby stagionale in quel di Visogliano contro il Sistiana Sesljan in ottima condizione in questo inizio di campionato.

CAMPIONATO REGIONALE DI ECCELLENZA

IIa Giornata: Trieste 4 ottobre 2020

SAN LUIGI - PRO FAGAGNA 3 a 1 (2 a 0)

Marcatori: 3’ Grujic 27’ Ciriello 51’ Domini (PF) 94’ Aut. Buttazzoni

SAN LUIGI: FURLAN-CASSARA’ (46’ FORZA – 62’ IANEZIC)-CROSATO (53’ DEL ROSSO)-GIOVANNINI-ZACCHIGNA-COTTIGA-BERTONI-VILLANOVICH-CIRIELLO (67’ MAZZOLENI)-GRUJIC-ABDULAI (57’ SHALA).

Ammoniti: Cassarà-Mazzoleni

Stampa