CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Eccellenza - Tre squilli di Muiesan e la riprende la corsa

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA ECCELLENZA
14^ giornata
10 dicembre 2017

LIGNANO - SAN LUIGI  2-3 (0-0)

Marcatori: Muiesan (SL) 9', Cudini (L) 16', Muiesan (SL) 18', Faggiani (L) 21', Muiesan (SL) 29' st.

Una tripletta di Muiesan consente al San Luigi di riprendere la sua cavalcata vincente e di espugnare Lignano imponendosi per 3 a 2. Succede tutto nella ripresa e nell'arco di venti minuti scoppiettanti, con il San Luigi che scappa per due volte, il Lignano che riesce a raggiungere il pareggio, prima dell'ultimo vincente acuto del bomber sanluigino, oggi in giornata di grazia. Mister Sandrin deve fare i conti con diverse assenze, ma ancora una volta può contare su una rosa che garantisce assolute garanzie, con il 4-3-1-2 formato da Furlan in porta; Kozmann, Giovannini, Male e Potenza in difesa; Cottiga, Villanovich e Reder a centrocampo; Gridel fa il trequartista alle spalle delle due punte che sono Muiesan e Sabadin.

Che sarà una gara vivace lo si intuisce sin dalle battute iniziali con le due squadre che si affrontano a viso aperto e ovviamente ne beneficia lo spettacolo. Al 2° prima opportunità di marca biancoverde con un calcio di punizione di Giovannini da posizione favorevole ma la battuta del capitano finisce sopra la traversa. La risposta dei padroni di casa al 9° quando Bacinello dopo un pregevole spunto va al cross per Cusin che però spara alto. Brividi in area sanluigina al 17° con il Lignano vicinissimo al vantaggio. La difesa biancoverde applica male la tattica del fuorigioco lasciando tutto solo Cusin il cui primo tentativo viene miracolosamente respinto da Furlan in uscita, mentre la seconda conclusione dell'attaccante gialloblu trova il provvidenziale salvataggio sulla linea di Giovannini. E' un momento favorevole ai padroni di casa che al 25° chiamano ancora Furlan agli straordinari, quando l'estremo difensore sanluigino è costretto ad allungarsi per mettere in corner una velenosa punizione di Pinzin, non forte ma molto ben angolata. La gara scorre via vivace con continui capovolgimenti di fronte ma è avara di emozioni fino al 44°, momento in cui il San Luigi costruisce una buona palla gol grazie ad un'iniziativa di Muiesan che defilato si porta sul fondo e mette in mezzo un'invitante pallone sul quale Sabadin arriva con una frazione di ritardo per la deviazione vincente sul secondo palo. All'intervallo reti inviolate.
 
La ripresa si apre con lo stesso tema tattico ovvero con le due squadre che non badano a tatticismi puntando decisamente alla conquista dell'intera posta. La girandola di emozioni si apre al 9° con la rete del vantaggio sanluigino. E' Gridel che caparbiamente recupera palla sulla fascia e serve Cottiga, il quale pesca in area Muiesan che in mezza girata al volo trova un gol da bomber di razza qual'è, con la palla che carambola sul palo prima di entrare in rete alle spalle di Gobbato. Il Lignano non ci sta e alza immediatamente il proprio baricentro inserendo forze fresche, poi determinanti, quali Cudini e Faggiani. Al 15° tambureggiante azione dei padroni di casa con due tiri dal limite dell'area piccola che vedono esaltarsi Furlan con due grandi parate d'istinto. Passa un minuto e il pareggio lignanese è cosa fatta quando sul cross di Pinzin, Cudini sbuca sul secondo palo insaccando con un preciso colpo di testa. Al 18° l'undici di mister Sandrin rimette la freccia ancora con Muiesan che, dopo una bella azione corale dei biancoverdi, è il più rapido a ribadire in gol una corta respinta di Gobbato sulla precedente conclusione di Sabadin. Primo cambio tra le fila sanluigine con Ianezic che rileva Gridel, mentre due minuti dopo è Bertoni a prendere il posto di Sabadin. Neanche il tempo di assestarsi dopo i cambi che il Lignano perviene al pareggio al minuto 22. Calcio di punizione dalla tre quarti battuto da Stendardo, sponda aerea di Candussio per Faggiani, rapido nell'anticipare tutti e preciso nell'infilare la palla alle spalle dell'incolpevole Furlan. Ancora una volta quindi vantaggio che dura poco per Giovannini e compagni, i quale però non si perdono d'animo e riprendono ad assediare la porta lignanese. Il terzo e decisivo vantaggio arriva al 29° e porta ancora la firma di Muiesan. L'azione si sviluppa sulla corsia di destra dove Bertoni guadagna campo, va al cross lungo ed è bravo Ianezic a recuperare la sfera ed a toccare verso il centro area dove Mueisan in spaccata fa secco Gobbato. Il Lignano costretto per la terza volta ad inseguire le prova tutte, riuscendo però a mettere paura a Furlan solamente nelle battute finali con una conclusione fuori bersaglio di Mauro al novantesimo. L'ultima opportunità è di marca sanluigina con uno spunto di Bertoni che, saltato il proprio marcatore, rientra e lascia partire un tiro che Gobbato para a terra. Finisce 3 a 2 per il San Luigi, successo meritato dopo l'ennesima prestazione di gran livello offerta dai ragazzi di mister Sandrin.

In classifica il San Luigi mantiene la terza posizione solitaria 26 punti, a nove punti dal Lumignacco e a undici dalla capolista Chions.

SAN LUIGI: Furlan, Kozmann, Potenza, Male, Villanovich, Giovannini, Reder, Cottiga, Sabadin (Bertoni 21' st), Muiesan, Gridel (Ianezic 19' st). (Jugovac, Cassarà, Peric, Tentindo, Bruno). All. Sandrin.

Ammonito: Reder.

 

 

Stampa