CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Eccellenza - Caramelli dolce...ma finale amaro

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA ECCELLENZA
18^ giornata - 3^ ritorno
4 febbraio 2018

SAN LUIGI - TORVISCOSA  1-1 (0-0)

Marcatori: Caramelli (SL) 12', Zanon (T) 45' st.

Ancora una bella partita tra San Luigi e Torviscosa, che sul terreno di via Felluga si ritrovano di fronte dopo la finale di Coppa Italia di poco meno di un mese fa. Finisce 1 a 1, pareggio sostanzialmente giusto ma che lascia tanto amaro in bocca ai biancoverdi, raggiunti in piena zona Cesarini dopo avere più volte sciupato l’occasione del raddoppio. Mister Sandrin vara un 4-3-1-2 che vede quali protagonisti Jugovac tra i pali; Kozmann, Caramelli, Male e Potenza in difesa; Cottiga, Villanovich e Stipancich a centrocampo; Carlevaris agisce da trequartista dietro le due punte che sono Muiesan e Sabadin.

Gara subito piacevole e vivace con le due squadre che si affrontano a viso aperto ed al 4° la prima opportunità è di marca torzuinese con Pavan che si presenta a tu per tu con Jugovac chiamato al primo miracolo di giornata: davvero superlativa la prestazione del numero uno sanluigino schierato al posto dell’indisponibile Furlan. Al 9° la replica biancoverde con un sinistro dalla distanza di Sabadin che sorvola abbondantemente la traversa. Ghiotta occasione per il vantaggio al quarto d’ora quando Cottiga mette Carlevaris davanti alla porta, ma il mancino biancoverde è costretto a calciare di destro e si vede che non è il suo piede con una conclusione fiacca e imprecisa. Torviscosa costretto al cambio tre minuti dopo quando Deana lascia il campo per infortunio rimpiazzato da Prampero. Al 20° altra buona manovra sanluigina con assist di Stipancich per Carlevaris, questa volta anticipato dalla tempestiva uscita di Buso. Poco dopo cross di Muiesan e incornata di Cottiga che non inquadra lo specchio della porta. Al 27° altra grande parata di Jugovac che vola a deviare in corner un missile dalla distanza di Biasol destinato sotto la traversa. Dopo una conclusione di Peloi di poco alta, è Muisan a mancare il bersaglio angolando troppo il tiro su palla servitagli da Caramelli. Al 36° il Torviscosa si divora il gol del vantaggio quando dopo una palla persa dal centrocampo sanluigino è Borsetta, tutto solo davanti a Jugovac, ad incrociare il tiro con palla che finisce incredibilmente a lato. Il primo tempo si chiude con il colpo di testa a botta sicura di Biasol e la grande risposta di Jugovac che smanaccia di quel tanto che serve per allontanare la minaccia e mantenere la porta inviolata.

L’avvio della ripresa vede le due squadre tirare un po’ il fiato dopo i quarantacinque minuti giocati ad alti ritmi. Il San Luigi mantiene il pallino del gioco, ma il Torviscosa è sempre minaccioso quando riparte tenendo sempre in costante apprensione la retroguardia biancoverde. Alla prima vera opportunità i padroni di casa sbloccano il risultato. E’ il 13° quando su un calcio d’angolo battuto da Cottiga, è Caramelli a svettare più in alto di tutti ed a trafiggere Buso. Il Torviscosa accusa il colpo mentre il San Luigi si galvanizza e cerca immediatamente di chiudere i conti. Al 21° con gli ospiti sbilanciati in avanti rapido contropiede che vede Sabadin, Carlevaris e Muiesan trovarsi in tre contro uno ma Carlevaris cincischia e perde il tempo utile per mettere dentro la palla del raddoppio o servire uno dei compagni smarcati. Dopo una conclusione alta di Zanon, al 26° primo cambio tra le fila sanluigine con Ianezic che prende il posto di Carlevaris. La gara vede il Torviscosa tutti riversato all’attacco ed il San Luigi arroccato in difesa ma sempre letale nelle ripartenze. Alla mezz’ora è Muiesan a gestire bene una di queste, ma Sabadin vanifica il tutto con un tiro che sorvola la traversa.  Quattro minuti più tardi i biancoverdi potrebbero mettere il sigillo sui tre punti quando è Villanovich a innescare Sabadin sul cui cross basso e teso Muiesan da posizione favorevole conclude alto. Al 37° entra Tentindo per Sabadin, sostituzione che precede la paratona di Jugovac sulla conclusione insidiosa di Corvaglia. Terzo cambio con l’ingresso sul terreno di gioco di Reder al posto di Stipancich, con il San Luigi che però è ormai stretto nell’assedio degli ospiti. E proprio al novantesimo arriva il pareggio quando un cambio di gioco di Corvaglia serve Puddu, abile nel mettere prontamente a centro area dove Zanon anticipa un’incerta difesa sanluigina e insacca alle spalle dell’incolpevole Jugovac: 1 a 1. L’ultimo episodio vede protagonista Pertoldi che colpisce violentemente Ianezic e anticipa la doccia con un meritato quanto inevitabile cartellino rosso.

In classifica il San Luigi mantiene il terzo posto con 33 punti ed una lunghezza di vantaggio sul Torviscosa. Al comando sempre il Chions a quota 47 inseguito dal Lumignacco che di punti ne ha 41.

SAN LUIGI: Jugovac, Kozmann. Potenza, Caramelli, Villanovich, Male, Stipancich (Reder 41' st), Cottiga, Sabadin (Tentindo 37’ st), Muiesan, Carlevaris (Ianezic 34’ st). (Gregoris, Cassarà, Bertoni, Giovannini). All. Sandrin.

Ammoniti: Kozmann, Stipancich.

 

 

Stampa