CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Pulcini 2006 - Nel giorno dei Santi brilla Luigi che ne fa 16

CAMPIONATO 2016-2017
CATEGORIA PULCINI 2006
6^ giornata 
1 novembre 2016

FANI OLIMPIA - SAN LUIGI A  0-3 (0-5; 0-4; 3-7)

FANI OLIMPIA - SAN LUIGI A  0-3 (0-5; 0-4; 3-7)

Marcatori: Caridi (SL) 4', 5' e 10', Pasqualis (SL) 11', Caridi (SL) 13' pt; De Mori (SL) 1' e 4', Bubbi (SL) 10', Bagordo (SL) 12' st; Perselli (SL) 1', Canciani (SL) 3', Giorgi (F) 4', Pasqualis (SL) 6', Caridi (SL) 8', Canciani (SL) 9', Labib (F) 10', Kosijer (SL) 12' e 13', Giorgi (F) 14' tt.

Un San Luigi straripante batte per 16 reti a 3 il Fani Olimpia nel turno che si gioca nel giorno di Ognissanti, aggiudicandosi tutti e tre i parziali contro un avversario al quale va riconosciuto il merito di avere combattuto sino alla fine. Mister Zerovaz nell'occasione fa ruotare tutti i ragazzi provandoli anche in ruoli diversi, ottenendo da tutti ottime risposte.

Dopo un avvio in cui sono i padroni di casa a essere più pimpanti, anche se le conclusioni di Giorgi e Labib non impensieriscono mai più di tanto Calabrese, al 4° è Caridi a sbloccare il risultato in contropiede. Un minuto dopo lo stesso Caridi concede il bis, andando ancora a bersaglio al 10° con un tap in sotto misura. Il Fani reagisce ed è insidioso soprattutto con la vivacità di Muzzicato e Modica, anche se è Giorgi con il suo sinistro a impegnare Calabrese in un paio di circostanze. Prima dell'intervallo altre due marcature sanluigine con Pasqualis all' 11° e Caridi al 13°.

Il secondo parziale si apre con la rete di De Mori, il quale si concede la doppietta andando ancora a segno al 4° per il 7 a 0. Il San Luigi è padrone del campo, anche se i gialloblu di casa sono sempre in partita e non rinunciano a portare qualche pericolo alla porta di Benco. Bravo anche il numero uno del Fani, Gentrit Hazrolli, che si oppone alle continue conclusioni dei biancoverdi. Al 10° è Bubbi ad andare in gol con una rasoiata dal limite, mentre due minuti dopo tocca a Bagorso iscrivere il proprio nome nel rabellino marcatori con un destro dal dentro l'area di rigore. Al secondo intervallo il punteggio è di 9 a 0 per i sanluigini.

Ricco di gol il terzo periodo, ben dieci in totale, con Manuela Perselli che apre le danze con una bella percussione centrale conclusa con un diagonale imparabile. Al 3° è Canciani a infilare Hazrolli, gol che precede la prima marcatura dei padroni di casa siglata da Giorgi con un potente sinistro dalla distanza. E' bravo Calabrese nei minuti successivi a dire di no alle conclusioni di Giorgi e Labib. I bianocverdi riprendono le loro offensive ed al 6° Pasqualis corregge in rete sulla linea un tiro di Caridi. Lo stesso Caridi insacca due minuti dopo per la quinta rete personale. Al 9° è Canciani a fare 14 dopo una bella azione personale di Kosijer. Il Fani accorcia le distanze un minuto più tardi con una violenta conclusione da fuori area di Labib. Dopo alcuni tentativi andati a vuoto Kosijer realizza una doppietta in un minuto e sempre con tiri dal limite. La gara si chiude con la terza rete del Fani messa a segno da Giorgi, senza dubbio il migliore tra i suoi.

SAN LUIGI: Calabrese, Bubbi, De Mori, Pasqualis, Caridi, Viler, Perselli, Canciani, Bagordo, Kosijer, Bertoia, Benco. All. Zerovaz.

 

Stampa