CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

La Crese Junior Cup parla croato: Petrovija davanti a Roianese e San Luigi

E' la formazione croata del Petrovija ad aggiudicarsi la 3^ Crese Junior Cup, succedendo così al Pordenone squadra vincitrice delle due precedenti edizioni. La squadra di mister Melon si dimostra solida in difesa, concreta e cinica in attacco, superando per 3 a 2 il San Luigi A e per 4 a 2 la Roianese. Al secondo posto la Roianese che ha avuto la meglio nel derby triestino sul San Luigi A per 1 a 0.

PETROVIJA - SAN LUIGI A  3-2 (1-0; 2-1; 0-1)

Marcatori: Bose (P) 2' pt; Vit (SL) 1', Mikolcevic (P) 4', Sirotic (P) 9' st; Caridi (SL) 6' tt.

Un Petrovija molto pratico e concreto supera per 3 a 2 il San Luigi A nella prima gara delle final three della Crese Junior Cup. Croati in vantaggio dopo due minuti con una rete di rapina di Bose che si infila tra Bressan e Bertoia e insacca con un pallonetto. Il San Luigi fatica a reagire consentendo al Petrovija di difendersi senza rischiare nulla. Al 10° biancoverdi vicinissimi al pareggio con Kosijer che prima si vede respingere un calcio di punizione dal limite dalla barriera e quindi conclude al volo centrando in pieno il palo. Il secondo tempo si apre con l'immeditao pareggio biancoverde messo a segno da Vit che salta due avversari e da posizione defilata insacca con un rasoterra angolato. Al 4° è Mikolcevic a riportare avanti il Petrovija con un tiro dal limite che sorprende Stefanovic. Il San Luigi accusa il colpo e capitola nuovamente al 9° quando è Sirotic ad andare a bersaglio con un destro a fil di palo: 3 a 1. Nel terzo tempo il San Luigi attacca a testa bassa ma il Petrovija si difende con ordine, insaccando solamente la rete del 3 a 2 ad opera di Caridi che infila Brkic su assist di Bressan.

SAN LUIGI A - ROIANESE  0-1 (0-1; 0-0; 0-0)

Marcatore: Tientcheu 4' pt.

E' una rete in avvio di gara da parte di Tientcheu a decidere la sfida tra Roianese e San Luigi A, match equilibrato ma giocato a ritmi piuttosto blandi con due squadre che hanno dimostrato maggiore solidità difensiva che attacchi prolifici. Dopo una fase di studio la Roianese passa in vantaggio al 4° con Tientcheu che servito da Romeo trova lo spiraglio per battere Stefanovic. Prova a squotersi il San Luigi ma mancano le necessarie energie per creare pericoli alla porta di Mariolli. Nel secondo tempo i biancoverdi alzano il ritmo e si riversano nella metà campo avversaria, sfiorando ripetutamente il pareggio ma trovando sulla loro strada un Ciuffi in gran spolvero. Terzo tempo con lo stesso copione, ovvero con il San Luigi che attacca e la Roiansee che si difende bene e riparte in contropiede, ma risultato che non cambia più.

PETROVIJA - ROIANESE  4-2 (3-1; 0-0; 1-1)

Marcatori: Sirotic (P) 2', Drandic (P) 7', Franchi Luca (R) 9', Drandic (P) 10' pt; Giraldi (R) 5', Tralcec (P) 10' tt.

Con un gran primo tempo il Petrovija liquida la pratica Roianese e si aggiudica il match che vale la conquista della Crese Junior Cup. I croati si impongono per 4 a 2 sfoggiando una gran difesa e un attacco concreto. Poco meno di due minuti e Petrovija già in gol con Sirotic che unsacca dopo uno scambio in velocità con Drandic. E' proprio il numero undici croato la spina nel fianco della difesa bianconera, ed al 7° arriva il raddoppio siglato proprio da Drandic che finalizza una bella azione slula destra con un rasoterra vincente. La replica roianese non si fa attendere ed un minuto dopo Michele Franchi centra il palo su una conclusione da distanza ravvicinata. Il 2 a 1 arriva comunque pochi secondi dopo e porta la firma di Luca Franchi con un sinistro imparabile su assist di Pahor. Ci pensa Drandic allo scadere a ristabilire le distanze con una punizione che si insacca all'incrocio dei pali: 3 a 1 alla fine del primo tempo. Nella seconda frazione accade poco con la Roianese che tenta di riaprire la gara ma non riesce a fare breccia nell'attenta retroguardia croata. Protagonisti i portieri Ciuffi e Brkic con alcuni interventi decisivi. Il terzo tempo vede la Roianese accorciare le distanze al 5° con un gran tiro da fuori area di Girardi che riaccende le speranze di rimonta roianese. E' lo stesso Giraldi a sfiorare il pareggio all' 8°, prima della rete del definitivo 4 a 2 messa a segno da Tralcec allo scadere.

Classifica: PETROVIJA punti 6, ROIANESE punti 3, SAN LUIGI A punti 0.

 

Stampa