CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Coppa Inverno finale Trieste - Pordenone; al Cattaruzzi Pordenone, San Luigi e Ancona per il trono

A cura di Valter Gridel

 

XV COPPA D'INVERNO

2^ giornata

Sarà il Trieste Calcio a contendere al Pordenone la XV^ Coppa d’Inverno. La formazione di mister Masala conquista due successi, superando per 2 a 1 la Manzanese e, in rimonta, per 4 a 2 il Cjarlins Muzane.  Al secondo posto del girone il Cjarlins Muzane, che battendo per 2 a 1 la Manzanese, sfiderà per il terzo posto il San Giovanni, mentre i manzanesi contenderanno al San Luigi la quinta posizione.

TRIESTE CALCIO – MANZANESE  2-1 (1-0)

Marcatori: Cattunar (TS) 17’ pt; Cattunar (TS) 1’, Lestuzzi (M) 18’ st.

Una doppietta di Cattunar consente al Trieste Calcio di conquistare i primi tre punti della seconda giornata della Coppa d’Inverno, imponendosi per 2 a 1 sulla Manzanese. Gara equilibrata e che si sblocca solamente al 17° con il gran gol di Cattunar con un calcio di punizione dai venti metri che si insacca alle spalle di Munini. Immediata la reazione degli arancioni friulani che sfiorano il pareggio due minuti dopo con un altro calcio piazzato battuto da Pers e respinto alla grande da Cividin. La ripresa si apre con il raddoppio triestino messo a segno ancora da Cattunar, grazie ad un preciso tiro dal limite dell’area. La Manzanese non si arrende e attacca a pieno organico, riuscendo però solamente a dimezzare lo svantaggio al 18° quando su cross di Dell’Utri, è Lestuzzi a trovare la zampata vincente.

MANZANESE – CJARLINS MUZANE  1-2 (0-0)

Marcatori: Della Ricca (CM) rig. 14’, Zanutta (CM) rig. 20’, Lestuzzi (M) rig. 22’ st.

Sono tre calci di rigore nel finale di gara, a determinare il successo per 2 a 1 del Cjarlins Muzane sulla Manzanese. Partita che nella prima frazione si gioca su un sostanziale equilibrio, con tanto agonismo e ottime giocate su entrambi i fronti. Al 12° la prima palla gol di marca Cjarlins con un diagonale di Zanutta che sfiora di pochissimo il palo. Poco dopo è Munini a dire di no ancora a Zanutta mettendo in angolo una conclusione ravvicinata. La terza opportunità per Zanutta arriva al 14° quando dopo un lancio di Della Ricca calcia sull’esterno della rete da buona posizione. La ripresa vede il Cjarlins Muzane prendere in mano il match trascinato da Porcaro. Al 4° palla filtrante di Della Mora per Porcaro che tutto solo davanti a Munini si vede respingere il tiro dal numero uno manzanese. Al 9° cross di Totis e tiro al volo di Porcaro per la gran parata di Munini. Il vantaggio della formazione di mister Morano arriva al 14° grazie al calcio di rigore trasformato da Della Ricca, e concesso dall’arbitro per un fallo di Tamburlini su Porcaro. Al 20° altro penalty per il Cjarlins, causato dall’intervento falloso di Desinano su Zanutta, e tiro dagli undici metri realizzato dallo stesso Zanutta. Non è però finita poiché la Manzanese prima colpisce una clamorosa traversa con Lestuzzi, e poi al 22° dimezza lo svantaggio con il terzo rigore della gara, messo a segno da Lestuzzi, precedentemente atterrato da Totis.

TRIESTE CALCIO – CJARLINS MUZANE  4-2 (1-2)

Marcatori: Porcaro (CM) 5’, Zanutta (CM) 7’, Giuressi (TS) 20’ pt; De Michele (TS) 6’, Esposito (TS) 7’, De Michele (TS) 21’ st.

Il successo in rimonta per 4 a 2 sul Cjarlins Muzane, consente al Trieste Calcio di conquistare l’accesso alla finalissima della XV^ Coppa d’Inverno. L’avvio è di marca friulana con il vantaggio della formazione di mister Morano siglato da Porcaro con una zampata vincente che anticipa sia Fontanot che Cividin e si insacca carambolando sul palo prima di terminare la sua corsa in fondo al sacco. Due minuti dopo il raddoppio firmato da Zanutta, lesto a respingere una corta respinta di Cividin e ad insaccare con un potente tiro sotto la traversa. La gara sembra chiusa perché i triestini non riescono a rendersi mai pericolosi dalle parti di Cudicio, costretto però a capitolare proprio allo scadere dei primi venti minuti, quando Giuressi finalizza un veloce contropiede con un destro che colpisce il palo interno e finisce in rete. La formazione di mister Masala prende coraggio e in avvio di ripresa in due minuti ribalta il risultato. Al 6° ripartenza che coglie scoperta la difesa arancione, azzardata uscita di Cudicio e rasoterra vincente di De Michele da oltre venti metri. Il tempo di mettere la palla al centro e il Trieste Calcio si porta in vantaggio con la rete di Esposito, bravo a finalizzare una bella azione corale. Il Cjarlins reagisce ed è sfortunato al 12° quando è il palo a dire di no alla conclusione di Regeni e al possibile pareggio friulano. Nel recupero arriva la quarta rete triestina che legittima il successo, grazie ad uno spunto personale di De Michele per il 4 a 2 finale.

Formazioni:

CJARLINS MUZANE: Cudicio, Bertossi, Munzone, Della Ricca, Peruzzo, Regeni, Zanutta, Della Mora, Rivignassi, Porcaro, Lapelazzuli, Gobbato, Totis, Cagnin, Tonizzo. All. Morano.

MANZANESE: Munini, Desinano, Pers, Rossi, Bertolutti, Tamburlini, Altran, Lavanga, Sargentini, Malisan, Lestuzzi, Caruso, Anzile, Bertucci, Mattiazzi, Dell’Utri. All. Calligaro.

TRIESTE CALCIO: Catania, Perossa, Angelini, Esposito, Fontanot, Bibaj, Giuressi, Predonzani, Buzzan, Cattunar, Gaspardis, Cividin, Podda, De Michele, Chert. All. Masala.

Classifica “Girone B”: Trieste Calcio 6, Cjarlins Muzane 3, Manzanese 0.

Finali sabato 3 febbraio:

5° - 6° posto: ore 15.00 San Luigi - Manzanese

3° - 4° posto: ore 16.00 San Giovanni - Cjarlins Muzane

1° - 2° posto: ore 17.00 Pordenone – Trieste Calcio

  

XI MEMORIAL CATTARUZZI

2^ giornata

Come da pronostico il Pordenone si aggiudica il girone B del Memorial Cattaruzzi ed accede alle final three assieme al San Luigi e all’Ancona, qualificatasi quest’ultima come migliore seconda. I neroverdi ottengono due nette vittorie, superando per 5 a 0 il Cjarlins Muzane e per 6 a 1 il Sant’Andrea. Pareggio per 1 a 1 tra i triestini e i friulani nella prima gara.

CJARLINS MUZANE – SANT’ANDREA  1-1 (1-1)

Marcatori: Ghirardelli (CM) 2’, Bruni (SA) 7’ pt.

Finisce 1 a 1 la partita inaugurale della seconda giornata del Memorial Cattaruzzi tra Cjarlins Muzane e Sant’Andrea. A passare subito in vantaggio sono gli “orange” con una rete di Ghirardelli, abile a insaccare la palla dopo una ribattuta di D’Aleo. Al 7° arriva il pareggio triestino messo a segno da Bruni che mette in rete una palla vagante dopo una parata di Sguassero. Nel secondo tempo prevale l’equilibrio con la più grossa opportunità che capita sul piedi di Ghirardelli, il quale dopo una bella azione personale centra la traversa.

CJARLINS MUZANE – PORDENONE  0-5 (0-2)

Marcatori: Biasotto 4’ e 5’ pt; Maman 8’, Colangelo 3’, Pazienti 12 st.

Manita neroverde al Cjarlins Muzane, con il Pordenone che si impone con un secco 5 a 0. E’ il 4° quando una potente conclusione dalla distanza di Biasotto sorprende Sguassero per il vantaggio pordenonese. Un minuto più tardi il raddoppio, firmato ancora da Biasotto, abile a destreggiarsi in area e ad insaccare dalle spalle del portiere biancazzurro. Nel secondo tempo sempre il Pordenone padrone del campo e che fa 5 a 0 con le reti di Maman al 2° dopo una bella azione personale, di Colangelo un minuto dopo sempre su spunto individuale, ed infine con Pazienti al 10°, favorito da una deviazione che spiazza Sguassero.

SANT’ANDREA – PORDENONE  1-6 (0 – 5)

Marcatori: Colangelo (P) 2’, Parolari (P) 4’, Zaninotto (P) 5’, Turchetto (P) 7’, Colangelo (P) 10’ pt; Stakic (SA) 2’, Pazienti (P) 3’ st.

Altra la raga vittoria del Pordenone che supera per 6 a 1 il Sant’Andrea. La formazione di mister Berton sblocca il risultato al 2° con una rete di Colangelo, il quale una serie dribbling piazza la palla alle spalle di D’Aleo. Due minuti dopo azione che si sviluppa sulla destra e rete del raddoppio ad opera di Parolari. Al 5° è Zaninotto a infilare d’Aleo dopo una bella azione personale. La quinta rete arriva al 10° e viene messa a segno da Colangelo con una conclusione dal limite. Nel secondo tempo il Pordenone rallenta un po' subendo la rete della bandiera da parte del Sant’Andrea al 2° per merito di Stakic che finalizza un veloce contropiede. Palla al centro e Pordenone che ristabilisce le distanze con la rete di Pazienti in mischia, per il 6 a 1 finale.

Formazioni:

CJARLINS MUZANE: Sguassero, Bajrovic, Sabetta, Culaon, Modolo Perelli, Raddi, Zentilin, Karajic, Cimmino, Ghirardelli. All. Della Negra

PORDENONE: Ingrao, Bottos, Parolari, Biasotto, Turchetto, Zaninotto, Gudkov, Maman, Colangelo, Pazienti. All. Berton.

SANT’ANDREA: D’Aleo, Milosevic, Conte, Marokovic, Bruni, Castaldi, Novak,  Ienco, Stakic, Lazic. All. D’Aleo.

Classifica “Girone B”: Pordenone 6, Sant’Andrea 1 (d.r. -5: gol realizzati 2), Cjarlins Muzane 1 (d.r. – 5: gol realizzati 5).

Stampa