CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Memorial Luchetta: la prima giornata parla "triestin"

A cura di Valter Gridel

 

Parla triestino la prima giornata del 25° Memorial Marco Luchetta che ha visto quali protagoniste le due formazioni locali TS&FVG Football Academy e San Luigi. La squadra di mister Cancian vince tutti e tre i match giocati, superando di misura il San Luigi e imponendosi in modo tennistico su Pordenone (6 a 1) e Tabor Sezana (6 a 0). I biancoverdi battono il Tabor Sezana per 7 a 0 e liquidano il Pordenone con una rete per tempo. I neroverdi, vincitori dell'ultima edizione, si piazzano terzi del girone grazie al successo per 2 a 1 sugli sloveni del Tabor Sezana.

TS&FVG FOOTBALL ACADEMY - SAN LUIGI  1-0 (0-0)

Marcatore: Guastaferro 3' st.

Una rete di Guastaferro in apertura di secondo tempo consente al TS&FVG Football Academy di aggiudicarsi il primo match in programma e il derby triestino del 25° Memorial Luchetta. Nel primo tempo un occasione sanluigina con Iurman e una bella parata di Paoletti che nega il gol a Feruglio Vesnaver. La ripresa si apre con la decisiva rete di Gustaferro che sfrutta un assist di Prisco per infilare Babbini, mentre il forcing biancoverde non porta al pareggio nonostante i tentativi di Corona, Radisavljevic e Vettor. L'ultima opportunità è per Guastaferro che da buona posizione calcia fuori.

PORDENONE - TABOR SEZANA  2-1 (1-1)

Marcatori: Milosevic (T) 6', Bianchet (P) 8' pt; Bianchet (P) 4' st.

Successo in rimonta per il Pordenone che con una doppietta di Bianchet stende il Tabor Sezana. Partono forti i neroverdi che sfiorano il gol con lo stesso Bianchet, ma al 6° sono gli sloveni a sbloccare il risultato con un tiro dal limite di Milosevic che supera Sanghez. Immediata la reazione dei ragazzi di mister Zilli che, dopo un tentativo di Pisoni, pareggiano all' 8° grazie a Bianchet che mette dentro in spaccata sotto misura. Anche nel secondo tempo il confronto si mantiene vivace con continui capovolgimenti di fronte ed dopo un occasione per Zerial, il Pordenone paga dazio alla dea bendata con il doppio palo colto da Segatto e Bianchet. Al 4° i neroverdi ribaltano il punteggio con una deviazione di Bianchet su calcio d'angolo. Nei minuti successivi il Pordenone sfiora il tris con Montagna e Bortolotto, mentre la formazione slovena sfiora il pareggio nelle battute conclusive con Bajnoci.

TS&FVG FOOTBALL ACADEMY - PORDENONE  6-1 (2-1)

Marcatori: Feruglio Vesnaver (TS) 2', Ifefo (P) 11', Esposito (TS) 12' pt; Chert (TS) 4', Almerigotti (TS) 5', Chert (TS) 7' e 12' st.

Tennistico successo del TS&FVG Football Academy sul Pordenone, per un 6 a 1 che matura nella ripresa dopo un primo tempo equilibrato. Pronti via e i biancorossi sono già in vantaggio dopo due giri di lancetta grazie al pallonetto di Feruglio Vesnaver. Reagisce immediatamente il Pordenone ed è bravo Schiavone a negare il pareggio a Bianchet. All' 11° arriva il pareggio dei neroverdi con la rete di Ifefo su calcio d'angolo. Il tempo di riprendere il gioco e i triestini si riportano in vantaggio con Esposito: 2 a 1 alla fine della prima frazione. La ripresa vede la formazione di mister Cancian prendere il largo trascinata da Chert, il quale al 4° sigla il 3 a 1 con un tiro da fuori area. Un minuto dopo arriva il poker messo a segno da Almerigotti con un diagonale imparabile. Gara ormai chiusa e c'è ancora tempo per altre due reti di Chert, al 7° con una conclusione dal limite ed allo scadere dopo un veloce contropiede.

SAN LUIGI - TABOR SEZANA  7-0 (2-0)

Marcatori: Muzzicato 1', Vettor 5' pt; Vettor 3' e 4', Menossi 6', Bignami 8', Radisavljevic 10' st.

Rotondo successo del San Luigi sul Tabor Sezana, con un 7 a 0 che conferma la netta superiorità dei ragazzi di Vignali e Zerovaz. Partono a razzo i biancoverdi in vantaggio dopo un solo minuto con il tiro di Muzzicato che si insacca sul secondo palo. Il Tabor reagisce e si rende pericoloso con Bajnoci al 4°, incassando però la rete del 2 a 0 un minuto più tardi quando Vettor dal limite trafigge Skerjanc. Nel finale è Paoletti a dire di no ai tentativi di Milosevic e Simetic. Il secondo tempo è un monologo sanluigino aperto dal gol del 3 a 0 realizzato al 3° da Vettor che riprende una palla finita sull'incrocio dei pali su tiro di Bignami. Passa un giro di lancetta ed è ancora Vettor ad andare a bersaglio in mischia. Al 6° la rete del 5 a 0 messa a segno da Menossi con una girata sotto porta. La sesta marcatura porta la firma di Bignami con un tap in dopo la traversa colta da Menossi. Al 10° il gol del definitivo 7 a 0 siglato da Radisavljevic con un gran tiro che si insacca all'incrocio dei pali.

TS&FVG FOOTBALL ACADEMY - TABOR SEZANA  6-0 (4-0)

Marcatori: Chert 4' e 6', Znebelj 8', Chert 9' pt; Prisco 6' Feruglio Vesnaver 11' st.

Secondo tennistico successo da parte del TS&FVG Football Academy che batte per 6 a 0 il Tabor Sezana. Ancora una volta a trascinare i lupetti è Chert con una tripletta. Dopo un palo di Almerigotti arriva il vantaggio biancorosso siglato da Chert che sfrutta un perfetto cross di Almerigotti per infilare Skerjanc. Passano solo due minuti per il raddoppio firmato ancora da Chert su calcio di punizione. All' 8° il tris originato dal tap in sotto misura di Znebelj. Prima della fine del tempo la terza rete personale di Chert, che infila il numero uno sloveno dopo un bel triangolo con Almerigotti. Nella ripresa il tema tattico non cambia con il TS&FVG che domina e sono le parate di Skerjanc a limitare il passivo per la formazione di mister Bajnoci. Al 6° è Prisco ad andare a segno con un calibrato pallonetto, mentre la rete del definitivo 6 a 0 è messa a segno da Feruglio Vesnaver all' 11°, il quale finalizza una rapida ripartenza.

PORDENONE - SAN LUIGI  0-2 (0-1)

Marcatori: Vettor 6' pt; Bignami 12' st.

Va al San Luigi il match che assegna il secondo posto del girone alle spalle del TS&FVG Football Academy, con i biancoverdi che si impongono per 2 a 0. Gara molto bella e divertente con la formazione sanluigina che alla fine merita i tre punti. Inizio scoppiettante con un'occasione per parte: tiro di Segatto bloccato in presa da Paoletti e slalom di Donnarumma che però non riesce ad inquadra la porta nella sua conclusione. Al 6° azione personale di Vettor e palla alle spalle dell'estremo difensore neroverde per il vantaggio sanluigino. E' ancora Vettor a sfiorare il gol all' 8°, anche se l'occasione più ghiotta capita a Menossi che mette alto a due metri dalla linea bianca. Nella ripresa il San Luigi legittima il successo con diverse occasioni e una marcata supremazia territoriale. Al 4° Bignami sfiora il gol calciando fuori di poco, mentre poco dopo la conclusione di Iurman è troppo centrale. Al 6° ci prova Vettor, bravo Sanghez a respingere, mentre due minuti dopo è il palo a dire di no a Bignami. Finale di marca sanluigina con Vettor anticipato al momento di battere a rete e con Bignami che dopo avere calciato alto da buona posizione mette a segno la rete del raddoppio a tu per tu con Sanghez.

 

PORDENONE: Sanghez, Montagna, Furlan, Pisoni, Ifefo, Segatto, Bortolussi, Bianchet, Bortolotto, Daniele, Gaiarin, Coan. All. Zilli.

SAN LUIGI: Paoletti, Bignami, Corona, Donnarumma, Iuman, Menossi, Modica, Muzzicato, Vettor, Piran, Radsavljevic, Babbini. All. Vignali-Zerovaz.

TABOR SEZANA: Skerjanc, Gerzelj, Sturm, Trobec, Mauer, Zorc, Zerial, Bajnoci, Milosevic, Simetic, Rozac. All. Bajnoci.

TS&FVG FOOTBALL ACADEMY: Schiavone, Almerigotti, Burlo, Chert, Cirelli, Esposito, Guastaferro, Prisco, Sambaldi, Feruglio Vesnaver, Znebelj, Volpi. All. Cancian.

 

CLASSIFICA GIRONE A: 1. TS&FVG Football Academy punti 9, 2. San Luigi punti 6; 3. Pordenone punti 3; 4. Tabor Sezana punti 0.

 

Stampa