San Luigi 1 - Sandonà 5

by Matteo Nedok

Brusco risveglio!
Pesante sconfitta nel debutto casalingo in questo Torneo di Eccellenza del Comitato Veneto per i ragazzi di Ravalico. La formazione biancoverde ritorna a calcare il sintetico di via Felluga a sei mesi esatti dall’ultima prestazione nel Campionato per così dire “regolare” del Friuli Venezia Giulia che ci aveva visto surclassare la Pro Cervignano mentre stavolta i sanluigini hanno decisamente avuto la peggio contro la corazzata Sandonà, una delle favorite alla vittoria finale del Girone. Risultato sicuramente pesante ma alquanto legittimo per quanto visto in gara, anche se rimane il grosso rammarico di aver disputato quasi un’ora in inferiorità numerica per l’inopinata espulsione di Mazzoleni reo di un doppio cartellino giallo estremamente fiscale e severo sventolato con sicumera dal signor Re Depaolini di Legnago. Formazione del San Luigi che si presenta con il giovane Zitani in porta, la linea difensiva che recupera capitan Giovannini in coppia centrale con Male, ai lati Ianezic e Crosato, a centrocampo il debutto di Maxi Zetto, autore vedremo del gran gol della bandiera, con Cottiga a supporto, i trequartisti Bertoni, Grujic e Mazzoleni e la punta centrale bomber Ciriello. Pronti via e subito emozioni da una parte e dall’altra con occasioni da rete soprattutto sanluigine che con Ciriello, due volte, Male e Mazzoleni non centrano la porta sandonatese. E al primo errore difensivo arriva il vantaggio biancoceleste. Dalla sinistra tiro respinto da Zitani e Mangeri da sotto misura gonfia la rete indisturbato. Ancora un’iniziativa di Grujic e al 38’, come detto, l’episodio chiave. Mazzoleni, già ammonito in precedenza, compie un fallo a centrocampo evitabilissimo e la giacchetta gialla lo punisce con il secondo cartellino e la conseguente espulsione. Vivaci le proteste della panchina e dei giocatori ma la decisione rimane e pertanto San Luigi in 10 uomini. E nel finale di tempo il Sandonà mette in ghiaccio il risultato con due reti di buona fattura realizzate al 43’ dall’interessante Ferrazzo e al secondo di ricupero dal centravanti Pluchino. Ripresa con uno scatto d’orgoglio del San Luigi che accorcia le distanze con un eurogol di Zetto che dalla destra lasciava partire un diagonale alto che si spegneva all’incrocio dei pali opposto bagnando felicemente il suo debutto in maglia neroverde di giornata. C’era spazio ancora per un dubbio contatto in area su Ciriello non sanzionato e al 63’ il giovane neoentrato Scarpi si inventava uno splendido tuffo di testa chiudendo di fatto la contesa se mai fosse stata riaperta. Ancora Scarpi nei minuti finali si esaltava con la sua doppietta firmando un diagonale imprendibile per un Zitani incolpevole su tutte le reti subite. Vittoria quindi legittima anche se forse troppo severa nel punteggio e doccia fredda alle ambizioni di Mister Ravalico di fronte ad una compagine di spessore e costruita con un ottimo mix di vecchi marpioni di categoria e di giovani interessanti dal direttore sportivo Maurizio Costantini noto personaggio storico del calcio delle nostre parti. Sandonà che si trova da solo al comando del girone unica squadra a punteggio pieno e San Luigi che retrocede in penultima posizione e atteso alla trasferta di domenica prossima a Motta di Livenza contro la Liventina ferma a 3 punti in classifica.

2a Giornata - Trieste 25 aprile 2021

Scritto il . Postato in Prima squadra

Scritto da A.S.D. San Luigi

by Matteo Nedok
ASD San Luigi calcio

2020 ASD San Luigi calcio via Felluga, 58 - 34142 - Trieste - Italy
Chiama 040 946 694   attivo dal lunedì al venerdì (16.00 - 19.00) festivi esclusi

Partita Iva 00557970324 - Codice Fiscale 80028080325 - IBAN IT 03 V 03069 02209 100000003243

Realizzazione Mittelcom - A cura di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.