Spinea 5 - San Luigi 1

La legge di Murphy!
Eh già, se qualcosa può andare storto, lo farà! Potremmo citare ulteriori paradossi per questo gruppo di ragazzi che settimanalmente continuano, purtroppo, a dare conferma della famigerata legge dello scienziato statunitense. Non bastavano le numerose assenze, oltre alle note, tra venerdì e sabato, si sono aggiunti Trevisan e De Panfilis che portavano a ben 14 gli indisponibili di giornata. Mister Ravalico costretto quindi a rivoluzionare ancora lo schieramento tenuto conto inoltre che in panchina Giovannini e Cottiga erano presenti solo per onor di firma. Formazione quindi giovanissima con un’età media di 21 anni opposta ad uno Spinea pratico e cinico che con questo risultato ha consolidato il secondo posto in classifica a due giornate dal termine in un’appassionante lotta a 4 per l’unico posto disponibile al salto in serie D. Per quanto riguarda la cronaca la voglia dei nostri giovani ha portato il vantaggio biancoverde su splendida imbeccata di Abdulai, ottima prova la sua, per un glaciale Mazzoleni che entrato in area batteva in diagonale il portiere avversario. Durava però solo pochi minuti il vantaggio biancoverde e tra il 17’ e il 21’ la formazione gialloblu colpiva due volte. I nostri in ogni caso non si perdevano d’animo e continuavano a fornire una buona prestazione collettiva al punto di meritare il pareggio a fine tempo se l’ennesima castroneria arbitrale di questo Torneo non si fosse perpetrata ai danni di Mazzoleni abbattuto in area piccola al momento del tiro a rete. E per la nota legge di cui sopra nel ribaltamento di fronte lo Spinea chiudeva la contesa con una rete viziata, ahinoi, da un probabile offside del marcatore. Inizio di ripresa e nuova topica di un signore in giallo forse stanco dell’inusitato viaggio dalla lontana Sicilia, che invertiva un netto fallo ai danni di Caramelli e assegnava un rigore che trasformato chiudeva definitivamente la contesa. Spazio quindi per altra gioventù biancoverde e chiusura della cinquina veneziana a fine partita. Vittoria comunque meritata per i ragazzi di Mister Deste, agevolati dagli episodi a favore, ma degni della posizione in classifica. Bellissimo l’impianto del Salvador Allende e perfetta organizzazione della Società giallo blu sicuramente degna della categoria superiore alla quale va il nostro in bocca al lupo. Immediato impegno infrasettimanale mercoledì 2 giugno, festa della Repubblica, ancora in trasferta nella terra del noto pittore Giorgione, a Castelfranco Veneto, contro l’attuale capolista che conserva un punticino di vantaggio sul già citato Spinea, sul Sandonà e sul CalviNoale per una volata a quattro degna delle migliori kermesse ciclistiche. E se provassimo a mettere il classico bastone tra le ruote….?
Coraggio ragazzi!

7a Giornata - Spinea 30 maggio 2021 

Scritto il . Postato in Prima squadra

Scritto da A.S.D. San Luigi

ASD San Luigi calcio

2020 ASD San Luigi calcio via Felluga, 58 - 34142 - Trieste - Italy
Chiama 040 946 694   attivo dal lunedì al venerdì (16.00 - 19.00) festivi esclusi

Partita Iva 00557970324 - Codice Fiscale 80028080325 - IBAN IT 03 V 03069 02209 100000003243

Realizzazione Mittelcom - A cura di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.