Giovanissimi U14: L'acuto di Wallner per restare in vetta (9° giornata)

Darius Ciubotaru (foto Catalin Ciubotaru)

Biancoverdi corsari a Pavia di Udine contro un Ancona Lumignacco mai domo.

 

Dopo una bella e combattuta partita Giovanissimi U14 di mister Vignali battono l'Ancona Lumignacco per 1 a 0, centrando la quarta vittoria consecutiva e mantenendo la vetta della classifica. Gara che ha visto una lunga fase di studio, con il primo quarto d'ora in cui entrambe le squadre si sono affrontate prevalentemente a centrocampo senza mai impensierire i portieri. Ma se Paoletti ha fatto da spettatore per tutto il primo tempo, Tumaku, estremo difensore dell'Ancona Lumignacco a qualche parata è stato chiamato, come al 15° quando Modica tira un calcio di rigore in movimento ma lo colpisce graziandolo. Sono i biancoverdi ad avere in mano le redini dell'incontro ed a manifestare una supremazia territoriale. Al 24° Wallner batte un calcio di punizione dal limite dell'area costringendo Tumaku alla deviazione in corner sulla sua destra. Preme il San Luigi alla ricerca del gol del vantaggio, ma la difesa friulana concede davvero pochi spazi, giocando con attenzione e lottando con determinazione su ogni pallone. Al 31° bella azione di Piran che conquista palla a centrocampo e si invola verso l'area avversaria, mettendo poi al centro un preciso cross rasoterra sul quale Wallner si esibisce in un tiro al volo che però colpisce un  difensore permettendo l'agile parata di Tumaku. All'intervallo reti bianche e San Luigi che avrebbe meritato però il vantaggio. Il gol che decide il match arriva dopo due soli giri di lancetta della ripresa, quando Karaj servito da Bembo avanza palla al piede sulla destra e giunto al limite dell'area in diagonale serve Wallner che, dribblando il portiere in uscita, deposita la palla in fondo alla rete per l' 1 a 0. Mister Vignali effettua i primi due cambi richiamando Quercioli e Guglielmucci ed inserendo Ciubotaru e Bignami. All'11° è proprio Ciubotaru a rendersi pericoloso con un'azione personale, nella quale salta due avversari e giunto al limite dell'area lascia partire un destro che si perde di pochissimo a fil di palo a portiere battuto. Altri due cambi con Babbini e Markovic che prendono il posto di Jovic e Modica. Al 25° ci prova ancora Ciubotaru, il quale servito da Karaj, conclude al volo in buona coordinazione ma trova la pronta risposta di Tumaku, mentre Babbini sulla ribattuta spedisce la palla sopra la traversa. Il San Luigi bada quindi a far scorrere il restanti minuti, con la retroguardia biancoverde che non corre mai seri pericoli, se si eccettuano due calci di punizione finiti comunque fra le braccia di Paoletti. Con questi tre punti il San Luigi sale in classfica a quota 24 consolidando il primato e mantenendo due lunghezze di vantaggio sull'immediata inseguitrice Cjarlins Muzane.

ANCONA LUMIGNACCO - SAN LUIGI  0-1 (0-0)

Marcatore: Wallner 2' st.

SAN LUIGI: Paoletti, Simsig, Guglielmucci (Bignami 4' st), Bembo, Marzolini, Piran, Karaj, Quercioli (Ciubotaru 2' st), Wallner, Modica (Markovic 20' st), Jovic (Babbini 12' st). (Ruta, Di Lazzaro Kovacevic, Corona, Radisavljevic). All. Vignali.

Ammoniti: Babbini, Bignami.

Valter Gridel

Scritto il . Postato in Giovanissimi
Scritto da A.S.D. San Luigi
(foto Catalin Ciubotaru)
ASD San Luigi calcio

2020 | ASD San Luigi calcio | via Felluga, 58
34142 - Trieste - Italy
Tel. 040 946 694
  da lunedì a venerdì 16.00-19.00
NO festivi

Partita Iva 00557970324
Codice Fiscale 80028080325
IBAN IT 69 B 03069 02233 100000019397

Realizzazione Mittelcom
A cura di:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.